Così come la grande protagonista dell'evento è alla ricerca dell'abito da sposa che le permetterà di coronare il grande sogno, anche le invitate sono tenute a sfoggiare un outfit che sia all'altezza di un occasione tanto importante come le nozze di persone care.
Ecco a voi qualche anticipazione sugli abiti da cerimonia presentati sulle passerelle dai migliori brand nazionali e del panorama internazionale per il 2020.

Il ritorno dei volant e rouches

Le prime anticipazioni della moda d'alta sartoria per il 2020 sono un'esortazione al ritorno alla ribalta dei volant, le rouches e di tutti quei dettagli haute couture che conferiscono all'outfit un tono elegante ma al tempo stesso leggero.
Una variegata selezione di mise che spazia dai classici modelli lunghi con elementi che irrompono nella fermezza della classe rigorosa e apportano un tocco di originalità, agli asimmetrici sbarazzini e a quelli corti con un leitmotiv dinamico e vivace.

Qualche congettura ci viene data da Fely Campo nei suoi abiti da cerimonia corti che sfiorano le forme in maniera velata e si arrestano sulle gambe mediante delicate arricciature sbarazzine.
Più audaci sono le plissettature lungo le maniche dei crop top e sulle gonne delle lavorazioni di Musani Damigelle, un dress code seducente che rimanda al fascino dei tablao del Flamenco.
Nettamente più romantici sono i volant vaporosi in organza degli asimmetrici di Delsa con corpetto strutturato e scollatura a cuore, ed anche le rouches stratificate degli abiti lunghi da cerimonia di Carla Ruiz.

Arricciature e tagli accentrici vengono invece presentati nella collezione dall'animo stravagante di Galia Lahav, per il prossimo anno la stilista israeliana ha dato vita a capi che sintetizzano lo stile retrò in una versione rigorosamente chic. Bishop sleeves, gonne con volant strutturati, pioggia di gemme luminose e spacchi seducenti su abiti in velluto sono soltanto alcune delle caratteristiche di una linea studiata per gli animi più eccentrici. 

Temi naturali e nuance vigorose

La natura diventa materia tangibile nelle straordinarie creazioni di Manu García, in modo particolare nell'accostamento dall'eleganza ineluttabile di delicati corpetti con motivi che ricordano un bouquet di fiori dai toni variopinti e gonne in tulle con leggero strascico, e nei boccioli di rose rosse e bianche degli abiti eleganti da cerimonia con scollature a V e gonne che cadono morbide sulle forme. 

Un ammaliante spettacolo naturale viene riportato da Carla Ruiz nel volo di grandi aironi su modelli lunghi in tessuto plissé in un accattivante costrasto di colori beige e rosso. Un look fresco, sofisticato, delicato... un numero spropositato di aggettivi non basterebbe a descrivere la bellezza eterea della linea elaborata dalla stilista spagnola per l'invitata del 2020.
Non mancano nuance pastello, come il biege e il cipria per chi non ama particolarmente osare con i colori e preferisce un nude look.

Tripudio di tessuti preziosi

I tessuti impiegati per la realizzazione delle collezioni per il prossimo anno si contraddistinguono per la ricercatezza delle fibre e per alcune peculiarità dal fascino impalpabile, come la fattura delle cappe e le sopragonne in tulle, l'esclusività della seta ed il confezionamento del mikado
Leggerezza e strutturalità convivono armoniosamente e si coniugano in favolose sovrapposizioni di chiffon, tessuti jaquard, organza e taffetà. A valorizzare il tutto applicazioni di piume, pietre luminose e sofisticati intrecci di merletti.

Se avete appena ricevuto un invito di matrimonio per il 2020 e siete alla ricerca dell'abbigliamento ideale, lasciatevi ispirare dalle novità dei brand più di tendenza e componete pian pian il vostro outfit partendo dalla mise, procendendo poi con le scarpe da cerimonia e dulcis in fundo gli accessori.