Dario Graziani Photographer

A tavola nulla dovrebbe essere lasciato al caso: cibo e decorazioni dovrebbero sposarsi in armonia con lo stile di ricevimento o il bouquet da sposa valorizzando anche il luogo e la stagione. Ecco una lista di domande da porre al catering, soprattutto se volete enfatizzare l’aspetto food del vostro ricevimento, con una bomboniera matrimonio che evoca la territorialità del luogo delle nozze: ampolle di olio o piccole confetture sono decisamente delle bomboniere matrimonio utili e molto raffinate. 

Il menù di nozze

Giulia Santarelli Foto

In fatto di menù di nozze le tendenze dilagano tanto quanto le nuove proposte di abiti eleganti da cerimonia. Oggi qualcosa è cambiato e sempre più catering stanno suggellando un nuovo cambio di tendenza verso il bio e il km zero. Vediamo allora quali sono gli interrogativi che potreste porre al vostro fornitore prima di confezionare un menù di nozze adatto alle vostre esigenze:

  • 1. Quando e come viene organizzata la prova menù?
  • 2. Quante portate è giusto comprendere, diversificando pranzo o cena?
  • 3. Come possiamo strutturarlo alternando e abbinando i sapori? Esiste un canovaccio?
  • 4. Possiamo adeguare o modulare il menù in base agli ospiti?
  • 5. Quando e come dobbiamo comunicare allergie, intolleranze o preferenze?
  • 6. Possiamo recuperare gli avanzi? Come?
  • 7. Come viene conteggiato il costo dei buffet, a spanne o a persona?
  • 8. C’è uno sconto per il tavolo staff?
  • 9. L’IVA è compresa nel prezzo?
  • 10. Come e quando vengono versati acconto e saldo?

Le bevande

Marco Lattanzi Photography

Sul tema beverage potrebbero insorgere non pochi dubbi soprattutto se si inseriscono varie etichette o semplicemente se volete vederci chiaro dal momento che siete una coppia appassionata di vini, tanto da valutare il kit sommelier come una vostra idea bomboniera matrimonio:

  • 11. Il prezzo stabilito nel menù comprende le bevande?
  • 12. C’è un limite oltre il quale dovremmo pagare una differenza?
  • 13. Ci sono degli alcolici o superalcolici non compresi nel prezzo, per cui dovremmo pagare la differenza?
  • 14. Possiamo scegliere la selezione dei vini da includere nel menù?
  • 15. Posso scegliere un mio fornitore di fiducia per il beverage e voi vi occupate della mescita?
  • 16. Il servizio di open bar si intende incluso nel costo delle bevande?

La torta nuziale

Jaroslaw Pawlak

Resterà impressa nei ricordi degli ospiti come momento finale della festa e sarà la protagonista degli ultimi scatti fotografici. Per sua maestà la torta nuziale le aspettative sono fin troppo alte ecco perché è bene valutare con criterio tutti i dettagli, soprattutto se volete decorarla con dei bouquet di peonie:

  • 17. La realizzate voi o vi poggiate ad una pasticceria esterna?
  • 18. Posso scegliere la decorazione?
  • 19. Posso scegliere la farcitura?
  • 20. Ci piacerebbe un ingresso torta trionfale: potete decorarla a vista?
  • 21. Preferiremmo avere una selezione di torte piuttosto che un’unica wedding cake: è possibile?

Il servizio catering

The Wedding Theory

Veniamo quindi ai dettagli finali, ma non meno importanti. Rivolgersi ad una sala ricevimenti vi permetterà di avere un pacchetto all inclusive mentre il servizio catering è sempre da concordare, scoprire e definire in ogni dettaglio, per assicurare una giornata piacevole e perfetta a voi e ai vostri ospiti sin da quando leggeranno la location dei festeggiamenti nei vostri inviti matrimonio:

  • 22. Cosa comprende il servizio catering?
  • 23. Ci sono dei costi extra da considerare?
  • 24. Nel costo pattuito è compreso l’affitto delle location?
  • 25. Avete un servizio hostess per l’accoglienza degli invitati o il servizio guardaroba?
  • 26. Come e quando dobbiamo comunicare l’elenco degli ospiti?
  • 27. Possiamo scegliere la sistemazione dei tavoli in sala? (unica tavolata, tavoli quadrati o rotondi)
  • 28. Possiamo scegliere stoviglie e tovagliato?
  • 29. C’è un costo extra per i fantasmini coprisedia?

LM Photography

  • 30. Provvedete voi all’allestimento dei tavoli buffet e del tavolo torta (candele, vasi, alzatine e altri elementi decorativi) oppure c’è un costo di noleggio che spetta a noi?
  • 31. Nel costo concordato è compresa la stampa del menù e della carta dei vini?
  • 32. Avete un’uniforme di gala per il personale di cucina e di sala?
  • 33. Avete un orario massimo di servizio oltre il quale dovremmo pagare un extra?
  • 34. Possiamo fissare un sopralluogo in location per scegliere i punti in cui ambientare i vari momenti?

Comunicate ad esempio anche circa i segnaposto matrimonio che avete deciso di realizzare per ogni posto a sedere, soprattutto se si tratta di segnaposto matrimonio originali e pensati per ciascun ospite, con le dovute differenziazioni. Stabilire fin da subito una certa empatia con il responsabile del catering, sarà un prerogativa fondamentale su cui puntare per costruire una relazione basata sulla fiducia, anche ai fini delle buona riuscita della festa.