Angelica Trinco
Angelica Trinco

La prima cosa che viene spontaneo fare dopo aver ricevuto la proposta, è certamente la ricerca della location. Scegliere il posto giusto è tutt’altro che semplice, vanno considerati molti aspetti e, una volta deciso, bisognerà bloccare la data quanto prima. L’importanza del luogo del ricevimento è più che evidente. Questo, infatti, sarà la cornice che accoglierà il vostro giorno più bello nel quale vi scambierete le vostre frasi d’amore. Una volta trovato un posto convincente, immaginate i vostri piedi dirigersi verso l’altare con indosso delle bellissime scarpe da sposa: è esattamente come lo avete sempre sognato? Per trovare la vostra location da sogno, ecco quindi cosa considerare.

1. Rito civile o religioso?

Questo, senza dubbio, è il punto di partenza. Fate appello alla vostra spiritualità di coppia: unirsi in matrimonio non è solo un atto legale. Il fatto che siate credenti oppure no, determinerà anche la scelta della location.
Per entrambe le soluzioni ci sono varie possibilità da considerare, la prima, senza dubbio, riguarda la scelta di assecondare la tradizione, che vede il matrimonio svolgersi nel comune o nella parrocchia della sposa. In alternativa, potrete lasciarvi pervadere dal romanticismo e scegliere un luogo pregno di significato per la vostra storia d’amore.

Marrymi
Marrymi

2. È possibile celebrare il rito e fare il banchetto nello stesso luogo?

Scelta di molte coppie è sposarsi legalmente in comune senza grossi festeggiamenti, per destinare la cerimonia vera e propria a un luogo più scenografico.
In caso di rito civile, questa soluzione risulta decisamente più semplice e fattibile. Sono sempre di più le location che vi offrono spazi all'aperto adibiti per le celebrazioni dei riti civili ma che allo stesso tempo vi permettono di organizzare il vostro banchetto comodamente nello stesso luogo. Questa scelta non è solo romantica, ma è anche molto pratica poiché permette di accorciare i tempi.
Se preferirete questa soluzione, ricordate di comunicarlo negli inviti di matrimonio.

Studio Fotografico Salvatore Cimino
Studio Fotografico Salvatore Cimino

3. Qual è lo stile del matrimonio?

Ad aiutarvi nella scelta, ci sarà anche lo stile che vorrete adottare per le vostre nozze. Se preferite un mood più rustico, ci sono molte soluzioni che si prestano perfettamente per questo tipo di matrimonio: un agriturismo, un vigneto, una limonaia o un vigneto. Viceversa uno stile più chic, richiede senz’altro un ristorante, una villa o comunque qualcosa di molto scenografico.

Ricordate comunque che da questo fattore dipenderanno moltissime altre scelte, come ad esempio l'ideazione di segnaposto di matrimonio originali oppure fai da te, magari utilizzando piccoli riferimenti alla vostra location.

Kentaroweddings
Kentaroweddings

4. Quanto è personalizzabile?

Se siete una coppia creativa, probabilmente ci terrete a intervenire in prima persona nella personalizzazione della location. Uno dei primi passi da svolgere quindi, sarà verificare se e quanta libertà avete in tal senso.

5. E le tempistiche?

Questo aspetto è molto importante e sicuramente è quello che va considerato per primo. Se vi sposerete in alta stagione matrimoni, è probabile che il posto dei vostri sogni sia molto gettonato. Informatevi quindi sulle tempistiche, chiedendo ai diretti responsabili quanto tempo prima va prenotato il posto e che tipo di richiesta c’è, specie nel periodo di vostro interesse.

Alice Wedding Reportage
Alice Wedding Reportage

6. Chi pensa agli allestimenti?

Non tutte le coppie amano cimentarsi nel fai da te, questo i fornitori lo sanno. Per questo motivo molte location (con prezzo maggiorato) si offrono di realizzare per voi decorazioni e allestimenti, dai centrotavola al tableau de mariage.

Questa soluzione è certamente meno personale, tuttavia non bisogna sottovalutare l’aspetto stilistico. Concedere ai proprietari della location di allestirla in prima persona, vi darà la possibilità di avere decorazioni coerenti e in linea con lo stile del luogo che ospiterà le vostre nozze.

Cromatica
Cromatica

7. Scelta pratica o scenografica?

Fra le varie valutazioni da fare ce n’è una di ordine pratico: vicino o lontano?
Scegliere una location vicina accorcerà i tempi per gli spostamenti dal luogo della cerimonia a quello del ricevimento, ma questo implica anche meno soluzioni fra le quali scegliere. Il rischio, infatti, è che optando per la praticità, potreste dovervi accontentare di un posto che non vi convince del tutto.

Dandelion Photographic Studio
Dandelion Photographic Studio

Viceversa, scegliere un luogo più scenografico, ma magari più distante da dove verrà celebrato il rito, comporterà tempistiche più dilatate e spostamenti decisamente più scomodi. Pensate bene a queste due casistiche e cercate di prendere la vostra decisione nei momenti giusti, onde evitare di fare le cose di fretta e rischiare poi di essere insoddisfatti.

Fatte tutte queste valutazioni, torniamo al punto dal quale siamo partiti. Provate ad immaginarvi in quel luogo circondati dalle persone che vi amano, immaginatevi consegnargli le bomboniere di matrimonio mentre li ringraziate per la bellissima giornata trascorsa assieme. Se questo luogo corrisponde a quello da voi sognato, non perdete tempo… prenotate subito! Nella nostra sezione Ricevimento troverete tantissime proposte tra cui scegliere e richiedere un preventivo gratuito.