Stefano Cassaro Photography

La tecnica con cui è realizzato un video di nozze permette di distinguere la tipologia di video stesso, esattamente come un abito da sposa può essere scelto da una collezione di alta sartoria o cucito su misura. In questo articolo ci focalizzeremo su 6 tipologie di video di nozze per scoprire tutti i trucchi e gli obbiettivi alla base. Sapete che alcuni terminano con il lancio del bouquet sposa mentre altri includono delle scene tratte dalla luna di miele?

1. Il Wedding Movie

La parola fa pensare a un film e in effetti si tratta proprio di questo. Grazie alle nuove tecniche e attrezzature tra cui drone, carrello cinematografico, goPro o steadycam, oggi è quasi possibile realizzare un video di nozze in stile cinematografico con tanto di colonna sonora, sceneggiatura e qualche colpo di scena. Le fasi di editing e montaggio sono importantissime tanto da condizionare la perfetta riuscita del vostro Wedding Movie.

Video di Cromatica

2. Il Video Reportage

Simile al precedente è il Video Reportage. La differenza si sostanzia nel minore intervento del fotografo in fase di post produzione, senza l’aggiunta di effetti speciali, e nella maggior presenza di stralci di “real life” inseriti nel video: interviste agli ospiti, momenti di commozione, panico, gag e frasi divertenti matrimonio pronunciate dagli invitati per augurare agli sposi una felice vita insieme. Il reportage, quindi, è una sorta di documentario fedelissimo alla realtà del vostro giorno.

3. Il Video Stop Motion

Divertente, esplosivo e spigliato, il video in Stop Motion si colloca tra le tecniche più richieste dagli sposi che stanno cercando qualcosa di davvero originale per il ricordo del loro giorno speciale. Il video infatti è realizzato con una serie di fotografie scattate in sequenza una dopo l’altra tanto che anche gli oggetti prenderanno vita come l’invito di matrimonio che esce e rientra nella sua busta o le scarpe che percorrono le scale da sole. Questa tecnica può risultare a tratti stucchevole per cui si predilige concentrarla in determinate scene (le più divertenti, quelle iniziali o quelle finali), lasciando fluire le immagini per il resto del video.

Video di New Vision

4. Il Video Multimediale

Questo video abbina la presenza di riprese in movimento, agli scatti fotografici utilizzati quasi come focus sulle scene precedenti: ad esempio una foto del bouquet di fiori dopo la scena in cui vostra suocera ve l’avrà consegnato. Viene data molta attenzione alla fase del montaggio con la scelta di musica e inquadrature; l’attenzione è focalizzata quasi totalmente sugli sposi ma non ci sono scene parlate al di là della cerimonia; il risultato è un assemblaggio abbastanza incentrato sui momenti principali: preparativi, cerimonia, scatti a due, primo ballo e taglio torta.

5. Il Wedding Film

Anche questa tipologia di video può essere quasi paragonata al Wedding Movie ma in realtà la differenza sta proprio nella lunghezza del video che vi verrà consegnato. In questo caso stiamo parlando di un vero film con tanto di trailer e titoli di coda che avrà inizio con la proposta di nozze, potrà includere il momento dell’annuncio ad alcuni parenti e terminerà con alcune scene tratte dal viaggio di nozze. In pratica il fotografo vi seguirà per un arco temporale davvero importante per cui il costo sarà elevato. Questa tecnica è spesso usata dai Vip per quelle nozze che includono la presenza di sponsor.

Video di Andrea Materia

6. Il Video Puro

In ultima analisi non potevamo dimenticarci del Video Puro ovvero una tipologia ben differente dalle precedenti che consiste nella consegna da parte del fotografo di un girato senza alcun montaggio o editing. Questa scelta vien fatta da tutte quelle coppie di sposi che posseggono creatività, strumentazione e buone capacità grafiche utili non solo per realizzare una partecipazione matrimonio fai da te ma per montare autonomamente le scene di un video. Attenzione: non tutti i fotografi sono disposti a consegnare un girato puro per cui è importantissimo accordarsi preventivamente.

Ci sono poi numerose coppie che vogliono destinare al video di nozze un budget limitato e per questa ragione scelgono di ingaggiare il fotoreporter solo per la parte relativa alla cerimonia civile o religiosa. In questo modo il loro video riprenderà essenzialmente il momento in cui verranno pronunciate le frasi per matrimonio, avendo quindi una durata decisamente breve e un costo commisurato al montaggio e all'ingaggio solo per quella parte della giornata.