Photoweddingstudio
Photoweddingstudio

Cause di forza maggiore come l’emergenza attuale dovuta al COVID-19 hanno obbligato molti a dover posticipare il tanto atteso giorno delle nozze. Un provvedimento spiacevole a cui c’è certamente rimedio! Alcuni di voi si staranno chiedendo: cosa ne sarà del denaro investito nell’organizzazione del matrimonio? Oggi risponderemo a tutte le vostre domande!

Possiamo recuperare il denaro investito nelle nozze?

Prima di tutto, ciò che consigliamo ai nostri sposi in questo momento è mantenere la calma e contattare i fornitori. Questi saranno senz’altro al dialogo e insieme potrete trovare una soluzione favorevole per entrambe le parti. Tuttavia in situazioni gravi come quella che stiamo vivendo a causa del coronavirus, in cui non è possibile celebrare le nozze, consigliamo di non annullarle ma di rinviarle a una nuova data. Perché? In questo modo non occorrerà preoccuparsi per il denaro investito e né saranno previsti costi extra. Bisognerà soltanto stabilire una nuova data per il giorno del vostro matrimonio.

Russotto Photography
Russotto Photography

Cosa succede se non c’è una data disponibile e si è costretti ad sospendere le nozze?

Se invece non potete rimandare le nozze, è importante consultare i fornitori, come ad esempio la location o il fotografo, e verificare se vi è la possibilità di richiedere un rimborso. Nel caso in cui siano state sostenute delle spese anticipate, come ad esempio la prova del menù o il servizio prematrimoniale, informatevi sull’eventuale percentuale di rimborso delle spese. I fornitori saranno sicuramente disponibili ad ovviare a tale problema.

Photoweddingstudio
Photoweddingstudio

In che situazione si trova la maggior parte delle coppie?

La maggior parte delle coppie e dei professionisti in questo momento non stanno riscontrando alcuna difficoltà nel gestire le difficoltà presentatesi. Sono momenti in cui è fondamentale farsi forza a vicenda ed essere più solidali. Affrontare il tema con i fornitori che avete ingaggiato vi aiuterà a trovare insieme la soluzione migliore per tutti.

Cosa comporta stabilire una nuova data?

Nella maggior parte dei casi e nei limiti consentiti, per aiutare i futuri sposi a non estendere eccessivamente questa complicata situazione, si sta cercando di riprogrammare le nozze entro la fine di quest’anno. Per questo motivo, infatti, le unioni previste nei mesi di marzo e aprile saranno rinviate al secondo semestre dell'anno. 

Studio Fotografico Zeno
Studio Fotografico Zeno

C’è da aspettarsi sorprese all’ultimo momento?

Anche se il momento in cui ci troviamo è molto delicato, tutti stanno rispondendo alla problematica in maniera positiva. Il primo passo è certamente quello di dare precedenza ai matrimoni che avrebbero dovuto svolgersi nei prossimi due o tre mesi. La massima priorità è trovare un accordo comune, chiarire le condizioni circa la modifica della data e assicurarsi che non vi sia alcun costo aggiuntivo. No panic, non c’è alcun bisogno di precipitarsi e di fare scelte affrettate, specialmente se la data del “Sì, lo voglio” è fissata nel mese di giugno e nei prossimi a venire.

Russotto Photography
Russotto Photography

Gestire i preparativi del matrimonio e la parte economica di quest’ultimo con la massima serenità vi darà la giusta carica per affrontare questo momento delicato e per giungere al giorno del sì con un nuovo entusiasmo. Siamo certi che questa nuova diventerà un buon espediente per porsi nuovi obbiettivi e sentirsi più motivati!

Per qualsiasi dubbio scriveteci all'indirizzo di posta elettronica help@matrimonio.com. Saremo lieti di rispondere a ogni vostra domanda e richiesta di aiuto!