Never Stop Travel
Never Stop Travel

Il profumo del tè alla melagrana, gli aromi e le spezie tipiche nei suq, le vetrine delle boutique con abiti da cerimonia di fibre preziose, paesaggi mozzafiato, monumenti e rovine che hanno segnato la presenza di differenti culture sul territorio.
La Turchia è una di quelle destinazioni che lasciano un segno nel cuore di coloro che scelgono di esplorarla.
Se questo o il prossimo sarà l’anno del fatidico sì e state spedendo ai vostri cari le partecipazioni di matrimonio per dare loro la grande notizia, ma non avete ancora deciso quale sarà la meta della vostra honey moon, oggi vi guideremo alla scoperta di luoghi affascinanti.
Allacciate le cinture, stiamo per atterrare in Turchia!

La meravigliosa città sul Bosforo

Il nostro itinerario inizia dall’Istanbul Airport, nuovo ed imponente aeroporto inaugurato ad aprile 2019 che ha soppiantato lo storico Atatürk. Bisanzio nel periodo greco-romano, Costantinopoli durante l’impero romano d’Oriente, Istanbul è oggi una città colma di fascino, moderna e antica allo stesso tempo, che ammalia per la sua vasta storia e per le influenze dei numerosi popoli e imperi che vi si sono susseguiti. 

Gialtour - Il viaggio di qualità
Gialtour - Il viaggio di qualità

Denominata anche come la città sul Bosforo, è la principale città della Turchia e si trova a cavallo tra Europa e Asia. Una prova tangibile ne è infatti la celebre moschea Hagia Sophia nel distretto di Faith a Sultanahmet, cattedrale cattolica sotto l’impero latino d’Oriente e successivamente moschea ottomana, dedicata non a una santa bensì alla Divina Sapienza, che vanta una cupola gigantesca del VI secolo e preziosi mosaici cristiani.

Nello stesso quartiere troverete l’ippodromo romano che per secoli fu teatro di corse sui carri, la Moschea Blu di epoca ottomana e la maestosa Moschea di Solimano situata su uno dei sette colli della città nonché importante punto di riferimento. E ancora a Faith, il palazzo di Topkapı, residenza dei sultani ottomani che custodisce opere d’arte e preziose collezioni di gioielli.
Istanbul è una città che non smetterà mai di stupirvi per l'ineguagliabile bellezza, la storia e le stradine labirintiche del Grand Bazar e del Misir Carsisi, i due complessi commerciali principali dedicati alla vendita di abiti, accessori e spezie.

Una città in continuo fermento culturale

Esplorando questa straordinaria città vi imbatterete nel quartiere di Galata, conosciuto per la sua torre medievale e per i negozi di lusso, e nei bar e ristoranti alla moda di Beyoğlu a sud della nota e centralissima piazza Taksim, punto nevralgico in cui si svolgono le principali attività commerciali della città. Qui troverete ristoranti prestigiosi in cui godere di una romantica cena a lume di candela a base di cibi deliziosi, un’ottima occasione per indossare un abito elegante da cerimonia e concedervi un'esperienza da mille e una notte.

Prima di lasciare Istanbul, non perdetevi una visita nella parte orientale della città, quella asiatica per intenderci, per raggiungerla occorrerà attraversare il Bosforo con un traghetto, la durata della tratta e di circa trenta minuti. La zona orientale di Istanbul comprende lussuose aree residenziali e quartieri sul mare di Kadiköy, lasciatevi ammaliare dalle vivaci residenze di Kuzguncuk a Üsküdar, dai pittoreschi vicoli di Balat ricchi di negozi di artigianato, caffè turchi e osterie tipiche.

Smirne: "la perla dell'Egeo"

Dopo Istanbul procedete verso Smirne in turco Izmir, chiamata anche la perla dell’Egeo, una città dinamica e piena di vita, la terza del paese, laica e molto occidentale. Ha origini multiculturali, qui infatti un tempo si concentrava una grande comunità greca, persiana, armena ed ebraica. Conta, inoltre, una delle più significative popolazioni studentesche del paese, per questo è ricca di bar, discoteche, gallerie d'arte e luoghi creativi. Una città vive a mille all'ora!

