Tipografia ALFAgraf

Esistono innumerevoli decorazioni da poter personalizzare per le nozze; alcune richiedono un investimento importante mentre altre possono essere concretizzate con una piccola spesa e un tocco di fantasia. Oggi vi parleremo dei timbri personalizzati utili per decorare le partecipazioni di matrimonio ma anche i dettagli dell’evento come il guestbook o i segnaposto di matrimonio. In fondo all'articolo troverete anche qualche indicazione utile per capire chi può aiutarvi a realizzare questa bellissima idea.

Un invito fai da te

Sono ormai numerose le coppie di sposi che decidono di realizzare delle partecipazioni matrimonio fai da te; la personalizzazione delle decorazioni è sempre un punto a favore che completa un quadro fatto di creazioni pensate e oggetti posizionati a regola d’arte. L’idea dei timbri personalizzati ha surclassato la moda della cera lacca, diventando quindi un’opzione appetibile e fresca anche per le coppie di sposi che vogliono “svecchiare” le partecipazioni con una decorazione decisamente meno classica. Usateli per l’intestazione delle buste, per i vostri nomi, per il logo del vostro evento o per la data delle nozze.

Antonio La Malfa

A tutta personalizzazione

Se il mood è personalizzare il più possibile allora lasciate che i timbri diventino l’accessorio perfetto con cui gli ospiti potranno divertirsi a personalizzare il guestbook o lo scrapbooking. Entrambe le idee nascono dalla creazione di un apposito angolo in cui gli invitati sono chiamati a lasciare un messaggio, una dedica, una frase d’amore o una polaroid. Ecco che non c’è nulla di più bello della possibilità di vivacizzare queste pagine con i timbri personalizzati delle nozze, che siano i vostri nomi, la data o addirittura i vostri visi.

Piccoli dettagli ricchi d’amore

Se già l’idea di dedicare a ciascun ospite un segnaposto può sembrarvi una chicca colma di attenzioni, immaginate alla bellezza di decorare ciascun piccolo regalo con dei timbri personalizzati. Potete usarli per segnare i nomi degli ospiti su ogni segnaposto oppure per decorare i tag con una frase di ringraziamento. Questa scelta funziona molto con i segnaposto matrimonio fai da te, incartati in modo molto semplice con spago e carta, meglio se grezza e color avana, come per i saponi fatti a mano, le marmellate fatte in casa, le piantine o addirittura i segnalibri.

Cristian Ferrari Photo

Chi può personalizzare?

Se siete giunti alla conclusione che i timbri personalizzati sono l’accessorio giusto per decorare le vostre nozze con un tocco davvero unico allora ecco per voi qualche informazione tecnica che vi servirà per concretizzare questa bellissima idea:

  • potete trovare numerosi portali online che vi permetteranno di realizzare dei timbri personalizzati, partendo dalle vostre iniziali (con un investimento minimo) e poi abbinando man mano altri dettagli (nomi, data, decorazioni, monogramma, silhouette, caricatura, frasi ecc);
  • rivolgetevi ad un artigiano per farvi realizzare un timbro unico e prezioso da stampare in tipografia con l’uso del piombo. In questo caso i costi aumenteranno ma alla fine avrete un’opera artigianale di grande valore con una resa persino migliore del digitale;
  • tutti possono personalizzare le nozze con un timbro purché ci sia sempre una certa coerenza tra il tema delle nozze e lo stile, esattamente come accade per il font scelto per gli inviti di matrimonio. Un timbro creato con font calligrafici si addice a nozze eleganti; un timbro dalle linee essenziali, pulite e con forme geometriche è perfetto per nozze moderne e chic; un timbro con font stenografici si presta a nozze vintage e retrò.

Selene Farci photography

Una volta effettuato l’investimento e quindi creato il timbro personalizzato che farà da sfondo alle decorazioni delle vostre nozze, fate largo alla vostra fantasia e sbizzarritevi il più possibile scegliendo quei dettagli in carta che meglio si prestano a dar onore e visibilità a questo accessorio. Le welcome bag, specie se realizzate con buste in carta, i tovagliolini di carta per il cocktail di benvenuto in location, le bustine della confettata oppure i tag di ringraziamento usati per la bomboniera di matrimonio.