Si può parlare di acconciatura dello sposo? E perché no! Le passerelle di moda uomo mostrano sempre e comunque tendenze riguardo al modo di portare i capelli.

 

 

Ispirandosi ad esse, lo sposo po./articoli/accessori-optional-per-lo-sposo--c197trà scegliere come pettinarsi o tagliare i capelli il giorno del grande passo. 

Che cosa dice la moda uomo per il 2012?

  • Intanto, si è visto il ritorno della riga: di preferenza in mezzo, oppure di lato, portata molto bassa. La frangia scomposta (Coveri) è andata per la maggiore nelle ultime sfilate fino ad arrivare alla zazzera dei modelli di Prada. 
  • Resta e va per la maggiore l’acconciatura “gel”, che abbiamo già visto quest’estate e anzi si può dire che il gel sia il vero e proprio must.
  • Le tendenze generali, inoltre, vedono un ritorno dello stile boho – ovvero il vintage accostato ai capi firmati - degli anni ’70 e ’60. E qui, il ciuffo è protagonista: si pettinano i capelli all’indietro su tutti e due i lati e si dà volume alla parte alta della testa, avvalendosi, nenche a dirlo,  di abbondanti quanittà di gel.
  • Se siete amanti dei revival riguardatevi qualche film americano dell’epoca e ispiratevi ai personaggi maschili per scegliere il vostro stile d’acconciatura: avete presente James Dean o Elvis Presley? Prendete spunto da queste due icone dell’epoca e sarete uno sposo decisamente alla moda!

 

 

Foto 1. Errico Maria

Foto 2. Mal srl.