Novia d'Art
Novia d'Art

Volete arricchire la vostra acconciatura sposa con un copricapo al posto del classico velo? Allora è proprio il caso di dirvi "Chapeau!" Indossare un cappello nel giorno delle nozze rappresenta una scelta di grande stile che denota una personalità forte ed estrosa. In questo articolo vi mostriamo 7 tipi di cappelli per orientarvi nella scelta di quello giusto in base al mood delle vostre nozze e all'abito da sposa che indosserete.

Premessa: il cappello di un outfit nuziale dovrà andare en pendant con lo stile dell'abito da sposa ma non necessariamente con il suo tessuto; via libera quindi a copricapi di diverso colore e di diversa fattura, per un ulteriore tocco di originalità.

1. Cappello Panama per nozze rustic chic

Ernest Hemingway insegna: il Panama, cappello reso eterno dallo scrittore de "Il vecchio e il mare", nonché icona ormai unisex, finalmente approda nei bridal look! Dalla passerella di Marylise nella Barcelona Bridal Fashion Week a numerosi altri cataloghi di abiti da sposa 2019, il cappello Panama si rende protagonista di look innovativi, pensati per quelle spose che hanno voglia di combinare tradizione e originalità, con un tocco di classe unico. Il cappello Panama bianco, infatti, è ormai un evergreen della moda ed è facilmente combinabile con diversi tipi d'abito. Lo riteniamo particolarmente indicato per nozze all'aperto in stile rustic chic che si svolgono di giorno.

2. Cappello di paglia a tesa larga: come una diva d'altri tempi

Consigliatissimo per un matrimonio campestre e diurno è altresì il cappello di paglia a tesa larga. Rispetto al cappello Panama, questo accessorio è molto più indicato per nozze dallo stile ricercato, dove la sposa veste i panni di una diva d'altri tempi. Per un abbinamento glamour, suggeriamo di indossarlo su abiti da sposa corti o midí, ma è indicato anche su abiti lunghi, purché non abbiano un lungo strascico. Inoltre, grazie all'ampia estensione della falda, questo cappello può essere arricchito dall'aggiunta di decorazioni, floreali o di altro tipo, secondo il look nuziale che si desidera ottenere.

3. Cappello con veletta per spose bon ton

Prendi un cappello con veletta ed è subito bon ton! Se indosserete un abito da sposa vintage, il cappello con veletta sarà la ciliegina sulla torta. Ne esistono di tutti i tipi e di tutte le forme, piccoli, grandi, centrali, laterali, minimal o con decorazioni, e con velette di diverse altezze per "coprire" fino agli occhi, al naso o alla bocca. Il cappello con veletta rappresenta solitamente la soluzione alternativa al velo più comune ma, secondo il galateo, è indicato solo per nozze di pomeriggio/sera e dallo stile molto elegante. Inoltre, se l'abito da sposa è semplice e senza particolari applicazioni, si può osare con un cappellino con veletta estroso; al contrario, se la mise nuziale presenta adorni e trame molto lavorate, è consigliabile scegliere un modello più discreto.

4. Cappello di stoffa per spose naturali

Per dare un tocco cool a un look nuziale di giorno, fresco e informale, che ne dite di un classico cappello in tessuto con tesa medio-larga stile modello Pamela? Lo troviamo un accessorio di nozze originale e perfetto da abbinare a un abito da sposa in pizzo con lunghezza midì e gonna voluminosa, per matrimoni dall'aria bohémien. Questo tipo di cappello si addice a un look da sposa semplice e giovanile, quindi evitate di aggiungervi altri accessori stravaganti e optate per un trucco sposa natuale.

5. Cappellino floreale per spose vintage

Che ne dite di un cappellino vintage dal mood ultra chic, di quelli che richiamano l'eleganza della moda vittoriana? In quell'epoca in Gran Bretagna erano molto diffusi i copricapi che calavano sulla fronte e abbondantemente decorati con piume o fiori. Un cappellino del genere non passa certamente inosservato, quindi bisogna fare attenzione a indossarlo con l'abito e l'acconciatura giusta. Per quest'ultima, consigliamo di optare per una pettinatura completamente raccolta piuttosto che per un'acconciatura sposa con capelli sciolti

6. Il maxi cappello per osare!

Se siete spose che non hanno paura di osare nel giorno delle nozze, vi proponiamo di farlo con un maxi cappello! Non passerà di certo in secondo piano (e come potrebbe?) e lascerà intendere ad ogni invitato che sta partecipando a delle nozze estremamente originali ed eleganti. Può essere indossato con un abito in stile principessa ma anche a sirena.

7.  Cappello stravagante da "Royal Wedding"

Si scrive cappello stravagante, si legge Royal Wedding! Ne vediamo di tutti i tipi e di tutti i colori a ogni matrimonio della famiglia reale britannica, dove i cappelli e cappellini delle invitate rappresentano uno dei dettagli delle nozze regali più commentato dai tabloid di tutto il mondo. Quest'anno molte firme internazionali si sono ispirate alla moda dei Royal Wedding per dare un tocco di classe e di originalità agli outfit delle spose, proponendo copricapi alquanto stravaganti e colorati. Consigliamo di optare per uno di questi cappelli solo se l'abito nuziale ha una linea sobria e strutturata e non si prevedono altri adorni vistosi.

In linea generale, per indossare correttamente questo tipo di accessorio il giorno delle nozze, è bene seguire la regola dell'esclusività del cappello. Altri complementi, come veli, gioielli vistosi e scarpe da sposa appariscenti, sono assolutamente vietati.