Il Sudafrica è sinonimo di bellezza e non soltanto perché ospita una delle sette meraviglie del mondo. Questo variopinto Paese, situato sull’estrema punta meridionale del continente africano, si rivelerà lo scenario perfetto per le vostre prime frasi d’amore come marito e moglie: potrete scambiarvele in una delle sue verdi riserve naturali o dopo un entusiasmate safari. Ma non solo! Forse non ve lo aspettavate, ma all’occorrenza il Sudafrica svela un carattere raffinato come una serata a teatro nella città di Johannesburg, pertanto non scordate di mettere in valigia un abito da cerimonia!

Il Sudafrica a misura di coppia

Sapete che un viaggio di nozze nel Continente Nero può regalarvi più comfort di quanti immaginate? Scegliendo il Sudafrica, infatti, non dovrete assolutamente rinunciare a una sistemazione all’insegna del lusso.

Resort sudafricani

Nella parte nord del Paese, ad esempio, la riserva privata Sabatana è una meta esclusiva, dove tre diversi resort a 5 stelle faranno a gara per farvi sentire al meglio. Ugualmente, Thornybush Game Lodge vi sorprenderà con le sue abitazioni accoglienti, dove dormire in raffinati letti a baldacchino, dopo una rilassante nuotata in piscina o un entusiasmate safari.

A sud, non distante dalla costa, ecco che la Amakhala Game Reserve è pronta a sorprendervi con tutto il suo fascino storico. L’area fu gradualmente riportata al suo equilibrio originale e oggi rappresenta un fondamentale contributo alla conservazione dell’eredità naturale del Paese, grazie alla protezione di specie animali e vegetali che vivono nella riserva. In questo paradiso africano di giorno potrete ammirare tutta l’autenticità della natura, di notte riposerete in confortevoli sistemazioni degne del vostro viaggio di nozze.

Serate chic in Sudafrica

Ma il Sudafrica non vi regalerà solo una natura da cartolina, ma anche indimenticabili vedute dal rooftop di affascinanti grattacieli. Dopo una cena a lume di candela in uno dei ristoranti di Johannesburg, recatevi in un pub, in una galleria d’arte o a teatro, a voi la scelta!

Infine, ecco una sorpresa per tutti gli amanti del vino: dopo aver visitato Città del Capo potreste spostarvi nella vicina Franschhoek. La città si trova infatti al centro di una zona vinicola, dove non sarà difficile trovare occasione di fare un’originale degustazione di bollicine locali.

Da non perdere!

Tra le attrazioni più famose del Sudafrica si annovera senza dubbio il Kruger Park, situato nella zona nord-orientale del Paese. È questa la meta più conosciuta per ammirare i “Big Five” da vicino: non vi piacerebbe nello stesso giorno poter fare conoscenza di elefanti, giraffe, leoni, antilopi e leopardi?

Per quanto riguarda la parte culturale del vostro viaggio, a Johannesburg non potrete perdervi uno dei reperti più importanti della nostra storia: il primo adulto Australopithecus africanus, che riporta le nostre radici nel bel mezzo di un incredibile scenario naturale. Vi suggeriamo inoltre di visitare l’Apartheid Museum, che racconta un importante capitolo della storia del Sudafrica, di cui Nelson Mandela è stato protagonista.

Cos’altro vi sorprenderà in questo incantevole Paese? Senza dubbio una delle sette meraviglie del mondo: la Table Mountain, la montagna piatta che sovrasta gli edifici di Città del Capo e si trova completamente inclusa nel territorio della città.

All’estremo opposto del Sudafrica troverete invece il terzo canyon più grande del mondo, il Bourke’s Luck Potholes, con le sue cavità cilindriche di color rosso acceso che si tuffano nelle acque turchesi dove i due fiumi Blyde e Treur confluiscono. Uno spettacolo imperdibile.

Come e quando?

Per arrivare in Sudafrica dovrete calcolare un viaggio di circa 10/12 ore di volo, con almeno uno scalo in una capitale europea, che sia Londra, Parigi o Francoforte, oppure a Dubai, Doha o in altre località dell’Africa.

Per quanto riguarda il periodo migliore in cui andare, è importante che consideriate il fatto che in questo Paese le stagioni sono invertite rispetto a quanto siamo abituati, perché si trova nell’emisfero australe.

Generalmente il Sudafrica è visitabile tutto l’anno, poiché il suo clima è di tipo temperato e non riporta temperature eccessive, inoltre le piogge raramente cadono abbondanti. Tuttavia, dovete ricordare che la sua estensione è grande, così come l’eterogeneità del suo territorio: il meteo del Paese presenta variazioni in base all’altitudine e alla latitudine.

Ad esempio, per un tour completo è consigliabile optare per i mesi di aprile e maggio. Più nello specifico, l’inverno sudafricano (da maggio a ottobre) si rivela la stagione migliore per i safari, in quanto la vegetazione è meno rigogliosa per via delle scarse piogge ed è quindi più facile avvistare gli animali. Se invece vi interessa più che altro Città del Capo e dintorni, allora vi suggeriamo di partire tra novembre e aprile.

Ora che sapete tutto (o quasi!) sul Sudafrica non vi resta che… preparare la valigia! Non scordatevi di portare con voi un comodo zaino da riempire con tutto l’occorrente per un safari, ma anche qualcosa di elegante per le vostre serate romantiche. Sì, avete appena trovato una buona scusa per riutilizzare le vostre scarpe da sposa e da sposo!