Emily Photography

C’è chi non le porta mai, nemmeno in inverno e ci sono spose che vogliono rispettare la tradizione e mettere calze o collant sotto l’abito da sposa, anche quando è lungo ed è estate. Ecco qualche informazione in più su questi accessori che non hanno meno importanza di scarpe eleganti e velo: le calze modellano le forme, permettono di calzare meglio le scarpe da sposa e sono molto raffinate.

Abiti non troppo stretti: tutto è concesso

Il giorno delle nozze indosserete un abito ampio sui fianchi e sulle gambe? Rientrano in questa categoria:

  • gli abiti da sposa in stile impero che fasciano il seno, ma sul ventre e le gambe cadono morbidi;
  • i vestiti in stile principessa, con corpetto aderente e gonna molto voluminosa;
  • gli abiti redingote, con corpetto aderente ma che lasciano cadere sulla vita una gonna morbidissima.

Effettofoto

Beh, in questi casi potete permettervi ciò che preferite sotto il vestito, perché dipende esclusivamente dal vostro gusto personale: calze di ogni colore, collant o autoreggenti e persino le parigine! Oltre a ciò che può farvi sentire belle, ricordate di scegliere le calze in base alla comodità: se di solito preferite i collant agli autoreggenti non cambiate idea all’ultimo momento, rischiate di passare la giornata con calze che non avete testato abbastanza o con un acquisto dell’ultimo momento frettoloso e mal riuscito.

Abiti attillati da femme fatale

Gli abiti stretti sono solitamente:

  • gli abiti da sposa a sirena che fasciano tutta la gamba;
  • gli vestiti a mezza sirena che sono attillati su fianchi e cosce;
  • alcuni abiti a sottoveste, soprattutto quelli aderenti, di pizzo, con trasparenze e creati con tessuti che segnano molto (ad esempio il raso);
  • gli abiti scivolati che possiedono una gonna ampia, ma hanno un corpetto che spesso è molto aderente sui fianchi.

Alessandro Galatoli

Se avete scelto uno di questi vestiti da sposa è consigliabile valutare bene l’abbinamento con collant e calze; infatti i collant possono risultare più comodi da indossare tutto il giorno, per alcune, ma sono poco consigliabili a chi deve portare un abito attillato su pancia e fianchi. L’elastico delle calze rischia di essere molto evidente in vita ed è da evitare anche se non avete optato per un abito da sposa semplice, ma per un vestito con pizzi e trasparenze attraverso cui qualcuno potrebbe scorgere le calze: davvero poco elegante! Un’alternativa è di certo l’autoreggente che può risultare anche molto pratica nel caso dobbiate... andare ad incipriarvi il naso alla toilette!

Abiti estivi: calza sì o calza no?

Per tutte quelle che si sposano in estate, le calze sono opzionali: la tradizione vorrebbe che la sposa le indossasse anche in questo periodo, ad esempio per chi celebra il matrimonio in chiesa. Se poi volete sapere cosa dice il bon ton, l’etichetta urla a gran voce che le calze vanno indossate sempre, opache e color carne, anche in piena estate: questo è quello che fanno le signore sofisticate dell’alta società e le Regine. Ora che avete questa informazioni fatene quello che volete: anche evitare di indossare le calze, perché non ve la sentite di portarle il 30 di luglio!

Caroli Francesco

Abiti corti: dipende da corporatura e dal gusto

L’abito da sposa corto è decisamente un vestito sbarazzino, inusuale e per spose alternative, ma lascia le gambe scoperte per cui il “problema calze” diventa ancora più urgente: metterle o no? Se non avete gambe sottili e filiformi scegliete calze opache, magari tra gli 8 e i 20 denari. Se ve la sentite potete anche provare un abbinamento fuori dal comune e optare per calze di tonalità diverse dal color carne, ma facendo molta attenzione: un conto è scegliere una calza che vira al bianco, un conto è abbinare un collant verde se si indossa un abito da sposa colorato, magari pure sui toni del rosa. Assolutamente da evitare questo tipo di abbinamenti cacofonici: ricordate sempre di scegliere con stile.

Qualunque sia il vostro abito e la vostra corporatura, ricordate che le calze sono prima di tutto qualcosa che vi deve piacere. In secondo luogo un collant contenitivo può aiutare a scaldarvi, ma anche a modellare il vostro corpo e quindi risulta la scelta ideale per le spose dei mesi più freddi che indosseranno abiti da sposa invernali. Per le spose di tutte le altre stagioni... decidete in tutta libertà ciò che vi fa sentire splendide, proprio come farete per accessori, acconciatura e trucco da sposa.