A.M. Studio
A.M. Studio

Una volta indossato l’abito da sposa e completato il rito di preparazione, arriva finalmente il momento in cui giungere nel luogo della cerimonia. Quello in cui pronuncerai le frasi per matrimonio guardando negli occhi il partner della tua vita. Ma quale sarà il mezzo per un arrivo memorabile? L’auto del matrimonio è un classico essenziale da prendere in considerazione, puoi sceglierla in base alla tua personalità oppure puoi optare altri veicoli trasformando il tuo arrivo in un momento unico e originale.

Si fa presto a dire auto!

Hai pensato anche tu di giungere all’altare con un’automobile? Eh già perché si tratta della scelta più comune per le spose. In realtà si fa presto a dire auto: quello che molti non considerano fino in fondo è la tipologia di auto da chiedere in prestito o da noleggiare. Vediamo qualche esempio.

A tutto gas con un’auto sportiva 

Se vuoi arrivare all’altare provando l’ebrezza di un motore ruggente, percorrendo gli ultimi chilometri che ti separano dal tuo partner a gran velocità, puoi scegliere un’auto sportiva. Il colore acceso, come un rosso fiammante o un giallo fluorescente, insieme al tettuccio decapottabile ti aiuteranno ad avere gli occhi puntati addosso. Scegli questo mezzo se hai un animo sportivo e ribelle ma attenta: l’assetto ribassato e l’abitacolo leggermente stretto, sono perfetti solo se hai un abito da sposa semplice al contrario, potresti avere qualche problema con un abito principesco e ingombrante.

Gianni Cuttone Studio
Gianni Cuttone Studio

La bellezza senza tempo di un’auto d’epoca 

Nozze retrò in vista? Meglio scegliere un mezzo di trasporto che si distingua a colpo d’occhio. Le auto d’epoca sono un concentrato di storia ed eleganza, devono avere più di 30 anni di storia e si contraddistinguono immediatamente per il loro design ispirato alle epoche passate. Immaginala parcheggiata su un piazzale, mentre scenderai con il tuo abito da sposa vintage. Tra i modelli più diffusi puoi considerare la Rolls Royce, lo Scarabeo Volkswagen e gli iconici 2 e 4 cavalli di Citroën.

Eleonora Ferri - Love Storyteller
Eleonora Ferri - Love Storyteller

Per chi non vuole rinunciare alla comodità 

Se vuoi andare sul sicuro, preferendo un modello classico, dai toni scuri e dagli spazi ben impostati, allora concediti pure un’auto di ultima generazione. I modelli stationwagon, monovolume o i nuovi SUV ti garantiranno ampio spazio per salire e scendere senza alcun problema. Specie se ospiterai nella stessa vettura il tuo accompagnatore, i paggetti e le damine.

A bordo di veicoli alternativi

Le spose più attente alle ultime tendenze, avranno certamente notato che stanno spopolando Van, roulotte, sidecar e furgoncini vintage decorati di tutto punto con fiori, lattine e lavagnette con frasi d’amore. Questi mezzi di trasporto alternativi, ti permetteranno di giocare con un servizio fotografico di coppia davvero originale. Sceglili per il tuo matrimonio in stile hipster e country ma affrettati con la prenotazione: ci sono in giro davvero pochi mezzi e solo le più fortunate se li aggiudicheranno.

Italian Lovers
Italian Lovers

A bordo di un due ruote? Perché no!

Chi l’ha detto che bisogna giungere all’altare solo su quattro ruote? Se ami la natura, la sensazione del vento sulla pelle e magari non devi percorrere troppa strada per giungere al luogo della cerimonia, puoi valutare una vespa, un motociclo, una bici o addirittura un tandem. Considera preventivamente il tragitto che dovrai percorrere e le scarpe che utilizzerai, sostituendo magari i classici sandali sposa con delle comode sneakers.

Tutti insieme allegramente

Se stai pensando di giungere all’altare circondata da uno stuolo di accompagnatori per percorrere quest’ultimo tragitto da nubile in grande euforia, puoi scegliere due valide alternative, sebbene non troppo economiche. Ci riferiamo a un autobus o a una spaziosa limousine in cui scatenarti con musica e risate, in compagnia di damigelle d’onore, amiche e testimoni.

C’era una volta la favola

Chi ama la favola avrà sognato almeno una volta di giungere all’altare in carrozza. Ora questo sogno può diventare realtà. Ti basterà scegliere la carrozza che fa per te con il giusto equipaggiamento, le decorazioni e il numero di cavalli. Arrivare in carrozza non solo entusiasmerà gli ospiti che ti staranno attendendo ma attirerà l’attenzione di tutti i passanti e sarà questo il momento in cui ti sentirai principessa per un giorno.

Ricordati di informare la tua parrucchiera sul tipo di veicolo che avrai scelto per giungere all’altare: un pick-up, una decappottabile oppure una bici, possono fare la differenza nella scelta di un’acconciatura sposa. Insomma: non vorrai mica arrivare spettinata e scompigliata all’appuntamento più importante della tua vita!