Matrimonio

La stanza della sposa: 4 ambienti da allestire al meglio per il grande giorno

La casa della sposa è quel luogo in cui, per antonomasia, prende vita la favola delle nozze. Tra preparativi, fornitori e grande emozione, ecco alcuni accorgimenti per rendere unici i vari ambienti in cui la sposa si preparerà.

Event Shooting Studio

La sveglia di buon’ora, il via vai dei fiori, la parrucchiera pronta a dar vita alla vostra acconciatura sposa, il set del fotografo e i vari ospiti che verranno a trovarvi sfoggiando i loro meravigliosi abiti da cerimonia. Il rito di preparazione è uno dei momenti più belli in cui le emozioni inizieranno la loro ascesa; noi abbiamo pensato a lato più pragmatico, suggerendovi come allestire al meglio le stanze che saranno dedicate ai vostri preparativi.

1. La cucina: il luogo dell’azione

Scegliete una stanza da dedicare all'effettiva operatività dei fornitori. Spesso la cucina rappresenta il luogo più comodo perché dotata quasi sempre di un punto luce, prese di corrente e vari spazi d’appoggio utili, ad esempio, alla truccatrice per allestire il suo piano lavoro con i pennelli o alla parrucchiera con forcine ed elastici con cui creerà la vostra acconciatura sposa semiraccolta. Questa è anche la stanza in cui rifugiarsi nelle prime ore del mattino (o del pomeriggio), per gustarsi una buona tazza di caffè senza avere l’ansia di creare disordine o confusione negli altri ambienti della casa.

Ambra Pegorari

Cosa non fare

Cercate di non far coincidere mai la cucina con il luogo in cui allestire la confettata semplicemente per tendere divisi e distanti gli ambienti: quello in cui transiteranno i fornitori, concentrati sul loro lavoro e quello in cui sosteranno gli ospiti.

2. L’ingresso e il corridoio: il luogo dell’accoglienza

Le zone in cui si concentrerà maggiormente il traffico degli ospiti (o semplicemente di chi vorrà farvi solo un saluto) sono l’ingresso e il corridoio. Questa è anche la zona in cui, una volta terminato il vostro rituale di preparazione, vi appresterete per salutare e accogliere tutti.

35Lab - Photo & Video Making

Cosa non fare

Se avete un corridoio stretto e lungo evitate che tutti gli ospiti si arrestino in questo spazio, ma piuttosto, con l’aiuto di testimoni e genitori, fate defluire il traffico; chiedete inoltre al fiorista di sistemare le piante e i bouquet di fiori nei vari ambienti invece di soffermarsi, per comodità, in questa zona d’ingresso che dovrà restare di puro passaggio.

3. La camera da letto: il luogo della preparazione

Siamo giunti finalmente all'effettivo luogo in cui, a porte segretissime, indosserete il vostro meraviglioso abito. Anche se siete affezionate alla vostra cameretta, scegliete sempre la camera padronale sia perché è generalmente più spaziosa sia perché potrete sfoggiare dei piccoli dettagli che fungeranno da set fotografico per i vostri scatti: un meraviglioso copriletto, una tenda importante, una poltrona utile per indossare i vostri sandali sposa, la specchiera ideale per sistemarvi il velo.

Event Shooting Studio

Cosa non fare

Evitate di indossare l’abito da sole ma scegliete il vostro entourage di fedelissime che volete al vostro fianco (la mamma, la suocera, la sorella, la cognata, le testimoni o le damigelle); chiedete al fotografo di rispettare la vostra privacy così da dedicargli la vostra attenzione per gli scatti fotografici in camera, solo quando avrete completato la vestizione.

4. Il salotto o la veranda: il luogo dell’ospitalità

Divertitevi ad allestire un salotto impeccabile, degno di una rivista di home decor. Fate entrare quanta più luce potete in modo da rendere la stanza luminosa e arieggiata; accostate divani, poltrone e sedie ai muri così renderete l’ambiente più spazioso e non ci saranno grossi ingombri per gli scatti fotografici; preparate una confettata coi fiocchi con alzate, coppe in cristallo, cucchiaini in argento e vassoi in cui sistemare praline, confetti, muffin e macarons. Se avete un giardino, una terrazza o una veranda, organizzate la confettata in questi luoghi belli e spaziosi in cui far sostare gli ospiti.

Valentina Cavallini Photography

Cosa non fare

Adottate piccoli accorgimenti all'ambiente senza snaturalo più del dovuto (la casa deve parlare di voi pertanto non serve stravolgerla poco prima del matrimonio); organizzate un buffet sui toni del bianco, oppure rifatevi al tema della nozze; evitate bicchieri e piatti di plastica, almeno sul tavolo principale in cui saranno sistemate le prelibatezze; non eccedete nelle quantità; ricordatevi che gli ospiti indosseranno abiti eleganti da cerimonia per cui optate per cibi secchi, asciutti o monoporzioni facili da mangiare. Infine, preferite sempre la varietà dei dolci (perfette sia per la mattina che per il primo pomeriggio).

Attenetevi a queste regole generali anche nel caso in cui compirete il rito di preparazione nel vostro nido d’amore, piuttosto che nella casa natale, o anche nel caso in cui vi preparerete in una location differente, come un hotel o una villa. Gli stessi ambienti potrebbero essere allestiti a casa dello sposo, qualora abbiate concordato col fotografo degli scatti in compagnia dei genitori, degli amici e dei testimoni di nozze, mentre indosserà il suo abito da cerimonia uomo.

Altri articoli che potrebbero interessarti