Marzia Wedding Fotografa
Marzia Wedding Fotografa

Per alcune coppie l’idea di lanciarsi in acqua indossando i propri abiti da sposa e sposo è del tutto inconcepibile, ma i servizi fotografici di questo tipo sono ormai una delle tendenze più in voga nei matrimoni contemporanei. Che sia al ritorno dalla vostra luna di miele o subito dopo lo scambio delle vostre frasi di matrimonio, non potrete farvi mancare un reportage insolito e che lasci i vostri amici senza parole! Mai sentito parlare di Trash the Dress acquatico? Ecco perché ve ne innamorerete...

Introduzione al Trash the Dress

Già molto diffusa in Inghilterra e negli Stati Uniti, il Trash the Dress - letteralmente “buttare via l’abito” - consiste in un servizio fotografico anti convenzionale scattato dopo le nozze, dove i due neo sposi scelgono un luogo insolito dove farsi immortalare mentre “distruggono” i loro preziosi vestiti nuziali. State già strabuzzando gli occhi al sol pensiero di rovinare l'abito da cerimonia uomo sartoriale o il chilometrico velo da sposa così divinamente principesco?
Non preoccupatevi, nessuno vuole realmente vedere distrutti i vostri pregiati abiti! In molti casi, infatti, si ricorre a strumenti di foto ritocco per rendere gli scatti ancora più sbalorditivi.

Tra le location predilette per questo inconsueto set fotografico spicca sicuramente l’acqua: abiti da sposa in pizzo immersi nel mare insieme a impeccabili giacche maschili perdono quel fascino etereo che li ha contraddistinti durante il matrimonio per assumere una connotazione del tutto spontanea e naturale. Così facendo anche i due neo sposi si “laveranno via” tutto lo stress e i nervosismi che li hanno accompagnati durante l’organizzazione delle nozze e potranno finalmente rilassarsi e distruggere, anche solo simbolicamente, tutte le aspettative legate al loro gran giorno!

Studio Fotografico Pensiero
Studio Fotografico Pensiero

Parola chiave: spontaneità

Ore e ore passate a ultimare l’acconciatura da sposa semiraccolta perfetta, interminabili giornate per definire nei minimi dettagli ogni aspetto del vostro ricevimento ma ora è finalmente arrivato il momento di divertirvi, voi due soltanto! Questo è proprio l’intento del Trash the Dress: fare in modo che i neo sposi possano rilassarsi in un’atmosfera completamente naturale, senza lo stress di dover rispettare gli orari e le norme comportamentali imposte dal loro matrimonio.

Ma perché allestire il reportage proprio in acqua? Volendo analizzare nel profondo il suo significato, l’acqua è l’elemento naturale che meglio esprime l’idea di spensieratezza e libertà, è trasparente e cristallina e incarna perfettamente l’ideale di spontaneità desiderato.
La vera ragione però è che nulla meglio del mare, di un fiume o di un lago possono costituire da scenografia perfetta per degli scatti fotografici incredibili e stupefacenti.
Per la pianificazione del vostro esclusivo shooting post-nozze dimenticate qualsiasi regola o convenzione, non abbiate timore di mostrarvi nella vostra più totale naturalezza e divertitevi come se nessuno vi stesse osservando.

Together events wedding planning
Together events wedding planning

Qualche idea per gli scatti

Ma non è finita qui! Una suggestiva ambientazione da sola non basta a realizzare un reportage degno di nota. I veri e unici protagonisti sarete ancora una volta voi due, ma in questa situazione non dovrete preoccuparvi di venire bene nelle fotografie che arricchiranno il vostro album nuziale: dove sarebbe se no la spontaneità tanto acclamata?
Scegliete la location che più vi rappresenta e nella quale volete allestire il vostro set fotografico, indossate i vostri elegantissimi abiti e dimenticate di essere di fronte all’obbiettivo di una macchina fotografica.

Se desiderate attribuire al vostro reportage una connotazione romantica e allegra allo stesso tempo, le suggestive atmosfere di una spiaggia al tramonto rappresentano di certo lo scenario ideale. Lasciatevi immortalare mentre vi abbracciate seduti in riva al mare, con l’acqua che accarezza dolcemente la coda del sontuoso abito da sposa a sirena o mentre passeggiate a piedi nudi sulla sabbia soffice e ovattata.

Nel caso in cui non avrete la possibilità di recarvi in una località marittima o la stagione non lo permetta, potrete realizzare degli scatti spettacolari in un ambiente molto più accessibile, come una semplice piscina! L’effetto sbalorditivo sarà ancora più accentuato perché i vostri abiti saranno totalmente decontestualizzati dal loro “habitat naturale”, creando situazioni ancor più interessanti e non convenzionali. Se ve la cavate discretamente bene con il nuoto, non fatevi mancare lo scatto mano nella mano mentre vi tuffate in acqua, con i vostri abiti che fluttuano insieme a voi, oppure l’imperdibile bacio subacqueo, ironico ma romanticissimo, da incorniciare e appendere sulla parete della vostra nuova casa!

Ricordate quanto tempo passato a decidere quali segnaposto di matrimonio si potessero abbinare meglio alla vostra mise en place? Ora non avete più da preoccuparvene: il vostro reportage post-nozze in acqua cancellerà tutte le ansie e lo stress accumulato nei lunghi mesi di preparativi con un pizzico di umorismo e tanto divertimento!