La celebre icona cinematografica e indiscussa regina di stile Brigitte Bardot amava indossarlo a tal punto che oggi lo scollo omerale viene anche definito “alla Bardot”, proprio in suo onore. Raffinato e femminile, esso si caratterizza per le maniche corte, lunghe o appena accennate ad altezza off shoulder ovvero che si posano esattamente sulla punta dell’omero. 
Dalle mise hollywoodiane delle dive anni Cinquanta, anche la moda bridal attuale è rimasta incantata da questo dettaglio tanto che oggi gli abiti sposa scollo omerale sono presenti in tutte le collezioni. Ti sei mai chiesta però quali siano le principali peculiarità di questo stile e se possa fare anche al caso tuo? Per rispondere ad ogni quesito abbiamo raccolto tutte le informazioni necessarie sugli abiti con scollatura omerale, prosegui nella lettura per scoprirli tutti!

Le caratteristiche della scollatura

Con il suo aspetto romantico che combina una sensualità delicata ad un gusto vagamente retrò, gli abiti da sposa scollo omerale sono quanto di più indicato per la donna che desidera sentirsi femminile senza tralasciare un pizzico di seduzione. Al contrario delle profondissime scollature a V o dei succinti corpetti dalla linea a cuore, questo tipo di scollatura presenta dei chiari rimandi a uno stile principesco del passato che ne fa un dettaglio decisamente di classe.

Pensato per esaltare i décolleté ma senza scoprire troppo, lo scollo omerale permette di creare risultati intriganti, dove un’alternanza di trasparenze e giochi a effetto vedo-non-vedo danno vita a sofisticati abiti ricchi di quella classe glamour tipica dei decenni passati, ancora oggi in grado di dettar tendenza. Pizzi, ricami e applicazioni scintillanti sono solo alcuni dei particolari che rendono unico lo stile, ogni stagione arricchiti da lavorazioni contemporanee volte a determinarne il twist moderno.

Scollo omerale: a chi sta bene?

Perfetta per le spose che vogliono mostrare le spalle ma che ambiscono a un abito più ricercato di un classico modello senza bretelline, lo scollo omerale può essere proposto su qualsiasi tipologia di abito, dagli intramontabili a principessa a quelli super sensuali dal taglio a sirena. Un dettaglio così importante come questo però non indica solo un elemento stilistico nella mise nuziale, ma rappresenta un vero e proprio mezzo per valorizzare alcune caratteristiche fisiche della donna che lo indosserà.

Una bride-to-be con spalle minute e seno poco abbondante potrà esaltare la propria bellezza con un abito dove lo scollo omerale viene sottolineato da ornamenti in pizzo dai motivi floreali o geometrici. In questo modo le spalle acquisteranno valore e il décolleté sarà messo in evidenza con grazia e senza ostentazioni. Per la donna dalle forme più generose, invece, la larga linea a V che unisce le spalle non potrà che essere un prezioso mezzo per bilanciare la figura riproporzionando fianchi prosperosi ed esaltare il collo.

Quando evitarlo? Sicuramente è sconsigliato per le corporature a triangolo inverso, dove le spalle sono più imponenti rispetto al bacino.

Il dettaglio della manica

Se negli anni la linea che determina il tipo di scollatura non ha subito grandi alterazioni, stessa cosa non si può affermare delle maniche, fonte di personalizzazione da parte di stilisti e creativi. Un dettaglio decisamente da non sottovalutare per la futura sposa che si appresta a scegliere l’abito del gran giorno, vediamo dunque le principali differenze stilistiche!

Raffinate spalline

Classiche e a dir poco raffinate, le maniche costituite da una sottile striscia di tessuto che copre solo la parte alta del braccio sono senza dubbio anche le più romantiche e femminili. In questi modelli, spesso dal taglio redingote, l’attenzione si concentra sui corpetti sinuosi, finemente adornati da pizzi, ricami e lavorazioni ricercate. Per rimanere fedele all’immagine aggraziata della mise anche le spalline seguono la stessa impronta stilistica presentandosi nel medesimo tessuto.

Maniche lunghe

Con il progredire della moda, la tradizione ha lasciato spazio a fresche innovazioni volte a ridisegnare anche una scollatura così iconica. Gli abiti a manica lunga con scollo omerale sono il perfetto esempio di come le nuove tendenze abbiano saputo reinterpretare un grande classico senza stravolgerne lo stile. In questi modelli l’aspetto seducente viene messo in luce dai pizzi e ricami su tulle trasparente che velano sia le braccia della sposa che la linea del décolleté. Ideali se proposti su un abito dal taglio a sirena, si confermano come la soluzione più azzeccata per chi desidera rispolverare un look vintage contestualizzandolo in epoca moderna.

In un armonioso mix tra il fascino del passato e le tendenze più contemporanee, gli abiti da sposa scollo omerale continuano a incantare tantissime future spose. Se anche tu ti sei lasciata conquistare da questi modelli ma non sai quale scegliere, consulta il nostro catalogo di abiti da sposa: troverai di certo quello perfetto per il tuo matrimonio!