Sfoggiare una pelle dorata il giorno delle proprie nozze è un must, specie perché messa in risalto dal colore bianco dell’abito da sposa. Approfittare quindi delle belle giornate per prendere un po’ di sole è un’ottima idea per prepararsi al giorno delle nozze, per questo sarà fondamentale usare le giuste precauzioni evitandovi di ricorrere a una dose extra di fondotinta nel vostro trucco sposa.

Come scegliere la crema solare

La dicitura SPF segnata solitamente sulle creme solari, sta a indicare la capacità del prodotto di filtrare i raggi UVA e UVB, responsabili non solo dei tanto fastidiosi inestetismi cutanei, ma anche di malattie molto più gravi.
Più alto è l’SPF maggiore sarà la protezione fornita dalla crema solare, tuttavia è bene sapere che anche la crema con il fattore di protezione più alto non schermerà mai del tutto, questo è il motivo per il quale ci si abbronza ugualmente nonostante una protezione 50+.

Spalmare la crema nel modo giusto

Spalmare la crema sul corpo può sembrare una cosa semplice e in effetti lo è, ciò non toglie che è bene anche in questo caso seguire una serie di piccoli accorgimenti che permetteranno al prodotto di essere assorbito in modo uniforme così da avere un’abbronzatura omogenea priva di scottature e inestetismi.
Il primo suggerimento utile è quello di fare uno scrub nei giorni appena precedenti all’esposizione solare, in questo modo eliminerete le cellule morte ed eviterete quindi discromie derivanti proprio da questa disomogeneità della pelle.
Fatto lo scrub cercate di distribuire la crema in modo uniforme su tutto il corpo senza dimenticare quelle zone che soprattutto in inverno sono coperte e quindi più delicate se esposte ai raggi UV.
Esempio classico è il collo del piede, ricordate di spalmare bene la crema così da evitare l’effetto ustione quando indosserete i vostri splendidi sandali da sposa.

Come prendere il sole

L’abbronzatura per le future spose dovrà essere ragionata sulla base del taglio dell’abito. Se avete scelto un vestito con le spalle scoperte ad esempio, sarà bene prendere il sole evitando accuratamente il segno del costume, abbiate quindi l’accortezza di abbassare o slacciare il costume quando vi dedicherete alla vostra tintarella. Sarà importante avere questa accortezza a maggior ragione se opterete per un’acconciatura sposa semiraccolta, questo tipo di look infatti pone molto in evidenza collo e décolleté, risaltando quindi nel caso ce ne fossero, anche eventuali inestetismi cutanei.

Creative Couple StudioCreative Couple Studio

Prestate attenzione a qualità e durata dei solari

I solari, specie se certificati biologici, hanno una durata limitata che solitamente non supera la stagione. Se infatti alcuni prodotti ancora sigillati possono durare anni, una volta aperti questi hanno una durata massima di 12 mesi. È fondamentale considerare tale aspetto proprio perché il potere filtrante diminuisce una volta scaduto il prodotto, quindi se durante il primo sole utilizzate un solare vecchio di un anno, il rischio è che non vi protegga come dovrebbe.

Al fine di limitare il deperimento, un piccolo stratagemma è quello di conservare i prodotti in frigorifero e di evitare di lasciarli sotto il sole una volta giunte in spiaggia.
Questa soluzione ha il suo tornaconto non solo per il mantenimento in buono stato del prodotto, ma anche per il suo potere rinfrescante; spalmarvi una crema fresca di frigorifero vi darà sollievo immediato contro l’afa estiva, riattivando la microcircolazione, specialmente se accompagnata da un leggero massaggio circolare.

Una buona e sana alimentazione favorisce la tintarella

Gli accorgimenti in fatto di abbronzatura non dipendono solo dai cosmetici utilizzati ma anche dall’alimentazione che in alcuni casi può davvero fare la differenza.
L’idratazione in questo caso è fondamentale, per avere un’abbronzatura luminosa e una pelle elastica, la sola cosa da fare è bere tantissima acqua. Evitate bevande zuccherate, piuttosto potete aromatizzare voi l’acqua inserendo qualche frutto e pianta aromatica dissetante, come ad esempio le foglie di menta.

Ricordate di mangiare frutta e verdura di stagione, ricche di nutrienti fondamentali non solo per la salute, ma anche per un’abbronzatura da urlo che esalterà ancora di più il vostro bellissimo abito da sposa semplice.
In commercio esistono anche integratori che predispongono la pelle e le permettono di accogliere l’abbronzatura senza traumi. In questo caso consigliamo sempre di rivolgervi al vostro medico o farmacista di fiducia evitando il fai-da-te.

Una buona abbronzatura oltre a rendervi bellissime, saprà completare il vostro look al pari dell’acconciatura sposa, entrambi infatti, sono dettagli che arricchiscono lo stile nuziale donando continuità e unione. Quindi, ricordatevi di scegliete con cura i prodotti, preparate la pelle prima, durante e dopo l’esposizione e non esagerate con la tintarella, il sole fa molto bene ma se preso per un periodo troppo prolungato rischia di invecchiare la pelle.