Martina Botti Fotografia

Sulla questione del reportage di matrimonio con foto a colori o in bianco e nero, l’opinione è equamente divisa, ma, sempre più fotografi e giovani sposi optano per un servizio fotografico in bianco e nero. Quali sono le caratteristiche? Esistono dei contesti in cui è bene dar risalto ai colori degli abiti da cerimonia mentre in altri è meglio riservare una certa intimità come quando pronuncerete le frasi per matrimonio? Ne parliamo meglio in questo articolo.

Tra tecnica e cuore

Se provate a interrogare un fotografo chiedendo il perché utilizza la tecnica del bianco e nero per i suoi reportage fotografici, la risposta probabilmente sarà sempre la stessa ovvero mantener vivo un ricordo nel tempo, focalizzandosi sull'emozione e sullo stato d’animo vissuto, piuttosto che distrarsi, attraverso l’uso del colore. Per rivivere a livello emozionale la sensazione di quello scatto, non occorre il colore anzi, questo sarà solo un elemento di disturbo.

Salt'n'pepper Wedding Portrait

Tra l’altro, se ci pensate bene, negli scatti della giornata realizzati a colori, al di là di quelli di coppia, i protagonisti avranno un ruolo di secondo piano, dal momento in cui prevarranno le cromie vivaci degli abiti eleganti da cerimonia facendo soccombere il bianco della sposa o i toni scuri dell’abito da sposo. Si tratta di un meccanismo automatico di occhio - cervello e della relativa importanza visiva. Un rischio totalmente glissato con gli scatti in bianco e nero.

Niente più colore?

In realtà, realizzare un reportage interamente in bianco e nero è una scelta stilistica e personale del fotografo che, in ogni caso, deve incrociare la vostra approvazione. Sono diversi i casi in cui gli album di nozze sono realizzati bilanciando gli scatti a colori con quelli in bianco e nero, salvaguardando sempre un lavoro coerente nel suo insieme.

L’utilizzo del colore, ad esempio, potrebbe avere la sua importanza nel risaltare gli elementi naturali come il verde di un prato, i colori di un bouquet di fiori, il rosso di un tramonto, il giallo della campagna e il blu del mare.

Momenti che diventano emozioni

Chi ama lo stile fotografico di stampo reportagistico sa benissimo che le emozioni sono le uniche vere protagoniste e queste non necessitano dei colori per mostrarsi. Per questa ragione, il bianco e nero ha quella grande capacità di riportare tutta la concentrazione al cuore della fotografia.

Carlos Pintau

Vi sarà capitato di prestare attenzione agli scatti fotografici in bianco e nero presenti in un album di nozze: la scelta non è causale dal momento che riuscirete a ricondurre quelle scene ai momenti più importanti e carichi di pathos: l’abbraccio con il papà, la commozione dei nonni, l’emozione nell'ascoltare le frasi per promessa di matrimonio, il lancio del riso o il taglio della torta.

Uno scatto dall’allure vintage

Si fa presto a ricondurre il bianco e nero a un vecchio fotogramma e per voi amanti delle vecchie pellicole, degli abiti da sposa vintage e delle nozze a tema retrò, le foto in bianco e nero hanno un sapore davvero speciale. Insieme a questa tecnica, esistono numerosi filtri che possono essere adoperati sugli scatti fotografici per diminuire la saturazione del colore, regalando quel raffinato effetto anticato, quasi fosse una pausa nel tempo, elegante e chic.

Lucio di Molfetta Photographer

Una scelta d’arredo

Valutate, infine, l’importanza del bianco e nero nella scelta di una stampa o di un poster che vorrete appendere in sala o in camera da letto. Essendo un oggetto d’arredo, i colori della fotografia potrebbero cozzare con l’ambiente complessivo, non trovando una piena armonia cromatica.

Differentemente, uno scatto in bianco e nero, intimo e carico di intensità, catalizza l’attenzione sull'emozione di quel momento, dona una sensazione di ordine e si sposa perfettamente con una parete e con il relativo ambiente, senza entrare in contrasto con i colori da voi scelti per i mobili o i complementi d’arredo.

Guglielmo Meucci Fotografo

Voi siete del team a colori o preferite la sobrietà è l’intimità di un reportage in bianco e nero? Pensate che alcune coppie decidono di eludere i colori persino dalle loro partecipazioni di matrimonio, preferendo la classica carta bianca e un font nero, magari elegante e calligrafico. Una scelta mirata a creare concentrazione sulle parole e sul testo, specie se accompagnato da una citazione, piuttosto che su colori e immagini.