Black Friday, di più per il tuo matrimonio! Vai alle promozioni Promozioni Black Friday
Vai ai contenuti principali
Matrimonio

L'importanza della scelta del fotografo: 8 domande essenziali

La scelta del fotografo per il giorno delle proprie nozze è fondamentale, in quanto sarà lui a catturare i momenti più salienti di un giorno unico che a voi sembrerà volare in un attimo. Per saperne di più ci siamo rivolti ad un esperto del settore.

Ti aiutiamo a trovare i migliori fotografi professionisti 📷
Richiedi informazioni e prezzi per servizi di Fotografia alle aziende della tua zona

Dimedia Studio

Un professionista della fotografia è colui che è in grado di catturare in modo esemplare l'emozione degli attimi cruciali del giorno più importante della propria vita: dal momento in cui finalmente si sta per indossare il tanto bramato abito da sposa, nel corso della cerimonia che consacrerà il fatidico sì, fino alla fase conclusiva del lancio del bouquet da sposa. Per questo oggi abbiamo voluto intervistare un grande esponente del settore, Marco Zammarchi, team leader di Dimedia Studio, rivolgendogli delle domande che ci hanno permesso di esplorare a fondo il mondo della fotografia e che ci hanno consentito di saperne di più sulla scelta dello shooting adatto al giorno delle nozze.

1. Quali aspetti bisogna considerare quando si sceglie il fotografo per le nozze?

Il matrimonio è un giorno unico, le fotografie e il video ricoprono un ruolo estremamente importante, in quanto sono il ricordo tangibile di una giornata tanto speciale.
Aldilà di tutto, ovviamente, c'è la ricerca dello stile fotografico che piace agli sposi, in realtà oggi quasi tutte le coppie cercano un reportage spontaneo ed elegante. Una volta individuato il set fotografico di gradimento è possibile procedere con la selezione.
Secondo noi il fotografo di un matrimonio deve essere scelto tramite due strade da seguire in parallelo: passaparola di amici che hanno già utilizzato i servizi del fotografo e referenze del fotografo (recensioni matrimonio.com, referenze di altri fornitori, ecc.). L'unione di queste due strade rappresenta un utile strumento per la scelta del fotografo.

Dimedia Studio

2. In che modo gli sposi possono capire qual è il servizio fotografico più adatto a loro?

Lo scopo principale del fotografo è quello di fare una consulenza su misura in base ad ogni necessità del cliente, questo è il punto di partenza che gli permetterà di confezionare un progetto personalizzato adatto ai loro desideri e budget. Il nostro studio offre un ventaglio di soluzioni molto variegato di foto e video: sessioni pre-matrimoniali, trash the dress, drone e photobooth.
Ogni coppia viene posta dinanzi ad un'ampia scelta di servizi, l'impegno costante che impieghiamo nel nostro lavoro ci consente di esaudire ogni loro desiderio ed esigenza.

3. Quanto influisce la figura professionale del fotografo nei matrimoni?

Partiamo da un presupposto fondamentale: non esiste più il concetto di affidarsi ad un solo fotografo di matrimonio, in quel giorno noi teniamo particolarmente a sottolineare che il lavoro è svolto in team, quindi ogni fotografo rappresenta un 50% del successo degli scatti del giorno. Ma non solo! Con la post-produzione oggi il flusso di lavoro a livello di importanza si è spostato molto a valle: se dovessimo dare un peso allo scatto e alla post-produzione possiamo dire 40% e 60%. Nel post includiamo il trattamento delle immagini in Photoshop ed anche una sapiente impaginazione dell'album di matrimonio, ragion per cui l'esperienza e la serietà sono gli ingredienti indispensabili. Ma aggiungiamo anche una buona attitudine al lavoro in team, capacità di organizzazione dei vari step di progetto e predisposizione allo stabilire un rapporto empatico con gli sposi in un tempo medio di vari mesi, dalla chiusura del contratto alla consegna dell'album.

