I modelli Petrelli Uomo che hanno sfilato sul catwalk del SìSposa Italia parlano da soli: abiti da cerimonia da uomo che si distaccano completamente dal concetto di rigidità stilistica, ma che fanno della classicità il punto di partenza per degli abiti da cerimonia atti ad esaltare le personalità più stravaganti. Ecco alcuni assaggi della collezione Amame!

Uno sposo dalla personalità eccentrica

Questi capi portano indubbiamente con sé l’impronta di un’idea sartoriale che nasce dall’estro creativo di Italo Petrelli, dove lo stile italiano è perfettamente tradotto in una mise in grado di esaltare l’esclusività del Made in Italy. Attraverso l’uso di materiali pregiati, impunture e cuciture a mezzo punto, la personalità eclettica dello stilista è la chiave di volta di ogni sua creazione, pensata per un uomo dal carattere esuberante, ma che ama portare con sé quell’idea di vestito da sposo classico secondo la tradizione.

Uno stile neomoderno

In questa collezione è abbastanza chiaro che l’abito classico da cerimonia, così come il frac e il mezzo tight, è stato preso e riadattato in una prospettiva più moderna e attuale. Petrelli ha studiato nuove linee stilistiche dove ha poi inserito dettagli preziosi quali bottoni gioiello, catene e maxi cravatte capaci di dare un tocco sublime d’eleganza. Torna nuovamente in scena il velluto, sapientemente mixato in un completo dal pantalone nero e gilet fantasia, accompagnato da una giacca rosso intenso.

La rivincita del blu

Colore protagonista di Amame è senza dubbio il blu. Scisso in azzurro e ghiaccio è stato presentato sotto diverse sfumature: dalla seta lucida al fondo damascato fino ad arrivare a fantasie geometriche. Il punto focale di quest’ultimo si concentra comunque nelle giacche in abbinamento alla cravatta, che insieme creano un coup d’oeil degno di nota all’intero vestito.

Flower print, pois e damascati

Interessante la combo giacca - gilet a pois negli abiti classici total black che, come vuole il concept Petrelli, sfoggia una linea tradizionale resa attuale dai dettagli contemporanei. Stessa cosa per il completo flower print, che quasi sembra voler strizzare l’occhio agli abiti da sposa odierni, dove l’accostamento floreale, sia in 3D che stampato, è diventato un vero must. Infine, il damascato in diverse fantasie è quasi onnipresente, quasi a voler dimostrare il leit motiv che unisce l’azienda Petrelli Uomo.

Le scelte cromatiche infine, sono sempre tra le più disparate: dai rossi in diverse declinazioni, partendo da bordeaux intensi per arrivare alle tonalità della terra marroni scure, il già citato blu/azzurro, il nero evergreen e piccole pennellate di ocra.

Una collezione ricca di colori e passione, Amame saluta la nuova stagione nuziale con abiti esclusivi e particolari, con il tocco di un artista che ha saputo cogliere i desideri dei nuovi futuri sposi. Se volete saperne di più sulla collezione Petrelli Uomo 2019, date un’occhiata al nostro catalogo nuziale.