35Lab - Photo & Video Making

Avere un’acconciatura sposa perfetta e ammaliante non è solo questione di styling, tanti sono i fattori che possono incidere sulla sua tenuta e molto dipende dagli stratagemmi usati per farla reggere il più a lungo possibile. Si tratta di trucchi e piccole accortezze da mettere in atto, esattamente come accade per l’abito da sposa, per arrivare a fine serata con una mise in ottimo stato. Siete curiose di saperne di più? Leggete questo articolo.

1. Tutto parte dalla cura del capello

Quando si tratta di bellezza il primo consiglio che vi diamo ha poco a che fare con l’astuzia ma ha molto a che vedere con il buon senso. Impossibile ridursi all'ultimo minuto in cerca del miracolo: è bene iniziare a prendersi cura del proprio aspetto diversi mesi prima del grande evento. Ne abbiamo parlato più volte in fatto di make-up quando, persino per valorizzare un trucco sposa naturale, occorre prendersi cura della pelle o partire dalle sopracciglia curate pian piano.

Alessio Bazzichi Wedding

Anche in caso di acconciatura, tutto parte dalla cura del capello: scegliete dei trattamenti specifici per valorizzare la cute, preferite prodotti naturali come gli oli nutrienti e seguite i consigli del vostro parrucchiere di fiducia anche sulla scelta di colore, schiariture e riflessi. Evitate, quindi di presentarvi con un’acconciatura realizzata su capello secco, fragile o bruciato. Soltanto in questo modo avrete più possibilità di arrivare al grande giorno con uno styling curato e preparato quindi più propenso a reggere l’acconciatura nel migliore dei modi.

2. Grande importanza al lavaggio

Arrivati al grande giorno, l’operazione più importante, prima ancora dell’acconciatura è il lavaggio e la conseguente asciugatura. Utilizzare i prodotti specifici è importantissimo tanto quando l’impiego della giusta fonte di calore. Nella maggior parte dei casi queste due operazioni verranno eseguite nel salone del vostro parrucchiere per cui sarete nelle mani del professionista che fa per voi. Se optate per un’acconciatura sposa semiraccolta o alta, è bene che la messa in piega venga svolta il giorno precedente alle nozze così da permettere al capello di scaricare tutta l’umidità accumulata durante il lavaggio: è strano da dirsi ma una pettinatura dura più a lungo con un capello non perfettamente pulito.

35Lab - Photo & Video Making

Date molta importanza a come viene eseguita questa operazione: non strofinate mai la chioma con l'asciugamano, piuttosto tamponate per eliminare l'acqua in eccesso. L’asciugacapelli deve essere impostato inizialmente nella funzione ad aria calda, per poi terminare con un getto d’aria fredda per chiudere le cuticole. Infine, mai dimenticare di utilizzare un protettore termico in schiuma o in crema, per non danneggiare le punte e conseguentemente l'acconciatura.

3. Via libera a lacca e fissanti

Capita spesso che nelle acconciature fai da te, realizzate quotidianamente anche per l’ufficio, si preferisca mantenere una certa naturalezza del capello però è importante discernere queste situazioni dal giorno delle nozze quando, per favorire una maggior durata, diventa fondamentale l’utilizzo di fissanti di ottima qualità, lacca vegetale o prodotti a tenuta forte o leggera a seconda della texture del capello. Un’acconciatura sposa per capelli ricci ad esempio, sarà trattata diversamente da una pettinatura realizzata su capelli estremamente lisci e fini.

Numero Nove | Foto e Video Reportage

4. Dite sì a un posticcio

Il segreto per mantenere ben salda un’acconciatura sposa per capelli lunghi è l’impiego dei cosiddetti posticci o ciambelle. Sono applicazioni che permettono un ancoraggio ottimale dei capelli tramite l’utilizzo di forcine e fermagli proprio perché acconciare i capelli su loro stessi non è sempre la soluzione migliore per la lunga tenuta. Questi accessori garantiscono, inoltre un effetto volume ideale per acconciature particolarmente sceniche e importanti.

5. Cambio look… ma solo a fine serata!

Se non volete rischiare con la medesima acconciatura da tenere fino a fine festa, la soluzione migliore è quella di progettare una pettinatura già predisposta al cambio look. Dopo aver ballato, mangiato e scattato foto a più non posso, potete comodamente ritirarvi nelle vostre stanze e con l’aiuto del parrucchiere o di alcune fidate damigelle, sfoggiare una nuova versione dei vostri capelli, diversa dalla precedente. Insomma, il cambio look è una scelta meditata non deve di certo essere il rifugio in extremis per un'acconciatura malconcia e decadente. 

Diego Giusti Photographer

Sapete che ci sono tante accortezze da mettere in atto per far reggere il più a lungo possibile anche il trucco sposa? Navigate tra le sezioni del nostro portale oppure leggete le recensioni scritte sulle vetrine dei nostri fornitori, scoprirete che, rivolgersi al fornitore giusto, vi aiuterà non solo a scegliere la pettinatura perfetta, ma anche a valorizzarla al meglio per tutta la durate del vostro evento.