Alessandro Massara
Alessandro Massara

Il periodo compreso tra dicembre e febbraio è di certo il più freddo e rigido di tutto l’anno, ed è proprio per questo che avete scelto di scaldare il clima celebrando il vostro amore in quei mesi! Solo dopo aver trovato il più bell’abito da sposa invernale il pensiero va ora al vostro ricevimento: qual è il luogo migliore dove scambiarsi le proprie frasi di matrimonio, rispettando i criteri di accoglienza e calore che desiderate diffondere nell’ambiente? Date un’occhiata ai nostri consigli, non ve ne pentirete!

Idonea al periodo

La scelta della vostra location dovrà indubbiamente rappresentare la foggia stilistica che desiderate attribuire alla giornata e le vostre preferenze riguardo gli allestimenti e le decorazioni, ma considerate sempre la componente predominante: l’inverno!
Esistono alcuni posti affascinanti e suggestivi ma che magari si prestano particolarmente bene solo per ricevimenti all’aperto o che per le loro caratteristiche trovano una perfetta armonia con i colori dell’autunno.

Prendete in considerazione tutte le caratteristiche del periodo nel quale avete stabilito di sposarvi e da lì iniziate a delineare quelle che sono le qualità che il luogo per il vostro ricevimento dovrà avere. Fate una ricerca sui colori, sulle atmosfere e sui fattori ambientali di quel mese, senza tralasciare l’ipotetico clima e le temperature medie stagionali.

General Foto di Gritti Federico
General Foto di Gritti Federico

Ben riscaldata

Sarà pur vero che con le vostre frasi d’amore e con l’ardente sentimento che vi unisce scalderete il cuore di tutti i vostri invitati, ma non dimenticate che le temperature nei mesi invernali possono essere piuttosto rigide!
Assicuratevi che l’ambiente sia ben riscaldato e che l’impianto funzioni alla perfezione. Spesso in alcune circostanze, come nel caso die ville d’epoca particolarmente antiche o di saloni con i soffitti molto alti, è difficile mantenere il calore all’interno della stanza. Se necessario chiedete ai proprietari della location in questione la possibilità di aumentare le temperature con l’aiuto di qualche stufetta posta in prossimità dei tavoli, da tenere accesa solo durante il pasto. Quando si entrerà nel vivo dei festeggiamenti con balli e musiche ritmate, non ce ne sarà più alcun bisogno!

Illuminata a dovere

Non sarà solo il riscaldamento la componente essenziale su cui focalizzarsi per la scelta della location invernale perfetta, anche il fattore luci è fondamentale!
In inverno, infatti, le giornate son più corte e il sole tramonta prima, quindi vi potreste ritrovare con un buio fitto già dal tardo pomeriggio. Tutto ciò però potrebbe anche giocare a vostro vantaggio: scegliete luci e illuminazioni a seconda del vostro gusto artistico, preferendo candele e candelabri per un ricevimento in stile retrò e puntando invece su luci al neon o iper colorate nel caso di nozze moderne e originali.
Un ambiente ben illuminato non solo vi garantirà di ricreare atmosfere suggestive, ma vi sarà indubbiamente d’aiuto per la realizzazione di fotografie impeccabili per il vostro album di matrimonio!

Studio Treart di Santoni Massimiliano
Studio Treart di Santoni Massimiliano

Facilmente raggiungibile

Gli imprevisti sono sempre dietro l’angolo, ancor più se a creare intoppi sono le condizioni meteorologiche! Avete pensato a cosa potrebbe accadere se le vostre nozze fossero imbiancate da un’inaspettata nevicata? Di certo l’atmosfera sarebbe ancor più romantica e affascinante, ma potrebbe essere anche causa di qualche disagio. Se la location che sceglierete per il vostro ricevimento sarà distante dal luogo della cerimonia ad esempio, alcuni dei vostri invitati potrebbero avere alcuni problemi nel raggiungerla. A nessuno piace mettersi alla guida sotto una copiosa nevicata, senza considerare quanto possa anche essere pericoloso!

Optate per un luogo sicuro, facilmente raggiungibile da tutti: un’idea vincente è quella di celebrare cerimonia e festeggiamenti nella stessa location e agevolare così la partecipazione di tutti.
Inoltre, accertatevi che per accedervi non ci sia alcun impedimento, come stradine sterrate o grandi scalinate che con il maltempo renderebbero il terreno scivoloso, ed eventualmente fate stendere dei tappeti in materiali isolanti. 

Russotto Photography
Russotto Photography

Di che tipologia?

E ora arriviamo al punto cruciale: meglio una dimora antica, un castello, un agriturismo o cos’altro ancora?
Se avete preso ben in considerazione tutte le caratteristiche che la vostra location dovrà avere, vi basterà andare alla ricerca di quel luogo che le metta a disposizione per intero, assecondando ogni vostra necessità.

I castelli, così come molte ville d’epoca, hanno il vantaggio di offrire stupefacenti spazi interni con i loro saloni affrescati e i camini ardenti che proprio nella stagione invernale acquistano un fascino ancor più allettante. Se vi saranno presenti anche grandi vetrate o finestre imponenti lo spettacolo è assicurato: immaginatevi a brindare e festeggiare con i vostri affetti più cari, riparati nel calore di un ambiente confortevole, mentre osservate il paesaggio all’esterno che pian piano si ricopre di un delicato velo di neve. Un sogno che rappresenta la vera magia dell’inverno!

Se state invece ipotizzando di festeggiare il vostro matrimonio in una cascina o in un agriturismo, date sfogo alla vostra creatività nelle decorazioni. Allestite delle lunghe tavolate di legno e tutto l’ambiente con candele profumate, mantenendo le luci soffuse: otterrete così un’atmosfera intima e accogliente, perfetta per sfuggire alle rigide temperature del periodo!

Oggigiorno sono sempre più le coppie che scelgono proprio questa stagione per scambiarsi le loro frasi per la promessa di matrimonio, e grazie alla cura che avete impiegato nel trovare la location perfetta per il vostro ricevimento i vostri invitati si sentiranno accolti e coccolati, dimenticando il rigoroso freddo del periodo!