Martina Botti Fotografia
Martina Botti Fotografia

Sembra quasi un paradosso ma oggi le nozze in stile retrò non son mai state così attuali! Sarà per quell’aria magica o per l’indiscutibile fascino che emana, fatto sta che son sempre più numerose le coppie che desiderano riproporre questo tema in modo più o meno globale. A volte si decide di incentrare l'intero evento su questo stile, altre volte sono solo piccoli dettagli che possono essere segnaposto di matrimonio o bomboniere, ma comunque resta uno dei fil rouge più amati di sempre. Se anche voi fate parte di questa "fazione", di seguito vi illustreremo alcuni suggerimenti per organizzare un perfetto matrimonio retrò: dalla location, agli allestimenti e anche qualche piccolo tip di stile per un perfetto abito da sposa vintage.

1. Location dal potere evocativo

Una volta determinato quello che sarà il tema predominante delle vostre nozze non vi resta che adoperarvi nel ricreare quell’affascinante atmosfera che così ben caratterizza i “tempi che furono”: è arrivato quindi il momento di pensare alla location! L’ambientazione che vi farà da cornice in questo speciale giorno dovrà essere in linea con quel mood romantico e retrò, ricreando la sensazione di trovarsi proprio in un’altra epoca. A questo proposito si prestano benissimo le antiche dimore, i castelli storici o le residenze nobiliari, poiché racchiudono all’interno delle proprie mura una storia da raccontare, che non aspetta altro di essere rievocata proprio nel vostro gran giorno.

Villa Semenza
Villa Semenza

Scegliete quella che secondo voi raffigura meglio la vostra idea di retrò: avete deciso di dare alle vostre nozze una sfumatura tipicamente anni Venti? O preferite catapultarvi in una romantica epoca vittoriana di fine Ottocento? Analizzate bene tutti i dettagli a vostra disposizione e scegliete la location che meglio si identifichi con il decennio che desiderate far rivivere.
Ultimo ma non meno importante, non date mai per scontato la scelta dell’ambiente che farà da sfondo al vostro matrimonio, poiché sarà il tratto distintivo che vi permetterà di incarnare perfettamente lo stile di tutto l’allestimento!

Relaisfranciacorta
Relaisfranciacorta

2. Un tocco personale negli allestimenti

Qualsiasi sia stata la motivazione che vi ha portato a scegliere il tema retrò per le vostre nozze, esistono alcuni concetti base da seguire per poter gestire al meglio tutto quanto riguarda l’aspetto stilistico e ornamentale.

Guglielmo Meucci Fotografo
Guglielmo Meucci Fotografo

Sara Bellini Photographer
Sara Bellini Photographer

Da dove partire? I colori prima di tutto! Prediligete tutte quelle tonalità che abbiano del vissuto, un po’ sbiadite e nostalgiche come una vecchia polaroid. Lasciatevi guidare dalle denominazione evocative, come rosa antico, "bianco spento", "azzurro offuscato", e tutti quei toni dall’aspetto un po' polveroso, senza dubbio azzeccatissimi per garantire un effetto gradevolmente invecchiato. E a proposito delle vecchie polaroid, perché non utilizzarle come segnaposto matrimonio originali per completare la vostra mise en place?

Lucrezia Senserini
Lucrezia Senserini

Successivamente potrete procedere con la scelta di ogni singolo elemento che caratterizzerà i vostri allestimenti: concentrate la vostra attenzione solo su qualche piccolo particolare, favorendo un gusto armonioso e raffinato in linea con il tema prescelto. Ricordate infine che “il troppo stroppia”! Meglio non esasperare tutto l’aspetto decorativo con dettagli troppo legati al tema vintage o finirete per dare un’impressione di vecchio e demodè!

Blossomy Events
Blossomy Events

Sara Aresu Smart Photography
Sara Aresu Smart Photography

3. Un look da diva senza tempo

Ma dopo tanta cura nella preparazione di allestimenti e decorazioni varie è finalmente giunta l’ora di dedicarvi a voi stesse...
Come procedere quindi nell’ideazione di un outfit perfetto e in linea con il tema delle vostre nozze? Innanzitutto fate un focus sui colori, preferendo tonalità delicate come quelle che utilizzerete nelle decorazioni: rosa antico e beige sono senza ombra di dubbio i must per incarnare un aspetto tipicamente vintage, ma anche il bianco, meglio se opaco e non particolarmente brillante, si presta bene a questo stile.

Prendete ispirazione dai più celebri matrimoni dei primi decenni del Novecento, quando un abito da sposa in pizzo era tutto ciò che una donna poteva desiderare per risplendere nel suo gran giorno. Oggi come allora, la scelta di sfoggiare tessuti ricercati come un prezioso macramè è espressione di un gusto sofisticato e di elevata classe, ancor meglio quando utilizzato sia per la realizzazione dell’abito che del velo da sposa!

Cymbeline
Cymbeline

Ora tutto è pronto per poter iniziare con i preparativi delle vostre romanticissime nozze in stile retrò! E se per caso vi capita di fare un giro in qualche mercatino vintage non perdete l’occasione di procurarvi qualche pregiato tessuto come merletti o pizzi ricamati: saranno un’ottimo modo per decorare le vostre bomboniere matrimonio con una sofisticata allure “d’altri tempi”!