Dal Fotografo
Dal Fotografo

Se stavate per dirvi "Sì, lo voglio" ma con le nuove normative avete dovuto rivedere lo svolgimento del matrimonio, è giunto il momento di tirare le somme e decidere quale direzione dare al vostro sogno d’amore. Nonostante il momento particolare che stiamo vivendo e alle cause che esso porta con sé, non è detto che dobbiate rinunciare al vostro momento speciale anche se con un numero ristretto di invitati. In questo articolo abbiamo pensato quindi di proporvi alcune idee e suggerimenti per riprogrammare le nozze attenendoci alle disposizioni del nuovo decreto. 

1. Un ricevimento intimo: la scelta che fa per voi?

Ania Rubin Photography
Ania Rubin Photography

Se non avete minimamente intenzione di rinviare la data, quello che potete fare è cogliere tutta la bellezza di un ricevimento intimo, con soli 30 invitati. Quali sono gli inviti di matrimonio da confermare allora? Potete restare sul vostro stretto nucleo famigliare, includendo solo genitori, fratelli e sorelle di entrambe le parti oppure selezionare esclusivamente le persone con cui avete realmente un legame speciale.

2. Potenziate l'utilizzo di internet con tutti gli strumenti a vostra disposizione

BBK Wedding Beach
BBK Wedding Beach

Live, streaming e dirette social possono essere la soluzione ideale per ampliare il pubblico dei partecipanti alla cerimonia civile o religiosa che sia. Certo, vedervi pronunciare le frasi per promessa di matrimonio sullo schermo di un PC o di uno smartphone, non sarà come essere presenti fisicamente ma per lo meno potete contare su strumenti accessibili a chiunque per condividere questo momento di grande gioia.

3. Puntate tutto sull’atmosfera

Immagina Flower
Immagina Flower

Un ricevimento così intimo vi darà modo di sperimentare con allestimenti e decorazioni. L’atmosfera non può che essere raccolta, l’assenza di balli vi darà comunque la possibilità di ingaggiare una band dal vivo che vi allieterà con un sottofondo musicale davvero originale. Dedicatevi ai segnaposto, ai centrotavola, alle composizioni floreali e a tutti quei piccoli particolari che non avreste mai pensato di organizzare per un evento con un gran numero di ospiti.

4. Niente auguri, meglio rispolverare il caro guestbook

Wedding Bags di Anna Cristiano
Wedding Bags di Anna Cristiano

Impossibile scambiarsi gli auguri in questo periodo in cui anche una stretta di mano è vissuta con molta difficoltà. Come rimediare allora? Potete trasformare questo apparente senso di distacco, rispolverando il vecchio guestbook, il libro dedicato agli invitati che vi permetterà di collezionare ricordi, aforismi, dediche, citazioni, pensieri e frasi d'amore. Insomma, saranno proprio i vostri 30 invitati a prendersi cura di questo scrigno dei ricordi e poi via libera a brindisi e discorsi: anche se non ci saranno abbracci e baci sulla guancia, siamo certi che non mancheranno calore e entusiasmo per il vostro matrimonio.

5. Da Welcome Bag a Safety Bag

Nel momento in cui impazzano le Welcome Bag, voi potete cogliere la palla al balzo per arricchire questo kit con tutto il necessario per far vivere ai vostri ospiti una giornata spensierata e in totale sicurezza: mascherina, gel igienizzante, salviettine e penna personalizzata per le dediche, potranno essere ufficialmente annoverati tra i regali più graditi per i vostri invitati.

6. Cerimonia nuziale e poi tutti a casa

Officine K  Wedding
Officine K Wedding

Se non volete scontentare nessuno, se volete riservare alle vostre nozze l’importanza che meritano, senza escludere nessuno, allora potete confermare solo la cerimonia nuziale. In questo modo vi unirete in matrimonio celebrando ufficialmente il rito civile o religioso, per poi rimandare i festeggiamenti a un momento più tranquillo e spensierato per tutti. A quel punto potrete spendere tutte le vostre energie nell’organizzazione di una festa dedicata all’amore e alla rinascita, dove potrete sfoggiare nuovamente l’abito nuziale, con qualche piccola modifica.

7. Una cena di “non matrimonio”

Wedding Motion
Wedding Motion

Avete deciso di posticipare tutto a data da destinarsi? Bene, non lasciatevi cogliere dallo sconforto e dalla tristezza: organizzate una cena di coppia per il vostro “non matrimonio”. Ordinate sushi, qualche bottiglia di buon vino e preparate dei video messaggi per tutti i vostri amici. Lasciate che sia il vostro lato buffo e autoironico a prendere il sopravvento, provando a rendere ugualmente speciale una giornata che avrebbe dovuto avere tutt’altro sapore.

Ricordatevi che il vostro amore non può che uscirne fortificato e ancor più saldo. E allora sappiate una sola cosa: non ci sono scelte giuste, sbagliate oppure più o meno condivisibili di altre. La vostra scelta, quella che definirete e comunicherete agli invitati, sarà l’unica che dovrà essere accettata, rispettata e sostenuta. I vostri cari sicuramente capiranno e non vedranno l'ora di poter festeggiare insieme a voi l'evento più emozionante della vostra vita.