Agnese Spina Imagery
Agnese Spina Imagery

Ci sono tematiche di nozze che possono essere affrontate da molti punti di vista: quello che preferiamo noi è lo sguardo esperto di chi ne ha viste di tutti i colori, o meglio… tutti gli intrecci! Grazie alle parole di due professioniste dei capelli, scoprirete così tutti i segreti sulle acconciature da sposa. Ornella di Hair-point e Debora di Deluxe Beauty Spa vi racconteranno quali acconciature da sposa per capelli lunghi si possono realizzare con donne dalle folte chiome, ma non solo! State a sentire…

La lunghezza conta?

Debora Fichera non ha alcun dubbio: quando si parla di pettinature la lunghezza del capello conta parecchio. Più il capello è lungo, più è semplice creare acconciature elaborate, ampliando il range di possibilità di abbracciare diversi stili… ogni sposa, sì sa, vuole avere un look unico nel suo grande giorno. Ma i capelli lunghi non servono solo per essere intrecciati, bensì anche per essere tagliati! “Molte clienti lasciano crescere i propri capelli in vista del matrimonio per poi stravolgere il proprio aspetto con un bel taglio alla moda” ci confida la proprietaria di Deluxe Beauty Spa. Ornella di Hair-point aggiunge che, laddove non si può contare sulla lunghezza del capello, si ricorre a bellissimi “posticci” da mettere e togliere solamente per il giorno del matrimonio, dando vita ad acconciature da sposa per capelli corti davvero peculiari.

Andrea Landini Fotografo
Andrea Landini Fotografo

… ma anche la forma del viso

Il look di una sposa, come si può ben immaginare, non dipende solamente dalla composizione della pettinatura, ma anche dalla forma del viso. Anzi, la titolare di Hair-point dedica un’attenzione particolare proprio alle diverse e possibili forme del viso delle spose che si recano nel suo negozio: “Ogni viso ha la sua particolarità: se fosse troppo lungo si cerca di arrotondare con un’acconciatura adeguata, se fosse troppo tondo - sempre con i giusti accorgimenti - si cerca di allungarlo... e poi ci sono visi più maturi che richiedono acconciature poco scoperte”. Anche per Deluxe Beauty Spa questo aspetto fisionomico delle clienti è importante: “L'acconciatura va proprio creata e studiata partendo dal vestito e dalla morfologia del viso per cercare di creare un insieme il più armonioso possibile”.

La moda passa anche dai capelli

Veniamo ora agli accessori. Ornella spiega che la scorsa è stata “una stagione molto floreale”, che ha visto i fiori come protagonisti, in tutte le forme: come spilla, come coroncine, come ornamento per acconciature da sposa semiraccolte… ogni sposa ha avuto il suo. Debora si è resa conto che, oltre a una predilezione generale per i fiori freschi, le sue clienti amano la fantasia e apprezzano che venga messo molto impegno nel creare acconciature che rispecchino il loro modo di essere.

Foto Paletti
Foto Paletti

Acconciatura e velo vanno a nozze!

A questo punto dell’intervista ci è sorta spontanea una domanda: ma esistono acconciature specifiche per chi indossa il velo? La risposta che ci è stata fornita dalle esperte pettinatrici è molto chiara: “Assolutamente no, è possibile abbinare il velo a ogni acconciatura”. State tranquille quindi se avete già acquistato un voluminoso velo che segue lo strascico del vostro abito principesco, perché in tal caso non sarete obbligate a optare per un’acconciatura da sposa per capelli sciolti.

Il tocco dell’esperto

Per riuscire a soddisfare le richieste delle clienti, unendo creatività e fattibilità, un salone di bellezza deve considerare diversi elementi… ma quali? Debora Fichera spiega che la prima cosa da tenere in considerazione è l'armonia. Nel complesso, infatti, acconciatura, abito e trucco devono risultare coerenti tra loro e con la personalità della sposa.

Sala Posa Scatto Matto
Sala Posa Scatto Matto

Secondo, ma non meno importante, deve esserci fiducia nella propria parrucchiera e nelle sue capacità tecniche: se questo venisse a mancare, si rischierebbe di dover interrompere o, peggio, modificare il lavoro in corso d’opera, rovinando il risultato finale. D’altro canto, una parrucchiera deve saper ascoltare le sue clienti, specialmente se le richiese provengono da una sposa che si affida alla sua professionalità nel giorno più importante della sua vita.

Confidenze di bellezza

Risulta chiaro che, per ottenere il risultato desiderato, deve stipularsi un “patto implicito” tra sposa e parrucchiera, basato sulla fiducia. Ornella infatti spiega che è solo così la cliente riuscirà ad affidarsi completamente all’esperta, permettendole di esprimersi al meglio. Anche Debora ribadisce che “una cliente dovrebbe fidarsi di chi ha più esperienza, lavora e studia giorno e notte per ottenere sempre il meglio”. Ad esempio, una confidenza fondamentale per tutte le parrucchiere è quella che rivela l’abito della sposa: “Personalmente trovo inutile andare a fare qualsiasi prova se prima la cliente non ha scelto il proprio vestito da sposa” conclude l’esperta.

Mirko Vegliò Photographer
Mirko Vegliò Photographer

Ringraziando le professioniste, speriamo che vi stiate immaginando tutte le possibili pettinature da accostare al vostro abito da sposa. Non sapete da che parte cominciare? Basta chiedere alle esperte, sapranno cosa è meglio per voi… garantito!