Matteo Innocenti Photography

Chi l’ha detto che solo la vostra consorte deve fare le prove dell’acconciatura da sposa per tempo? E perché mai l’attenzione di tutti i presenti si dovrebbe concentrare solo sull’abito da sposa di lei? Il giorno del matrimonio lo sposo sarà in luce tanto quanto la propria metà e i suoi capelli saranno un elemento essenziale per completare l'outfit nuziale, così come le scarpe, gli accessori e l’abito da cerimonia da uomo: il taglio e il look raccontano a tutti i presenti la vostra personalità perché sottolineano il vostro stile. Abbiamo chiesto a due hairstylist professionisti di svelarci qualche linea guida che lo sposo può adottare per arrivare al giorno delle nozze in perfetta forma e con un taglio invidiabile. Ecco gli essenziali consigli di Giorgio Cristaldi di Modhair e Angelo Bertè, de L’acconciatutti.

Gli step da non dimenticare prima del grande giorno

Sono pochi e semplici i passaggi da ricordare prima del giorno del matrimonio. Per prima cosa, se si sceglie un nuovo barbiere, è molto meglio iniziare a frequentarlo almeno cinque o sei mesi prima dell’evento, così che anche i tagli che non sono andati, per così dire, a buon fine, possano essere corretti progressivamente. È importante anche informare il proprio barbiere del look che si è scelto, magari attraverso le foto del vestito che avete comprato o grazie ad immagini di personaggi ai quali volete ispirarvi del mondo dello spettacolo ad esempio.

Alfredo Mareschi - Photography and Videography

A titolo esemplificativo, se decidete che il ricevimento che fa per voi ha uno stile decisamente retrò, è bene Informare il vostro barbiere, che potrà aiutarvi a scegliere un taglio di capelli consono ed eventualmente a curare la barba e i baffi, per trovare una combinazione perfetta da abbinare al vestito e alle scarpe che avete scelto. Questo permetterà di accordarvi con la vostra dolce metà, che magari nel frattempo avrà optato per un abito da sposa vintage e un'acconciatura in stile rockabilly. 

Le tendenze: capelli sposo del 2018

Di solito, in occasione del matrimonio, si scelgono hair style uomo eleganti, evitando sfumature estreme e rasature. Se si cerca uno stile classico, infatti, la sfumatura è concessa solo nell' attaccatura delle basette e della nuca, ma deve essere leggera e progressiva. Mentre chi ha uno stile molto particolare può osare scegliendo tagli netti con rasature particolari, ma è risevato a coloro che hanno una personalità molto forte e sono abituati a look estremi. In questo caso, chi se la sente, può preferire un taglio moderno e informale, con capelli più corti nella parte laterale e una chioma più voluminosa nel centro della testa. È preferibile evitare poi i ciuffi bassi sulla fronte, tant'è che uno stile molto richiesto è il raffinatissimo Executive contour, un taglio molto di tendenza, con una riga posta di lato e con i capelli modellati dalla pomade, cioè una rivisitazione odierna della brillantina ad effetto lucido, in stile Leonardo DiCaprio nel film Il grande Gatsby.

Caroli Francesco

Da evitare assolutamente: i buoni consigli

Un buon consiglio da tenere a mente è quello di cercare di mantenere la propria identità, curando al massimo il taglio e rendendolo speciale per l'occasione senza mai stravolgere lo stile dello sposo per non metterlo in imbarazzo. Quindi il consiglio è quello di non assecondare i colpi di testa ed evitare cambi repentini all'ultimo momento. Molto spesso gli uomini sottovalutano la preparazione del proprio look e alcuni pensano di tagliarsi i capelli addirittura il giorno stesso delle nozze, ma di certo è una scelta azzardata oltre che sconsigliata!

Luca Cruciani

Le donne lo sanno bene; frequentano la loro parrucchiera a mesi dall'evento e fanno le prove delle acconciature da sposa semiraccolte, sciolte o laterali finché non hanno scelto lo stile che più le si addice, nel senso più globale del termine. Proprio come le fidanzate frequentano la loro parrucchiera a mesi dall'evento, è bene che anche gli sposi si concentrino sull'outfit e sul taglio di capelli in netto anticipo, in modo da trovare una soluzione ragionata che calzi a pennello sul proprio tipo di viso.

Barba sì o barba no? I nuovi trend

Per chi non incentra il suo look sui capelli, li rade o preferisce puntare sulla barba… ci sono buone notizie! Questi sono elementi che solo voi uomini portate: lei avrà un viso pulito e un trucco da sposa naturale che la renderà radiosa, mentre voi potete giocare la carta di barba e baffi per diventare ancora più intriganti e disegnare il vostro stile. Infatti, la tendenza della barba lunga apparsa su riviste e sulle strade delle città già due anni fa, sta via via scemando, ma barba e baffi hanno ancora il loro fascino e vengono richiesti quotidianamente da molti uomini. Sono un gadget prezioso che può migliorare l'aspetto della persona.

Attilio di Filippo

La barba dello sposo può essere media, di quattro o cinque centimetri, ed è ideale anche per chi ha un viso tondo e paffuto perché aiuta a modellare il volto, squadrandolo. Nel caso in cui lo sposo sia abituato a portare la barba e abbia un look di tutti i giorni un po' spregiudicato, allora l’hairstylist può consigliare una barba medio lunga incolta di qualche giorno. In tutti questi casi si preferisce che non siano troppo curate e geometriche: ci sono da rispettare diversi canoni per rendere più bello il viso, e modellare una barba in modo troppo innaturale rischia di non abbellire per niente il volto facendola apparire come un corpo estraneo. Inoltre, le barbe vanno curate con trattamenti e prodotti specifici, quindi è bene conoscere il proprio barbiere, fidarsi e chiedere consigli su shampoo, olio e balsamo che possano curare la barba e renderla perfetta il giorno del matrimonio.

Salt'n'pepper Wedding Portrait

Nel caso in cui invece amiate visceralmente i baffi, anche questi possono aiutare a rendere impeccabile il vostro stile. Se avete scelto un look elegantissimo e state organizzando un ricevimento raffinato, i baffi potrebbero essere il tocco finale. In questo caso, la vostra sposa avrà probabilmente optato per un sofisticato abito da sposa in pizzo e voi avrete scelto un frac o uno smoking abbinando scarpe di vernice... i baffi saranno perfetti per completare il vostro outfit ! Anche gli sposi più dandy o più selvaggi possono scegliere baffi a manubrio o anni Trenta (molto sottili) per non tradire il loro stile inconfondibile il giorno del proprio matrimonio.

Lo sposo forse a volte non ci pensa, ma oltre al vestito ci sono da curare tanti altri aspetti come gli accessori, le scarpe, l'intimo e ovviamente il taglio dei capelli. Di certo non sono aspetti da sottovalutare: iniziate a pianificare le vostre ricerche e l’incontro con i parrucchieri subito dopo che avrete consegnato le partecipazioni di nozze; create un calendario e se vi è utile stilate una lista di cose da fare. Questo vi permetterà di essere pronti in largo anticipo e magari di dare una mano anche alla vostra consorte, aiutandola nelle mille commissioni che deve fare, occupandovi magari della band o dandole una mano con le bomboniere di matrimonio. Ve ne sarà infinitamente grata!