Dandelion Photographic Studio
Dandelion Photographic Studio

Lo stile minimal fece la sua prima apparizione negli anni Sessanta come corrente artistica basata su un processo di riduzione della realtà e ridimensionamento alle forme geometriche più essenziali. Dopo questa definizione verrebbe difficile associare il minimalismo all’ambiente nuziale, spesso caratterizzato da ricchezza ed abbondanza decorativa. Ma se è vero che "less is more" con pochi dettagli e tanto stile si potrà organizzare un matrimonio minimal a dir poco sensazionale. Desiderate saperne di più? Proseguite nella lettura, vi attendono tante ispirazioni e imperdibili consigli!

Guida al matrimonio stile minimal chic

Unconventional Photography
Unconventional Photography

Il significato puro del matrimonio è quello di celebrare il sentimento che unisce una coppia di innamorati in modo autentico e sincero. Per raggiungere questo scopo non sono necessarie tante fastosità o lussi sfrenati: forme semplici, colori neutri e uno spiccato buongusto sono le principali qualità che permettono di realizzare un tema matrimonio minimal chic degno di questo nome. 

Ridimensionare le decorazioni e gli allestimenti in modo basilare non significa rinunciare all’eleganza tipica di un evento nuziale ma semplicemente indirizzare la ricerca stilistica sulla pulizia d’immagine e sull’estetica più essenziale. Tutto inizia dalla scelta dei colori: avorio, panna e l’intera palette dei bianchi potranno essere uniti a toni neutri o legnosi per far respirare la vera natura minimalista. Accanto ad essi le forme e le linee geometriche ridotte al minimo garantiranno la buona riuscita di un evento semplice e creativo al tempo stesso che vede nella sobrietà il principale punto di forza.

Inviti matrimonio minimal

Studio Bandiera
Studio Bandiera

Se le partecipazioni di nozze svolgono l’importante ruolo di anticipare il tema dell’evento, nel caso di un matrimonio minimal non potrebbero che prendere in considerazione tutti i tratti distintivi dello stile. Primo tra tutti l’utilizzo del bianco e delle geometrie precise! Pochi ornamenti, un font privo di elementi grafici particolari e un’elegante carta da lettera come quelle di una volta dove riportare solamente tutte le informazioni necessarie relative al gran giorno. Se desiderate delle partecipazioni di matrimonio minimal chic con un tocco di raffinatezza in più potrete giocare con leggeri contrasti cromatici scegliendo di abbinare il biglietto bianco ad una busta in una nuance sofisticata, come il grigio perla o il verde giada. 

Come si è visto, una delle peculiarità distintive del minimalismo è la linearità delle geometrie. Scegliete dunque un unico formato per i supporti cartacei prediligendo quelli classici rettangolari per i matrimoni all’insegna della tradizione e quelli quadrati nel caso di ricevimenti moderni, la forma geometrica più perfetta ed equilibrata che ci sia!

Fiori matrimonio minimal

Dandelion Photographic Studio
Dandelion Photographic Studio

Quando si pensa alle decorazioni floreali di un matrimonio spesso si fa riferimento a grandi arcate di rose, rigogliosi bouquet e centrotavola decisamente imponenti. Ma chi ha detto che con i fiori non si possano realizzare anche ornamenti minimali e privi di eccessi? Che sia per decorare le sedute degli invitati o per caratterizzare i tavoli del banchetto, le specie floreali scelte dovranno rappresentare in pieno l’essenza pura dello stile. 

Sì a vasetti in vetro contenenti un solo fiore dall’aspetto lineare, come calle, tulipani o orchidee ma anche a piccoli mazzolini di fiori campestri total white intervallati da foliage generico. Ricordate che il minimalismo è dato anche dalla disposizione degli elementi in modo ordinato e lineare, per valorizzare gli spazi senza eccessi.

Allestimento matrimonio minimal chic

MDS Ricevimenti
MDS Ricevimenti

In un matrimonio dallo stile minimal anche l’allestimento non deve essere sovraccaricato: meglio prediligere toni neutri e geometrie definite, sia per quanto riguarda la mise en place del banchetto nuziale che per tutta la componente decorativa dell’ambiente. Nei ricevimenti all’aperto i tavoli in legno potranno essere apparecchiati con tovaglie bianche o runner in lino, da abbellire poi con raffinati centrotavola di candele e fiorellini delicati. E perché non riproporre le stesse candeline in boule di vetro da appendere ai rami degli alberi? Una soluzione decisamente innovativa e moderna che rispecchia in pieno l’apetto più chic dello stile minimalista!

Torta nuziale minimal

Dandelion Photographic Studio
Dandelion Photographic Studio

E per concludere, anche la torta nuziale non potrà che essere un omaggio allo stile minimal che ha caratterizzato il gran giorno. Ma come può un dolce così importante essere allo stesso tempo sobrio e lineare? Ancora una volta il segreto sta nel saper giocare con forme pulite e colori neutri. Le classiche torte a piani rivestite solamente con dell’immacolata pasta da zucchero bianca sono quanto di più indicato per raffigurare al meglio l’essenza di uno stile privo di ostentazioni e ornamenti superflui. Un’altra soluzione molto in voga per terminare il banchetto nuziale il pieno minimalismo è quella della naked cake: quale dolce migliore se non la “torta nuda” per esprimere sobrietà e pulizia d’immagine? 

Un evento dalla semplicità estrema ma dal fascino sorprendente come il matrimonio minimal deve necessariamente puntare tutto sulla precisione dei dettagli. Con elementi decorativi in misura ridotta, infatti, anche le minime imperfezioni risulteranno molto più evidenti. Per scongiurare ogni tipo di errore vi consigliamo di leggere ancora una volta i consigli qui proposti e di dare un’occhiata alle 7 regole per una decorazione impeccabile in stile minimal, non ve ne pentirete!