Capita a molte spose di decidersi per un'acconciatura piuttosto che un'altra, senza tenere in considerazione determinati aspetti molto importanti. Così come succede per l'abito anche la pettinatura da sposa va scelta in base alle proprie caratteristiche fisiche, nel caso specifico bisogna considerare la forma del proprio viso. Scelta con questo criterio l'acconciatura metterà in risalto i vostri punti forti nascondendo quelli più deboli. Di seguito scoprite insieme a noi qual è la pettinatura che più si adatta alle vostre esigenze!

Viso rotondo

Si dice rotondo un viso che presenta mento e fronte non molto marcati, in cui invece le parti caratterizzanti sono senza dubbio gli zigomi. Se pensate di far parte di questa categoria, allora, l'acconciatura ideale da sfoggiare nel giorno più bello di tutti è un semi raccolto morbido su capelli lunghi e leggermete mossi o ricci. La morbidezza delle ciocche laterali, con lunghezza al di sotto del collo, allungheranno la forma del viso, rendendovi incredibilmente perfette!

Viso squadrato

Il viso squadrato si riconosce invece dall'ampiezza della fronte. Come nel caso del viso rotondo, gli zigomi, fronte e mento sono abbastanza simmetrici e lineari, ma la mandibola è molto più marcata. Per le spose che hanno un viso di questo tipo è consigliabile optare per dei capelli sciolti o semi raccolti mossi, con taglio scalato al di sotto del mento, cercando di dare volume in altezza e non sui lati. Anche la frangia può esservi d'aiuto. Meglio evitare raccolti che scoprono completamente il viso, metterebbero in risalto mento e mandibola.

Viso ovale

Le misure del viso in questo caso sono decisamente equilibrate, fronte e mento sono molto meno ampie rispetto alle tipologie precedenti. Se siete spose dal viso ovale, l'acconciatura che fa per voi è senza dubbio il raccolto, come uno chignon ad esempio, in modo da metterlo in risalto quanto più possibile, evitando lunghe frange che tendono soltanto a nascondere.

Viso a cuore

Il viso a cuore o triangolare, si presenta con una fronte molto spaziosa e un mento piccolo e appuntito, un ottimo esempio è il viso di Scarlett Joahnsson. In questo caso potrete giocare sia osando con dei raccolti molto voluminosi oppure con capelli lunghi e mossi, da lasciare cadere scolti ai lati del viso, addolcendo così i lineamenti spigolosi.

Viso a diamante

Il viso a diamante invece è una via di mezzo tra il viso rotondo e quello a cuore, in cui la parte principale è caratterizzata dagli zigomi, che di solito sono molto pronunciati. In questo caso, l'acconciatura ideale da sfoggiare per le vostre nozze potrebbe essere un'acconciatura morbida bassa, in stile vintage con trecce e fiori e con frangia pettinata lateralmente.

E voi? Avete già scelto l'acconciatura per il fatidico giorno?