Manelia Studios
Manelia Studios

Il mondo dei matrimoni è fatto di collezioni e nuove tendenze che si susseguono di anno in anno. Alcune riguardano gli abiti da sposa, altre gli allestimenti e altre ancora sono vere e proprie ispirazioni in fatto di bellezza. Oggi ci soffermeremo su un aspetto molto importante che dovrai curare con la tua estetista di fiducia, stiamo parlando delle unghie, in particolar modo della nail art sposa, una pratica destinata a spopolare e a conquistare i cuori di chi si prepara a compiere il grande passo. Se vuoi conoscere le nuove tendenze, ti consigliamo di proseguire con la lettura di questo articolo.

Cura il benessere prima di pensare al look

Il punto di partenza non è certo la scelta del colore ma il benessere dell’unghia. Confrontati con la tua estetista: occorrerà analizzare la grana della tua pelle, andando a fondo sulla tua skincare routine, anche per le unghie è importantissimo verificare il letto ungueale, le cuticole, la robustezza dell’unghia e, perché no, la pelle della mano se presenta rossori, screpolature e gonfiori.

Esfoliazione, trattamenti alla paraffina e un’ottima idratazione, sono alcune strategie da mettere in campo già diversi mesi prima, per arrivare a poche settimane dalle nozze avendo l’unica preoccupazione di scegliere colori e decori.

Nail art da sposa: partiamo dai colori

Iniziamo ad esplorare il meraviglioso mondo della nail art sposa partendo dai colori. Le nuove tendenze annoverano tutta la palette dei colori pastello con qualche incursione più strong. A primeggiare sono i colori lattiginosi e nude: bianco latte, pesca, carne, rosa pallido insieme al cipria, lilla, azzurro e grigio pastello. 

Il consiglio furbo è quello di concentrarti meno sul colore e più sulla decorazione. Il vero principio della nail art è proprio quello di creare un vero dipinto anzi, una micropittura considerando il poco spazio a disposizione sull’unghia. Qualcosa che lasci il segno, rappresentando la tua personalità.

Dario Graziani Photographer
Dario Graziani Photographer

Le nuove tendenze dei nail artist

Cosa andrà per la maggiore in questo nuovo anno? Il french inverso è sicuramente una delle new entry. Si tratta di un french realizzato al contrario ovvero nella zona delle cuticole.
Giocare con i contrasti è sicuramente una delle prerogative di molte spose appassionate di nail art: si può scegliere un colore nude su tutte le unghie e sbizzarrirsi con colori ed effetti strong sull’anulare ovvero il dito più fotografato durante lo scambio degli anelli. Ci si può divertire abbinando un top coat matte in alcune parti dell'unghia e poi completare con uno smalto più shine.

Un’altra tendenza è quella di abbinare la nail art sposa ai piedi, una scelta d’effetto per chi opterà per un sandalo gioiello o deciderà di danzare a piedi nudi sulla sabbia o in un prato o se si vorrà indossare la fede anche al secondo dito del piede, come nei matrimoni indiani.

Valerio Buffa Fotografo
Valerio Buffa Fotografo

Gli effetti che lasciano tutti di stucco

Se stai cercando il particolare che fa la differenza allora puoi chiedere alla tua estetista di proporti effetti e applicazioni a rilievo. Brillantini, diamanti e fiori tridimensionali sono il must per le spose ma attenta a non eccedere: il rischio di strafare è sempre dietro l’angolo. A seconda del grado di esperienza della tua nail artist, puoi scegliere di realizzare un effetto damascato, di riprodurre motivi floreali o geometrici sulle tue unghie o ancora puntare sull’effetto degradè con sfumature che abbracciano colori caldi o freddi a seconda della stagione e dei colori predominanti del tuo evento.

Bellezza, buon gusto e benessere delle unghie sono i criteri fondamentali che devono condurti verso la scelta della giusta nail art matrimonio sposa. Ricordati che le mani saranno uno degli elementi più fotografati, quando stringerai il tuo partner e quando abbraccerai gli invitati. Vietato sbagliare e vietato eccedere con la stravaganza, specie se non sei abituata a trasgredire nella vita di tutti i giorni.