Atelier Pronovias
Atelier Pronovias

Hai mai pensato come la scelta del tuo abito da sposa possa anche contribuire al benessere del pianeta? Solitamente si tende a pensare che per individuare il perfetto outfit di matrimonio basti prendere un appuntamento in atelier, individuare il modello dei propri sogni, fare qualche prova et voilà, il gioco è fatto. In realtà oggi più che mai le bride-to-be dimostrano una particolare attenzione al valore etico di ciò che indosseranno e i più grandi brand di moda nuziale hanno deciso di seguire questa linea: ti presentiamo quindi i migliori abiti da sposa ecosostenibili fra le proposte del 2021. 

Quando un abito da sposa è ecosostenibile?

Le future spose maggiormente sensibili alle tematiche ambientali sanno bene quanto la moda spesso sia dannosa per il pianeta. Proprio per far fronte a questo problema negli ultimi tempi molti marchi hanno sviluppato collezioni sostenibili per matrimoni dall’animo green. Quali sono i parametri che definiscono questo tipo di abiti? Vediamoli insieme!

St. Patrick
St. Patrick

Tessuti ecologici

Il tessuto è senza dubbio il primo elemento che determina il pregio e l’espressione stilistica di un abito. Quelli utilizzati per la realizzazione dei modelli eco-friendly sono di natura organica o vegetale ma anche riciclati e biodegradabili, spesso accompagnati da certificazioni ufficiali da GRS (Global Recycled Standard) o FSC (Forest Stewardship Council) che ne garantiscono la qualità ed autenticità. Mai considerarli come una scelta di seconda categoria! Questi materiali come ad esempio la juta, la canapa, il poliestere riciclato e tutte le fibre di origine vegetale tra le quali il cotone e la seta organici permettono di realizzare qualsiasi tipo di abito, dai più semplici a quelli super sfarzosi pronti a incontrare i gusti di tutte le future spose.

Produzione artigianale ed etica

Uno dei valori che sta alla base della moda etica riguarda la filiera produttiva dando importanza all’artigianato locale. Un abito da sposa per poter essere considerato ecosostenibile dovrebbe presentare lavorazioni manuali e materiali di produzione a Km 0. Ciò significa che l’intera produzione deve avvenire nello stesso paese, senza ricorrere a tessuti di importazione o a manifatture commissionate all’estero. Così facendo si otterrà un pezzo unico dal pregio inestimabile che contribuirà inoltre a valorizzare l’economia e il savoir faire artigianale del proprio Paese.

Atelier Pronovias
Atelier Pronovias

Moda vintage e second-hand

Un’alternativa, che oltre ad essere sostenibile sta anche dettando tendenza, è quella degli abiti da sposa vintage. Complice la forte popolarità che lo stile si è guadagnato negli ultimi anni, oggi una donna dall’animo nostalgico potrà tranquillamente sfoggiare un look retrò con la consapevolezza di svolgere al contempo un’azione ecosostenibile. In questo caso nulla viene prodotto ex novo e di conseguenza il pianeta non verrà sottoposto a un ulteriore inquinamento e ad un dispendio energetico che al contrario avverrebbe con le nuove produzioni.

Un altro vantaggio di questi modelli riguarda la componente economica: essi hanno un prezzo decisamente inferiore rispetto a quelli nuovi e permetteranno alla futura sposa di salvaguardare parte del suo budget per investirlo in altri aspetti del ricevimento. Di certo una prospettiva da non sottovalutare! Inoltre se l’idea è quella di celebrare il matrimonio ispirandosi alle epoche del passato, quale soluzione migliore di questa per farne rivivere in pieno l’atmosfera? 

Jesús Peiró
Jesús Peiró

Consigli per la scelta

Al giorno d’oggi la moda etica si è evoluta ed attrezzata per proporre mise di qualsiasi tipo e adattabili ad ogni stile nuziale. Come scegliere quella per il tuo gran giorno? Ecco i principali punti da considerare!

Coerenza nello stile e nel pensiero

Come avrai constatato con il termine “ecosostenibile” si fa riferimento a diversi attributi che un abito può avere: tessuti riciclati o di origine naturale, produzione a ridotto impatto ambientale o di seconda mano. I modi per contribuire alla salvaguardia del pianeta con il proprio abito nuziale sono davvero tanti. A questo proposito si suggerisce di individuare un solo filone della sostenibilità da seguire e portare avanti fino in fondo. Sei particolarmente sensibile alla scelta dei materiali utilizzati? Allora potrai concentrarti su quelli e cercare un abito che abbia tutte le certificazioni necessarie che ne comprovino la qualità. Il suggerimento è quello di non voler strafare: anche la più nobile delle azioni se portata agli eccessi genera un effetto di caos rischiando di sfociare in un gusto pacchiano!

#wedoeco
#wedoeco

Marchi nuovi ed esclusivi

La scelta di indossare un abito eco-friendly nasconde anche un ulteriore vantaggio. Nonostante alcuni dei più celebri marchi di moda sposa abbiano proposto intere collezioni ecosostenibili, esistono numerosi designer meno rinomati che si sono specializzati proprio in questo. Quale presupposto migliore per andare alla scoperta di nuovi talenti? Scegliendo una delle loro creazioni non solo potrai valorizzare il piccolo artigianato locale in modo consapevole ma avrai anche la certezza di indossare un prodotto unico nel suo genere che nessun’altra sposa mai al mondo potrà avere!

Ridurre l’impatto ambientale che la moda può avere sul pianeta è davvero semplice, molto più di quanto si possa credere. Se l’idea ti è piaciuta tanto da volerla portare avanti a 360° nel tuo gran giorno, ti consigliamo di dare un’occhiata alle 75 idee creative per un matrimonio ecosostenibile. Ne rimarrai affascinata!