Stefano Torreggiani PhotoTeam
Stefano Torreggiani PhotoTeam

Scegliere le decorazioni floreali è uno dei passaggi fondamentali dei preparativi di nozze in quanto verranno applicate per allestire diversi spazi e realizzare alcuni elementi dei look nuziali, dal bouquet sposa e accessori per i capelli, a piccoli dettagli da abbinare agli abiti da cerimonia delle damigelle e dello sposo.

In quanti modi vengono quindi utilizzati i fiori durante un matrimonio? Riassumiamoli di seguito.

Accessori per i capelli della sposa

Partendo dalla sposa, in base allo stile del suo look nuziale, è possibile arricchire l'acconciatura con accessori floreali realizzati incastonando piccoli fiori su fermagli, cappellini e velette, oppure creando delle corone floreali, grande trend degli ultimi anni, da indossare da sole o con il velo.

Officinacquamarina
Officinacquamarina

Altare: decorazioni per rito religioso e civile

Le decorazioni floreali dell'altare sono una parte essenziale di ogni matrimonio a prescindere dal tipo di funzione, sia essa religiosa o civile. Nell'ultimo caso si ha più libertà di scelta e personalizzazione, mentre nel primo, in linea generale, bisogna attenersi alle decorazioni tradizionali previste dalla propria chiesa che, tuttavia, permette più flessibilità sull'allestimento di altri spazi esterni ed interni, come l'ingresso, la navata e le panche.

Se vi sposate in comune o all'aperto, potreste richiedere al vostro fiorista o wedding planner di far realizzare, per la zona altare, un profumato arco di fiori e qualche composizione floreale per il banco e le sedute degli sposi.

Michele Monasta Photography
Michele Monasta Photography

Bouquet della sposa

A seconda dei gusti della sposa, il bouquet più variare da piccolo con gambo corto a quello a cascata, da tutto tondo a un piccolo vintage, da bouquet a fascio con gambo lungo a quello elegante a goccia. Le possibilità sono davvero infinite e molto dipenderà anche dallo stile delle nozze e dal tipo d'abito che indosserà, elementi che incideranno inoltre sulla scelta dei colori e dei fiori. Su abiti da sposa in pizzo o che presentano molti decori, per esempio, è bene scegliere un bouquet dai colori neutri e dalla forma contenuta per evitare di togliere importanza all'abito o appesantire la mise nuziale.

Riccardo Cornaglia Photographer
Riccardo Cornaglia Photographer

Bouquet delle damigelle

Se seguirete la tradizione anglosassone, ormai "italianizzata", che prevede la presenza delle damigelle d'onore (bimbe o adulte) a fianco della sposa, anche per loro è previsto un piccolo mazzo di fiori che riprende gli stessi colori e composizione del bouquet di fiori della sposa.

Boutonièrre 

Detto anche fiore all'occhiello, è indossato dallo sposo, dai suoi testimoni (eventualmente) e dal padre della sposa e dello sposo. Salvo originali eccezioni, consiste in un piccolo fiore, uguale per tutti, da mettere, appunto, all'occhiello della giacca dell'abito da cerimonia uomo

Mimmo D'Anna
Mimmo D'Anna

Centrotavola

Sempre seguendo le preferenze della sposa per quanto riguard i fiori da utilizzare, si possono creare dei bellissimi centrotavola che daranno un tocco di colore e vivacità agli allestimenti dell'intera sala. La composizione floreale dovrà  essere la medesima su ogni tavolo, salvo su quello degli sposi dove il centrotavola potrà apparire più "vistoso".

Corsage

Il corsage è "la versione femminile" della boutonnière, ovvero un piccolo ornamento floreale tipo bracciale, indossato dalla madre della sposa e dello sposo e dalle amiche speciali della sposa e, anche in questo caso, deve essere realizzato seguendo la tipologia del bouquet della sposa.

Russotto Photography
Russotto Photography

Decorazioni Aisle

Con questo termine si intendono le decorazioni lungo la navata della chiesa. Di solito si tratta di piante o vasi con fiori disposti ai lati del corridoio centrale e del tappeto. Se la navata è molto lunga è consigliabile optare per delle decorazioni a terra o cospargerla con petali.

Decorazione Pew 

Oltre alla navata, altri punti strategici da decorare sono i lati delle panche della chiesa (o delle sedie in caso di rito civile) che si affacciano lungo il corridoio centrale. Per un effetto visivo uniforme è bene allestirle tutte se opterete per composizioni piccole, oppure alternare una panca sì e una no, nel caso in cui scegliate decorazioni più "pompose"

Serena Faraldo
Serena Faraldo

Flower wall

Molto usato soprattutto nei matrimoni inglesi, il flower wall è un'intera parete tappezzata di fiori davanti la quale sposi e invitati scattano foto ricordo. Se vi piace l'idea, potreste allestire un muro di fiori come set per un romantico Photo Booth.

Petal Carpet

Un altro modo di decorare chiesa o sala ricevimenti per un matrimonio utilizzando i fiori è cospargere di petali il tragitto percorso dagli sposi, soprattutto se questo è molto lungo, ricreando uno scenario floreale suggestivo senza aver speso una fortuna.

Tableau de mariage

Non è un termine che definisce un tipo di decorazione floreale però merita di essere ricordato in quanto l'allestimento del tableau de mariage spesso prevede anche l'utilizzo di composizioni floreali.

Emily Photography
Emily Photography

Questi sono i principali termini da tenere a mente quando incaricherete al vostro fiorista le decorazioni che desiderate, fermo restando che non sono tutte "strettamente necessarie" o che, al contrario, potreste voler aggiungerne qualcuna in più, come ad esempio una cinta floreale per l'abito da sposa. Considerate quanto del vostro budget vorrete dedicare ai fiori e scegliete quali saranno per voi le decorazioni floreali imprescindibili.