Camera24
Camera24

Arrivato direttamente dall’America, il wedding planner è quella figura controversa e ormai affermata nel settore delle nozze persino in Italia, al di là della scelta dell’abito da sposa perfetto. In questo articolo non ci soffermeremo sul perché sia giusto averlo o meno nel proprio giorno, anche perché, se siete qui, avrete già ragionato abbastanza, piuttosto vogliamo condurvi a compiere la miglior scelta grazie a queste 6 istruzioni per l’uso. Capirete che, prima di parlare delle bomboniere di matrimonio, ci sarà ben altro da scoprire insieme.

Step 1: avviate la vostra ricerca

La ricerca del wedding planner perfetto per il vostro grande giorno non può che partire da internet: questo potente mezzo che vi schiuderà le porte a innumerevoli realtà individuali, senza limiti e confini. Pensate ad esempio a chi cercherà un wedding planner per organizzare delle nozze a distanza. In realtà in questa delicata fase in cui stilerete la vostra rosa dei preferiti, il canale online sarà essenziale per leggere le recensioni, indagare tra i vecchi clienti, scrutare i social e guardare il portfolio lavori e servizi, un po’ come farete con l’atelier prima di visionare la collezione di abiti da sposa 2019. Non dimenticate che sul nostro portale trovate tutti i migliori fornitori suddivisi per settore.

Marco Bernardi Photography
Marco Bernardi Photography

Step 2: fissare un appuntamento

Una volta individuati i possibili fornitori (non più di 5), fissate subito un appuntamento tramite un primo contatto telefonico. Incontrare di persona il wedding planner vi permetterà di stabilire un primissimo rapporto, verificare se c’è o meno empatia (fondamentale per entrare in simbiosi con la coppia), raccontarsi e raccontare dell’evento e dei servizi messi in campo. Insieme all'empatia, infatti è importantissimo creare quel giusto clima di fiducia che caratterizza i rapporti lavorativi, specie se fanno leva sulle grandi emozioni (come nel caso delle nozze).

Step 3: concordate un preventivo

A seconda dei servizi che volete richiedere, concordate un preventivo di massima che vi aiuterà nella valutazione finale del fornitore. I costi di un wedding planner sono legati alle prestazioni richieste dagli sposi: l’organizzazione completa “chiavi in mano” si differenzia infatti da quella “alla carta” in cui vi è il supporto nella gestione di alcuni aspetti legati al grande giorno (catering, location, idee bomboniere matrimonio, decorazioni, burocrazia). Arrivate all'appuntamento con un’idea chiara e definita sui servizi necessari da attivare: ricordatevi che siete voi a commissionare il lavoro.

Camera24
Camera24

Step 4: discutete circa il preventivo

Verificate punto per punto quanto stabilito nel preventivo onde evitare clausole non stabilite o spese extra non concordate. Inoltre, accertatevi che il wedding planner vi accompagni nei vari sopralluoghi per le location; che presieda gli incontri con i vari fornitori e, soprattutto, che vi garantisca l’esclusività per il giorno delle nozze. Questo punto è essenziale: significa che il wedding planner non potrà seguire altri eventi in contemporanea ma si impegna a presenziare esclusivamente alle vostre nozze.

Step 5: ammirate un suo evento

Al di là delle foto e degli appuntamenti, il modo più efficace per ammirare il lavoro di un wedding planner è quello di vedere con i vostri occhi un evento realizzato e gestito da lui. Cogliete la palla al balzo e proponetevi per curiosare nelle retrovie di un suo matrimonio: i bouquet di fiori che avrà progettato, il mood della festa, l’animazione della band, la mise en place con le stoviglie e il tovagliato. Cogliete tutta l’essenza dei particolari affinché possiate valutare la bellezza della suo lavoro da regista.

Un altro aspetto meritevole d’attenzione, specie per alcune coppie, potrebbe essere capacità del wedding planner di seguire progetti home made, ad esempio per realizzare delle bomboniere matrimonio personalizzate. In questo caso, l’abilità artistica e l’estro creativo potrebbero essere quei fattori discriminanti di scelta che vi faranno preferire un professionista ad un altro. Seguite questi step e buona ricerca!