Dopo aver organizzato un grande evento nuziale ed esservi scambiati le frasi per promesse di matrimonio, siamo  convinti che vi meritiate il meglio: a Malta potrete trovare un’atmosfera vitale, che profuma tanto di storia come di natura incontaminata. Abbiamo scelto per voi una destinazione senz’altro conosciuta ai più, ma selezionando i luoghi più affascinanti per una luna di miele. Coraggio, scrivete l’ultima partecipazione di matrimonio e immergetevi nella lettura di quello che potrebbe essere il viaggio di nozze perfetto per voi!

1. Arte alla Valletta

Il centro della vita dell’arcipelago maltese è senza dubbio La Valletta, la capitale situata sull’isola di Malta che si presenta come una città-fortezza ancora intatta. Le cose da fare qui sono tantissime, a cominciare da una passeggiata romantica nel centro storico, dove ammirare i balconi degli antichi palazzi nobiliari con i loro colori sgargianti e scoprire le due opere di Caravaggio che sono conservate nella Cattedrale di St. John.

Un’altra opera cittadina dal valore inestimabile è Il Palazzo del Grande Maestro: si tratta di un edificio del 1571, che per oltre tre secoli ha ospitato la sede del Gran Maestro dei Cavalieri di San Giovanni. Oggi, oltre a essere la residenza del Presidente della Repubblica e la sede del Parlamento di Malta, presenta due sale aperte al pubblico. Sarà affascinante tuffarvi nella storia di Malta ammirando la bellezza degli arazzi che decorano la Council Chamber o gli affreschi custoditi nella Supreme Council Hall, rappresentanti il grande assedio di Malta dai parte dei Turchi nel 1565.

2. Un’immersione nella storia

La storia di Malta ha molto da raccontarvi attraverso le tracce che le tante dominazioni succedutesi nel corso dei millenni hanno lasciato sull’isola.
Se preferite i luoghi meno affollati de La Valletta, allora vi suggeriamo un’autentica immersione nella storia nella “città silente” di M’dina, l’antica capitale di Malta. Il suo centro ha ben 4.000 anni e si trova incastonato tra viuzze e antichissimi palazzi nobiliari, a 190 metri sul livello del mare, in un’atmosfera perfettamente a metà tra Barocco e Medioevo, costeggiato da palme, ulivi e fichi d’India.

Poco distante, ecco invece Rabat (da non confondere con l’omonimia capitale di Gozo): questa antica residenza delle nobili famiglie maltesi è un gioiellino di storia e archeologia e soprattutto un importante centro religioso… è qui che potrete visitare l’antica Villa Romana e le catacombe di San Paolo.

4. Spiritualità e romanticismo… giganti!

Qualunque sia il vostro credo religioso, non potrete che rimanere affascinati dalla spiritualità dei templi megalitici di Gozo. Sappiate che tali Templi di Ggantjia risalgono a un’epoca precedente al complesso di Stonehenge (si parla del 3.600 a.C.) e che, per le loro dimensioni colossali, si riteneva fossero stati costruiti proprio da giganti. Non a caso il complesso è stato dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO e merita senza dubbio una visita: le frasi romantiche che vi scambierete in questo luogo non potranno che avere una portata colossale!

5. Il misterioso Ipogeo di Hal Saflieni

Un’altra attrazione maltese che potrebbe interessare la vostra romantica luna di miele è il misterioso Ipogeo di Hal Saflieni, l’unico tempio preistorico sotterraneo del mondo. Anche questo sito storico è stato dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO e la sua costruzione risale al 3600 a.C. L’ipogeo fu scoperto per caso nel 1902 in seguito ad alcuni lavori e merita una visita perché scende per ben tre livelli sottoterra. Mentre lo percorrete, tenetevi stretti per mano… pensate che qui furono ritrovati più di 7000 scheletri! Ma tranquilli, la paura lascerà presto spazio allo stupore, una volta che entrerete nella Stanza dell’Oracolo: qui c’è un foro da cui la voce di un uomo (ma non di una donna) riesce a farsi sentire in tutto l’ipogeo... riuscite a crederci?

6. Attrazioni fatali nella Grotta di Calipso

Nell’Odissea, Omero narra che Ulisse approdò su un’isola, dove la dea Calipso si innamorò di lui e lo tenne con sé per dieci anni. Secondo il leggendario libro, la grotta in cui il valoroso viaggiatore visse si trova proprio sulla spiaggia rossa di Ramla: oggi anche voi potrete raggiungerla in auto, percorrendo un sentiero non contaminato da negozi per preservarne l’atmosfera. Da lì, potrete ammirare uno scorcio della baia davvero ineguagliabile e scambiarvi frasi d’amore senz’altro più efficaci di quelle pronunciate dalla dea verso il suo amato, che conservava in fondo al cuore il desiderio di tornare a Itaca e non si lasciò sedurre.

7. Nel blu dipinto di Blue Lagoon

Dopo tutti questi percorsi culturali, vi meritate assolutamente un po’di relax al profumo di salsedine. Se però siete persone che non riescono a stare ferme nemmeno al mare, sappiate che Blue Lagoon è il posto perfetto per voi. La cosiddetta Bejn il-kmiemen si trova sull’isola di Comino, affacciata su acque trasparenti ricche di pesciolini, sabbia bianca, fondali bassi. Qui potrete praticare immersioni subacquee, snorkeling e una nuotata fino alla piccola isola di Cominotto, che si trova a poca distanza e potrete poi esplorare a piedi.

Cosa ve ne pare di questa idea di viaggio di nozze? A noi è sembrato un ottimo connubio tra relax, cultura e sport. Inoltre, sappiate che l’immenso patrimonio naturalistico di Malta rappresenta l’altro punto di forza di un territorio per cui il turismo è la principale fonte di reddito. Scommettiamo che ora non vedete l’ora consegnare l’ultima bomboniera di matrimonio per poter cominciare subito la vostra luna di miele!