Video Grafica 01
Video Grafica 01

Nel momento in cui vi ritroverete a scegliere l'orario in cui si svolgerà la vostra cerimonia, ci saranno moltissimi fattori da tenere in considerazione. Da questa decisione, infatti, ne dipendono moltissime altre che sono intimamente correlate: la location, il tipo di allestimenti, la logistica, il menù e perché no, lo stile dell'abito da sposa e da sposo.
Per questo motivo, prima di scrivere la data sulle partecipazioni di matrimonio, dovrete fare una serie di valutazioni che vi accompagneranno verso il vostro percorso organizzativo che verterà sull'intera pianificazione delle nozze. Ecco cosa è opportuno considerare per scegliere l’orario della vostra cerimonia nuziale.

Cerimonia religiosa o civile?

Come si sa c’è un’enorme differenza fra il rito religioso e quello civile. Questi due tipi di cerimonie, non solo hanno una motivazione alla base molto diversa, ma divergono soprattutto per un dettaglio tutt’altro che trascurabile: le tempistiche. Infatti, in un rito religioso il tempo richiesto dalla messa è maggiore rispetto al rito civile, perciò è importante calcolare bene questa variabile anche in vista degli accordi che dovrete prendere con la location del ricevimento.

Photoweddingstudio
Photoweddingstudio

Periodo dell’anno

Il momento dell’anno nel quale sceglierete di celebrare le vostre nozze, farà davvero molta differenza. Sposarsi in piena estate con il sol leone, o a ridosso del Natale con il freddo umido, comporterà dei pro e dei contro non soltanto per voi, ma anche per i vostri invitati. Il consiglio quindi è quello di evitare le ore più calde nel primo caso, e le più fredde nel secondo.
Un matrimonio a luglio, significa che probabilmente dovrete fare i conti con il caldo torrido. Consideratelo soprattutto qualora abbiate optato per un trucco sposa fai da te: armatevi di cartine opacizzanti e trucco waterproof.

Yuri Gregori
Yuri Gregori

Valutate eventualmente il periodo invernale o tardo autunnale che sebbene sia considerato come bassa stagione per i matrimoni, offre tantissime belle opportunità sia dal punto di vista stilistico che pratico: sposarsi durante la stagione fredda, vi permette di non soccombere al caldo dell'estate, sfruttando momenti della giornata che altrimenti sarebbero off limits.

E gli invitati?

Anche gli invitati giocano un ruolo fondamentale nella scelta di un orario ottimale. Se avete amici e parenti festaioli, che amano ballare e divertirsi fino a notte fonda, non sarà un problema sposarvi nel tardo pomeriggio: l’animo danzereccio dei vostri ospiti, non si lascerà certo intimorire dalle ore piccole!

Max Salani
Max Salani

Tuttavia se fra gli invitati avrete molti anziani o bambini, sposarsi in mattinata sarà la scelta migliore. Ci sarà tutto il tempo di godere della cerimonia e del ricevimento, senza costringere gli ospiti più delicati a orari troppo difficili per loro. Potranno congedarsi subito dopo il taglio della torta, senza avere la sensazione di aver perso un momento importante del vostro matrimonio.

Disponibilità della location

La disponibilità del luogo nel quale vorreste celebrare il ricevimento delle nozze, non dipende soltanto dalla data ma anche dall’orario. Verificate se il luogo di vostro interesse realizza solo pranzi di nozze, oppure offre la possibilità di fare aperitivi o cene.

Alessandra Finelli
Alessandra Finelli

Con il rito civile, alcune location danno la possibilità di celebrare la cerimonia in un luogo dedicato ad esso, questo semplificherebbe di gran lunga l’organizzazione e gioverebbe, oltre che a voi, anche ai vostri ospiti che non saranno costretti a prendere più volte l’auto per gli spostamenti, permettendovi dunque di avvicinare l’orario del rito a quello del ricevimento.

L'ora giusta per le foto

Durante la bella stagione si può godere di una bella luce anche in tarda serata, tuttavia arriva un momento nel quale inevitabilmente diventa buio. Questo comporta una difficoltà maggiore per il fotografo, che dovrà immortalare gli sposi e gli abiti eleganti da cerimonia degli invitati con luce artificiale piuttosto che naturale
Appurato questo però, bisogna dire che le fotografie con le lucine che scaldano l’ambiente donano un’atmosfera davvero magica e romantica.

Michela Rapacciuolo Fotografa
Michela Rapacciuolo Fotografa

Di giorno o di sera, pensate sempre allo stile del ricevimento!

Non è solo una questione di orario, sposarsi di giorno piuttosto che di sera cambierà completamente il mood del ricevimento. Se i matrimoni celebrati di giorno tendono generalmente alla semplicità, quelli di sera sono decisamente più chic e vi permetteranno di indossare un paio di scintillanti sandali gioiello o un elegantissimo abito da cerimonia da uomo.

Fatte tutte queste considerazioni, potrete iniziare a ragionare su tutto il resto dei dettagli, come ad esempio la scelta dei tessuti delle vostre mise nuziali o i colori delle decorazioni della chiesa e della location. Una volta che avrete scelto la data e l'ora, dovrete passare allo step successivo: gli inviti di matrimonio. Sapete già come saranno?