Dimedia Studio

4. Che stile fotografico prediligono le coppie di oggi?

Come ho risposto precedentemente le coppie amano prevalentemente uno stile reportagistico spontaneo ed elegante. Noi serviamo clienti che provengono anche dall'estero ed in più abbiamo una sede in Brasile: è interessante vedere come i gusti degli sposi si siano uniformati a livello internazionale, tutte le coppie ci chiedono di non stare in posa e di non voler sentirsi sotto i riflettori con l'obiettivo puntato continuamente "addosso". Quindi il fotografo deve sapientemente lavorare vicino agli sposi ma con grande discrezione e sensibilità. Certamente non manca la sessione artistica dedicata agli sposi, ma rappresenta una piccola parte di uno shooting molto naturale nella sua globalità.

5. Quale fattore influisce maggiormente nella scelta del fotografo?

Pensiamo che, dopo avere valutato la qualità tecnica del lavoro e le recensioni/passaparola, la cosa più importante sia l'empatia tra sposi e studio fotografico. Siamo esseri umani e quindi viviamo di relazioni e sentimenti, pertanto la parte più importante da curare con i clienti è proprio quella che va oltre al semplice servizio fotografico.

Dimedia Studio

6. In che modo Matrimonio.com facilita il contatto tra sposi e fotografo?

Matrimonio.com è uno strumento fantastico per trovare il fotografo delle proprie nozze, perché mette a disposizione una serie di servizi estremamente utili, in primis la vetrina di presentazione dettagliata per conoscere bene lo studio fotografico e i suoi reportage di nozze, che consentono di vedere lo stile del fotografo adattato alla location del matrimonio. Inoltre la possibilità di leggere le recensioni offre un feedback immediato sul tipo di lavoro del fotografo.

7. Cos'è cambiato rispetto al passato nei servizi fotografici di nozze odierni? 

Sono cambiate davvero tante cose ultimamente. Molti sposi innanzitutto non pensano più di fare l'album di matrimonio e la consegna digitale è una tendenza in grande crescita in tutto il mondo. Allo stesso tempo, il video sta diventando importante quanto le fotografie: grazie ai social network ci siamo abituati a vivere guardando video.
Grazie a queste evoluzioni gli album di matrimonio sono cambiati molto: i fornitori di album per restare sul mercato hanno differenziato molto l'offerta, inserendo nuovi prodotti che permettono di ricordare il giorno del matrimonio: scatole con stampe singole e album con confezioni di pregio.
Gli sposi poi non si fermano più al "semplice" servizio fotografico ma chiedono servizi nuovi: engagement, trash the dress, photobooth, foto e video con drone ecc., queste sono alcune delle richieste che generalmente ci fanno i nostri clienti per disporre di un ricordo a tutto tondo del loro amore.

Dimedia Studio

8. Come viene percepita la fotografia matrimonialista in Italia al giorno d'oggi?

A differenza di dieci anni fa, la fotografia di matrimonio è diventata cool. Ci sono professionisti di altissimo livello che hanno aumentato la percezione qualitativa del fotografo di matrimonio. Noi scherziamo dicendo che dieci anni fa quando ci definivamo fotografi di matrimonio eravamo un po' "sfigati", oggi chiamandoci wedding photographers siamo diventati un po' come degli artisti.

Nella nostra intervista Marco Zammarchi di Dimedia Studio ci ha fornito una prova tangibile di quanto, oltre ad avere le competenze tecniche, sia necessario impiegare tanta passione e dedizione per dare vita ad un reportage unico, che ritragga i momenti più salienti del giorno più romantico della propria vita: la dolce tensione in cui la sposa indosserà l'abito e le scarpe da sposa, il primo sguardo con il suo partner che l'attenderà all'altare e la gioia di un evento che rimarrà per sempre nella memoria. Tutto il un reportage elaborato ad hoc!

Ti aiutiamo a trovare i migliori fotografi professionisti 📷
Richiedi informazioni e prezzi per servizi di Fotografia alle aziende della tua zona