Benni Carol Photography

Benedetta e Carolina di Benni Carol Photography e Matteo di Matteo Fotografia sono stati le esaurienti fonti di informazioni per sapere tutto riguardo agli album di nozze. Non si parla solo di fotografie, ma di opere artistiche che custodiscono vere e proprie frasi d’amore espresse nel linguaggio delle immagini. Gli album raccontano storie attraverso i dettagli, per farvi sentire di nuovo il profumo del bouquet da sposa e rivivere la gioia di quel giorno attraverso i sorrisi dei vostri ospiti, raggianti nei loro abiti da cerimonia.

Tipologia di album

Partiamo dalle tipologie di album, che possono essere tendenzialmente due: quello più classico e il fotolibro. Per quanto riguarda il primo tipo, Benedetta e Carolina propongono il cosiddetto Coffee Table Album, in cui la qualità della stampa è elevata, le pagine sono sottili e la rilegatura al centro piuttosto evidente. Il fotolibro invece ha dimensioni più piccole, pagine più spesse e una rilegatura pressoché nulla. Matteo è specializzato nella realizzazione di fotolibri, che è anche la tipologia che gli viene richiesta maggiormente, ma gli piace proporre anche un album più tradizionale e comunque originale, con foto fine art incollate sulle pagine.

Matteo Fotografia

I soggetti delle foto

I soggetti delle foto saranno ovviamente gli sposi, anche se bisogna fare delle precisazioni. Nell’album di nozze non confluiscono infatti solo le foto della coppia, ma è possibile realizzare delle vere e proprie storie che raccontano la giornata attraverso le immagini. Per Benedetta e Carolina i soggetti sono fondamentali, ma lo è ancora di più la capacità di osservazione del fotografo, che deve essere in grado di cogliere le relazioni tra le persone e riuscire così a catturare non solo i momenti, ma anche le emozioni. Anche per Matteo è fondamentale la naturalezza e la spontaneità dei soggetti delle foto, che ama guidare in modo non invasivo. Secondo lui è importante fotografare tutti, per non perdersi nessun particolare della giornata, inoltre ama realizzare dei ritratti singoli, anche quando si è in coppia.

Numero di foto consigliato

Entrambi gli studi che hanno risposto all’intervista sono concordi sul numero di foto da consigliare per la realizzazione di un album di nozze: tra le 70 e le 80 per Benedetta e Carolina, tra le 60 e le 80 per Matteo. Le fotografe informano che le fotografie vengono impaginate su 30 pagine, mentre Matteo sostiene che l’ideale sarebbe una foto per pagina. Tutto dipenderà dalla dimensione dell’album voluta dagli sposi.

Benni Carol Photography

Un solo album o più album?

L’album di nozze è tendenzialmente unico, ma alcuni fotografi propongono dei prodotti fotografici ulteriori, che danno quel valore aggiunto al loro lavoro. Benedetta e Carolina per esempio possono realizzare un album dedicato ai genitori degli sposi, in un formato ridotto rispetto all’album originale. Matteo invece, oltre all’album, consegna agli sposi tutte le foto, sia a colori che in bianco e nero, in una chiavetta usb custodita in un’elegante scatola in legno.

Costi fissi o variabili?

I prezzi degli album di nozze sono generalmente fissi: dipende dal pacchetto o tipologia proposto dal fotografo e scelto dagli sposi. Gli sposi dovranno quindi scegliere le foto da inserire nell’album, sapendo che i costi non aumenteranno in base al valore della fotografia singola. Alcuni fotografi lasciano la coppia completamente libera, come fa Matteo, altri invece preferiscono una modalità intermedia, scegliendo alcune foto per aiutare gli sposi (è il caso di Benedetta e Carolina).

Matteo Fotografia

Personalizzazione

Entrambi gli studi fotografici sostengono che la personalizzazione sia fondamentale quando si parla di album di nozze: si tratta infatti di un momento unico e irripetibile, perché l’album del proprio matrimonio è per sempre. Per questo Benedetta e Carolina ci tengono che la copertina sia totalmente personalizzabile, dando la possibilità agli sposi di scegliere il materiale e il colore; inoltre permettono di imprimere o stampare in copertina i nomi degli sposi e la data del matrimonio. Matteo offre agli sposi la possibilità di scegliere tra un ampio assortimento di album, in base ai loro personalissimi gusti.

Stile

I fotografi intervistati definiscono il proprio stile come reportage: un racconto in grado di catturare le emozioni e i momenti. Benedetta e Carolina individuano nell’empatia e nella sensibilità la propria forza; inoltre le foto degli album da loro realizzati vengono stampate su carta opaca satinata, per rispettare il loro stile, moderno ma al contempo dall’eleganza vintage. Matteo ricerca le geometrie e, pur prediligendo la spontaneità delle foto, cerca sempre di rendere fotograficamente perfetto ciò che gli sposi hanno immaginato di fare nel loro giorno più importante.

Matteo Fotografia

Entrambi gli studi prediligono i contesti naturalistici, in cui gli sposi vengono immersi e sono inesistenti gli elementi di disturbo. Allo stesso tempo però, sia Benedetta e Carolina, sia Matteo, sostengono che una buona foto può essere scattata indipendentemente dal contesto in cui viene realizzata: “ho catturato bellissime foto anche solo con un muro bianco o una siepe di sfondo” dice il fotografo.

Il giorno del vostro matrimonio sarà indimenticabile e per questo è importante affidarne i ricordi ai migliori esperti, come i fotografi presenti sul portale di Matrimonio.com. Potete consultare le loro fotografie e accedere liberamente ai momenti magici di chi ha già pronunciato le frasi per le promesse di matrimonio… magari vi ispireranno se non avete ancora deciso quali segnaposto di matrimonio utilizzare per il vostro.