Benvenuti nell'universo sposa firmato Blumarine. La storica griffe guidata da Anna Molinari ha aperto il sipario del white carpet del SìSposa Italia presentando la sua nuova collezione di abiti da sposa 2019. Un inno alla donna, alle sue gentil movenze, al suo animo nobile e puro che rifulge di incredibile bellezza tra le proposte, ormai note e ricercate in tutto il mondo, di Blumarine.

Romantica e chic: la sposa secondo Blumarine

La sposa è per antonomasia un concentrato di purezza e candore, una sorta di associazione perenne con l’idea del volto etereo, i tessuti leggeri e le tonalità pastello tipica delle dee greche o romane. Su questa visione così angelica Anna Molinari ha puntato il suo marchio di fabbrica ideando anno dopo anno le collezioni più rappresentative di quest’idea di donna.

Vestire Blumarine per le proprie nozze è un atto d’amore, quasi una coccola benefica per corpo ed anima che permette, almeno nel giorno più importante della propria vita, di uscire dal turbinio di caos e stress, regalandosi un abito da sposa semplice nella sua essenza così femminile e romantica.

Un 2019 tra grandi classici e nuove tendenze

Per la sposa del 2019 lo stile romantico e femminile di Blumarine prende vita in una collezione dedicata allo spirito più autentico del brand. Tulle, chiffon, raso di seta e ricami pregiati attentamente selezionati per gli abiti da sposa in pizzo sono la nota costante che ritroviamo tra le proposte in passerella a cui si aggiungono timidamente le maniche con vari giochi di lunghezze, ampiezze e trasparenze; i corpetti luminosi come pietre e Swarovski; le cinture in vita apposte come semplici fiocchi oppure come veri e propri ricami che caratterizzano l’interno outfit.

Scollature a cuore si alternano a schiene scoperte o con delicate semitrasparenze, donano al look sposa un tono più sensuale ed audace pur mantenendo fedeli i dettami di romanticismo e semplicità tipici della griffe.

Tessuti e colori: il marchio di fabbrica Blumarine racconta la sua era

Le passerelle del SìSposa Italia sono sempre brulicanti di idee e tendenze di settore. Alla sposa rock e glam si contrappone l’immagine di Blumarine che connota il white carpet raccontando la sua era fatta di tessuti scivolati e fruscianti; abiti da sposa in stile impero che fluttuano lungo le braccia delle modelle in passerella; strascichi Watteau leggeri ed insoliti; fiori che ritroviamo nei tessuti stampati o negli accessori in vita o sugli omeri.

E anche per il 2019 non potevano mancare loro, gli abiti da sposa colorati cui Anna Molinari dedica sempre grande spazio ed importanza investendo cura ed attenzione sulla ricerca delle combinazioni cromatiche più tenui e delicate, dove tra tutte spicca il rosa tenue ed il glicine, capaci di rappresentare una sposa originale ed estrosa ma pur sempre romantica e raffinata.

Con questa meravigliosa immagine di donna e sposa si chiude la sfilata dedicata a Blumarine con la certezza che regalarsi il sogno, nel 2019, sarà un atto di generosa importanza specie per quelle donne che si ispirano ad un ideale boho chic dove, ogni elemento assume il suo valore: sia sull'abito attraverso i fiori micro ad effetto jacquard, che sui dettagli più ricercati delle coroncine di fiori utilizzate come acconciature sposa. Scoprite la collezione completa nel nostro catalogo nuziale!