Alla volta di Efeso, la città di Eraclito

Una delle aree archeologiche più frequentate del paese nonché città natale di Eraclito, Efeso custodisce una delle sette meraviglie del mondo antico, il Tempio di Artemide. Il filosofo greco lo amava particolarmente ed era solito ritirarsi proprio qui in solitudine.
Intorno al luogo sacro ionico eretto nel 560 a.C. ruota una leggenda molto curiosa, secondo la quale venne distrutto da un incendio la notte in cui nacque Alessandro Magno perché la dea Artemide, impegnata a benedire il nascituro, aveva lasciato insorvegliato il suo tempio.

Tra le altre attrazioni di Efeso potrete visitare la biblioteca di romana in omaggio a Tiberio Giulio Celso Polemeano eretta tra il 114 e il 117 a.C e distrutta da un incendio provocato da un terremoto nel 262 d.C.

E ancora, le rovine della basilica di San Giovanni, edificio bizantino più importante della città. La tradizione narra che San Giovanni apostolo nell’ultimo periodo della sua vita si rifugiò su questa collina inabitata e quando Dio gli comunicò la sua morte lui stesso scavò una tomba a forma di croce e si sdraiò al suo interno.

Pamukkale: le piscine naturali come fiocchi di cotone

Dopo la visita alle rovine storiche, spostatevi nella provincia di Denizli, località conosciuta per i suoi galli urlatori, per le sue antiche città, imperdibili sono le rovine di Ierapoli, e naturalmente per Pamukkale. 

Viaggi di Nozze Unici
Viaggi di Nozze Unici

Un affasciante complesso di terme naturali bianche e levigate dal corso dell’acqua che sembrano tanti fiocchi di cotone. Le sue acque benefiche raggiungono una temperatura di 35º e lo rendono un luogo emblematico molto amato dai suoi visitatori.

Dall’Egeo al Mediterraneo: la favolosa Costa Turchese

Se dopo aver visitato l’immenso patrimonio storico turco desiderate concedervi del sano e meritato relax, questa terra non smetterà mai di stupirvi, verrete letteralmente sedotti da scenari marini esclusivi e mozzafiato.
In treno o in “caiacco”, tipica imbarcazione di legno comunemente impiegata per la pesca, potrete visitare le località prioritarie dell’Egeo e del Mediterraneo, da Bodrum ad Antalya, facendo tappa tra le località più belle della Costa Turchese, tra cui la valle di Marmaris; Dalylan conosciuta anche per le tombe Licie; le limpide acque di Oludeniz, Kabak Koyu fino a giungere ad Antalya, uno dei principali porti romani che ospita le cascate di Duden, le antiche rovine Termessos, splendide moschee, parchi naturali e spiagge da sogno.

Ultima e imperdibile meta è la Cappadocia, in persiano significa il “Paese dei bei cavalli”, tra le sue città più note figurano: Aksaray, Nevşehir, Niğde, Kayseri, Kırşehir. Era uno dei passaggi della Via della Seta e ancora oggi si possono visitare le case troglodite: grotte dove gli abitanti si nascondevano e finivano per vivere per proteggersi dall’assalto dei pirati. Queste divennero anche il rifugio dei primi cristiani perseguitati. È la terra delle mille chiese e uno dei centri più importanti della cultura islamica.
Qui si può fare safari a cavallo e fare un romantico volo in mongolfiera che vi consentirà di ammirare a 360º lo straordinario paesaggio di tufo e di scoprire tutti i segreti di quest’antica civiltà. 

Dal vostro viaggio di nozze tornerete con preziosi souvenir, i tappeti kilim, la lavorazione della terracotta e dell’onice sapranno darvi spunti molto interessanti per portare a casa dei piccoli trofei, e se verrete intrigati dalla lingua turca potrete acquistare dei libri di letteratura o manuali con aforismi e frasi d'amore da approfondire una volta tornati a casa.
Infine, non dimenticate di assistere all’impressionante spettacolo della danza rituale dei Dervisci rotanti: musica, colori e movimenti eleganti si fondono in un’armonia che porterete tra i ricordi più belli di una luna di miele indimenticabile e romantica.