Salt'n'pepper Wedding Portrait

Molte scelgono il proprio abito da sposa cercando di esserne ammaliate da una sua visione d’insieme, ovvero poco focalizzata su un singolo aspetto. Oggi invece vogliamo parlarvi di quanto possa essere importante concentrarsi sullo scollo dell’abito, valutando tutte le tipologie anche in vista della scelta dell’acconciatura sposa, un aspetto anche’esso altrettanto rilevante dal momento che condizionerà i vostri rituali di bellezza, fino alla definizione del vostro trucco sposa

A barchetta

Salt'n'pepper Wedding Portrait

Elegante sobrio e romantico, questo scollo boat neck è perfetto per qualsiasi tipo di corporatura dove la profondità può essere diversa, più o meno chiusa e talvolta abbinata ad abiti con maniche lunghe o a tre quarti. I punti di forza da mettere in evidenza sono le spalle, le clavicole ed il collo, se non troppo lungo, proprio perché questo scollo permette di slanciare notevolmente la figura.

Modello a V

Davide Perbellini Fotografo

Se state cercando un modello che coniughi sensualità e audacia, lo scollo V-neck può fare al vostro caso, oltre che regalare qualche centimetro in più, focalizzerà l’attenzione sul decolleté evidenziando le forme e valorizzando la figura così come accade con gli abiti eleganti da cerimonia con lo stesso scollo. Attenzione però a modulare la profondità e l’ampiezza della scollatura per non risultare troppo spinte, soprattutto se avete un seno abbondante.

Quadrato

Benni Carol Photography

Per chi ha un seno abbondante e non vuole focalizzarsi eccessivamente su questo dettaglio, preferendo dissimularlo con uno scollo che avvolga in modo comodo e confortevole il decolleté, l’apertura quadrata può essere un’ottima soluzione su abiti principeschi ed importanti. La scollatura omerale si caratterizza per il taglio dritto sul davanti e le larghe bretelle che coprono parte della spalla, permettendo anche di indossare comodi reggiseni, ideali per donne prosperose, senza causare particolari inestetismi sull’intero outfit.

Senza bretelline

Andrea D'Ambrosio

Da sempre è lo scollo romantico per antonomasia; si adatta perfettamente a spose dal seno piccolo o abbondante, purché non sia troppo fasciante; è ideale su abiti da sposa stile impero così come per gli abiti importanti e principeschi. Sceglietelo se avete spalle e braccia toniche e da valorizzare.

Halter

Maison Signore

Meglio conosciuto come scollo all’americana, questo modello primeggiava negli anni quaranta e tutt’oggi ritrova luce e splendore nei nuovissimi modelli bridal, soprattutto con effetti tattoo lace. Lascia intravedere le braccia, le spalle e la schiena, donando grande sensualità sia per i matrimoni diurni che per quelli serali, soprattutto in quelle varianti allacciate al collo. Perfetto per spose dalle spalle minute e con seno prosperoso.

Rotondo

Salt'n'pepper Wedding Portrait

Austero e molto delicato, lo scollo rotondo è particolarmente utilizzato su abiti da sposa semplici, moderni e puliti, dai tessuti lisci e poco elaborati. La sua linea giovanile è molto apprezzata da donne con corporatura sottile, torace stretto e gambe larghe, dal momento che riproporziona perfettamente la figura.

A cuore

Russotto Photography

Romantico, femminile e per questo molto ambito, è lo scollo sweetheart, la scelta perfetta per chi desidera valorizzare un seno piccolo o esaltare un seno abbondante ma non troppo, proprio per la sua capacità di declinarsi perfettamente alla curve del corpo. Solitamente accoglie e fascia il punto vita, rendendolo molto sottile, ecco perché è particolarmente adatto a donne alte e slanciate.

Illusione

Dario Graziani Photographer

Sempre più diffuso tra le proposte bridal degli ultimi anni c’è lo scollo ad illusione dove la femminilità si cela dietro una dolce trasparenza in organza o tulle, spesso impreziosita da applicazioni in pizzo, pietre preziose e merletti che rendono immediatamente l’outfit raffinato e sfizioso, grazie al gioco vedo non vedo, sia su abiti da sposa a sirena che su altri modelli meno sensuali.

Spalle scoperte

Foto Event Studio

Gli abiti off-shoulder enfatizzano la sensualità dello scollo a barchetta proprio per il gioco di spallina cadente, tipico alla Brigitte Bardot, soprattutto se valorizzato con una collana importante. Molto indicato per le spose curvy purché indossato con una biancheria comoda che contiene ed esalta.

Queen Anne

Luca Flagiello Photography and Cinematography

Spalle coperte ma una dolce apertura a cuore o A-V per le spose romantiche e raffinate che scelgono lo scollo Queen Anne. La caratteristica è proprio il colletto che si raddrizza nella parte posteriore del collo dando un tocco di grande regalità, molto adatto a valorizzare i lineamenti di un volto magro e talvolta spigoloso.

Asimmetrico

Brutta Spose

Per le amanti degli abiti moderni e svasati, anche nel modello sottoveste, lo scollo monospalla o asimmetrico è ideale per donare un look moderno e sobrio soprattutto per donne con spalle molto larghe e squadrate.

Questo stesso identico elenco circa le scollature, potete anche ritrovarlo nelle proposte di abiti da cerimonia per le invitate. Il matrimonio è un evento mondano che coinvolge ogni donna e tutte amano prendersi cura di sé, coccolarsi e vedersi belle in abiti da cerimonia donna che esaltano quanto più possibile il corpo e la femminilità, già a partire dalla conformazione della scollatura. Tutto ovviamente commisurato all’età, alla stagione e al luogo del ricevimento.