Ai primi albori della bella stagione il desiderio di trascorrere intere giornate all’aria aperta si fa sentire più forte che mai. Non sarebbe magnifico farlo insieme agli affetti più cari per celebrare le proprie nozze? I ricevimenti nuziali che hanno luogo in vasti giardini o in ambientazioni campestri sono un must per le coppie amanti della vita a contatto con la natura. Se leggendo questa descrizione vi siete pienamente ritrovati, non perdetevi i nostri suggerimenti: vi proponiamo 50 fantastiche idee per le decorazioni matrimonio all’aperto che renderanno unico il vostro gran giorno!

Come sfruttare gli spazi esterni

Il valore aggiunto dei ricevimenti nuziali allestiti in spazi all’aperto è che non vi sono grandi limiti di tipo ambientale. Non si dovrà temere di avere tavolate troppo ravvicinate o soffitti esageratamente bassi e tutto ciò non potrebbe che giocare a vantaggio della personalizzazione negli allestimenti. Ma come beneficiarne al meglio? A questo proposito la natura si rivelerà un’infallibile alleata. Basterà osservare con cura l’ambiente circostante per accorgersi di come alberi, cespugli e peculiarità paesaggistiche siano di per sé già delle ottime basi per le decorazioni di matrimonio in ambienti esterni!

I robusti rami delle piante che animano i giardini in aperta campagna potranno trasformarsi in ottimi supporti dove predisporre tableau de mariage del tutto esclusivi o in insegne segnaletiche finalizzate a condurre gli invitati nel pieno della festa. Per la personalizzazione di questi elementi appartenenti alla natura sarà opportuno far fede allo stile delle nozze: che si tratti di un ricevimento shabby chic, retrò o ultra moderno non dovrà mancare mancare l’attenzione al dettaglio, indispensabile per sottolineare il tema predominante di tutta la giornata.

Cerimonia all’aperto

I matrimoni all’aperto possono essere suddivisi in due momenti: alcune coppie scelgono di celebrare la cerimonia in chiesa e poi spostarsi in una location esterna per i festeggiamenti, mentre altre preferiscono unire le due parti e organizzare sia la cerimonia che il conseguente ricevimento all’aria aperta. In entrambi i casi sarà necessario accogliere gli invitati nel migliore dei modi, facendo loro respirare l’essenza predominante del matrimonio.

Nel caso delle cerimonie le sedute dove gli invitati assisteranno al rito civile potranno essere decorate con mazzolini di fiori campestri e grandi fiocchi in tessuto, tutte unite da un fil rouge stilistico ben preciso. E che dire invece delle postazioni degli sposi? Pur mantenendo la medesima espressione esse si presenteranno in una versione più maestosa e personalizzata, degna dei veri protagonisti della giornata. A fare da cornice al loro “fatidico sì” si potrà allestire una rigogliosa arcata floreale decorata con drappeggi in tulle o chiffon, senza dubbio l’elemento più tipico e suggestivo in una cerimonia nuziale all’aperto. 

Decorazioni per banchetto nuziale all’aperto

Un ricevimento nuziale che vuole celebrare l’amore per l’ambiente e per lo stile di vita all’aria aperta non potrebbe che prendere in considerazione un’apparecchiatura rustica e caratterizzata da elementi naturali. Grandi tavolate in legno massiccio saranno ornate da sezioni di tronco che determinino la collocazione di ogni invitato con accanto i loro segnaposto personalizzati e in linea con il tema nuziale. Per valorizzare il pregio delle tavolate esse potranno essere lasciate spoglie, ma per un ricevimento dai tratti shabby chic la soluzione migliore è quella di velarle con raffinate tovagliette in pizzo e centrini lavorati a mano, elementi caratteristici proprio dello stile!

Per quanto riguarda i centrotavola invece materiali naturali o di recupero come i vasetti in vetro saranno indispensabili per accogliere composizioni floreali tanto rustiche quanto caratterizzate da un’immancabile nota di eleganza. Quali fiori scegliere? L’arma vincente è senza dubbio quella di trovare un equilibrato mix tra le varietà campestri e quelle iconiche della tradizione nuziale!

Decorazioni sospese a un filo

E per quando viene buio? Nulla di meglio se non riscaldare l’ambiente con luci soffuse e suggestive candele! I banchetti nuziali allestiti in un giardino o in una qualsiasi location all’aperto sono inevitabilmente sottoposti al ritmo della natura. Sarà opportuno quindi non farsi prendere dalla sprovvista e organizzarsi in anticipo al fine di scongiurare qualsiasi tipo di disagio. Se il ricevimento avrà luogo dopo il calar del sole, l’idea vincente è quella di disporre illuminazioni sospese come se fossero dei veri e propri lampadari fai-da-te aleggianti nell’aria. Lampadine dal fascino antico, tipiche di uno stile a metà tra il rustico e lo shabby chic, potranno essere fissate ai rami di un albero sovrastante le tavolate in modo che pendano e donino luce a una determinata area.

Ma non solo per quel che riguarda l’illuminazione: le decorazioni sospese rappresentano anche un’ottima alternativa ai tradizionali centrotavola! Stando a quanto afferma il galateo essi non dovrebbero mai eccedere in altezza per non intralciare lo sguardo tra i commensali. In questo caso potranno sfidare la forza di gravità e anzichè essere posti sui tavoli piovere direttamente dall’alto. Proprio così, al posto dei classici vasi di fiori o delle lunghe composizioni per le tavolate imperiali verranno allestite raffinate boule in vetro da appendere ai rami degli alberi con all’interno piccoli lumini o germogli colorati. Cercavate un’idea originale per dar nuova luce al vostro ricevimento all’aperto? Eccola servita!

Dopo aver terminato la lettura dell’articolo siete convinti che il matrimonio all’aria aperta sia proprio quello che fa per voi? E come darvi torto, questo tipo di eventi nuziali è senza dubbio tra i più apprezzati anche da chi vi parteciperà. Per organizzare un ricevimento a regola d’arte vi consigliamo di consultare la pagina dei professionisti di decorazioni per i matrimoni del nostro portale: essi sapranno comprendere le vostre esigenze e realizzare per voi allestimenti da esterno del tutto esclusivi!