Mayadventura

Esattamente come esistono infinite varietà di fiori per comporre un bouquet sposa in base alla simbologia di piante e colori, così le cerimonie nuziali, anche le più classiche, possono essere arricchite da riti ancestrali che ricordano epoche antiche o rituali arcaici attraverso i quali si invoca benedizione e prosperità per la coppia. In questo articolo scopriremo i simboli e le frasi per matrimonio pronunciati durante una cerimonia simbolica secondo il rito dei Maya.

Rito dei Maya: le origini

Le origini della civiltà dei Maya risalgono a più di tremila anni fa quando in Mesoamerica si diffusero conoscenze, credenze e pratiche che tutt'oggi suscitano ancora l’interesse di artisti e ricercatori. La saggezza del popolo Maya può essere ben interpretata solo partendo dalla loro profonda convinzione secondo la quale tutto è collegato alla loro visione religiosa: i Maya infatti hanno concepito l’universo come uno spazio in cui le energie sacre interagiscono con il cosmo, manifestandosi nella totalità del loro ambiente. Grazie alle narrazioni dei discendenti Maya, dei reperti archeologici e della cultura del Messico e dell'America Latina, il simbolismo di questi rituali ancestrali è stato preservato nel corso degli anni.

Camera24

Matrimonio Maya: il rito preliminare

Secondo i Maya, per iniziare il matrimonio del piede giusto, è bene che la coppia inizi con un bagno purificante in un temazcal (bagno turco). Inoltre, è consuetudine che prima delle nozze lo sposo dia un mahul o dote alla sposa come corredo nuziale.

Giulia Castellani

Dove celebrare il rito dei Maya

Poiché i Maya consideravano la Terra un’entità sacra e divina, è bene rendere omaggio a madre natura organizzando la cerimonia in una location meno contaminata possibile. Se state pensando di mantenere fedelmente la celebrazione del rito scegliendo una meta lontana, l'ideale sarebbe celebrarlo nello Yucatan, culla della cultura Maya. Tuttavia, ci sono altri luoghi compatibili ed ugualmente mistici, come alcune lagune, boschi, siti archeologici o semplicemente in spiaggia. Potete scegliere i pacchetti messi a disposizioni dai resort o semplicemente affidarvi ad una wedding planner, specificando la tipologia di evento che avete in mente.

Luisa Raimondi

Chi celebra il rito?

I matrimoni simbolici celebrati secondo il rito Maya (senza validità legale) sono officiati nella lingua originale da un ah uomini o ajq'ij -chamán ovvero un sommo sacerdote che conosce la cultura Maya, che sa comprendere ed interpretare la forza delle energie e che quindi vi aiuterà a scegliere quando celebrare il rito affinché sia pregno di positività e vitalità. Le sue preghiere, inoltre, saranno in grado di guidare la sposa, lo sposo ed i parenti verso le benedizioni degli dei.

In cosa consiste il rito dei Maya?

La cerimonia Maya inizia presentando la sposa e lo sposo prima delle sette direzioni: sopra risiede l'energia cosmica, la Madre Terra riposa sotto, i quattro venti sono intorno (nord, sud, est e ovest) e il Sé Superiore è dentro i cuori.

Raffaele Vestito Photo&Portrait

Uno dei simboli più belli e decorativi del rito è proprio l’altare così ricco di bouquet di fiori e candele dove il tutto è posizionato affinché, visto da un piano superiore, possano riflettersi i quattro punti cardinali. Attorno ad esso viene disegnato un cerchio con lo zucchero e all'interno gli sposi vengono posizionati durante la cerimonia. Anche, il fuoco è un elemento chiave in questo rituale: all'inizio della cerimonia, i fiori, il copale (una resina aromatica), l'incenso e la cannella vengono bruciati in un falò e agli invitati viene chiesto raccoglimento e concentrazione.

I Giullari di Spade

In questo modo viene ricreato lo spazio sacro di K'aam Nikte, in cui le energie convergono e gli dei vengono invocati attraverso canti e strumenti musicali usati dai Maya nell'antichità: flauti, sonagli e tamburi. Questo rituale ha lo scopo di invocare la benedizione del supremo creatore Hunab Ku e di Kinich Ahau, l'essere della luce ma anche degli altri dei minori come Itzamma, dio dei cieli, o Ixchel, dea della luna.

Luisa Raimondi

Durante la cerimonia non mancano le frasi d’amore e le offerte scambiate dagli sposi durante i voti nuziali; l'aguardiente, i sigari, la cioccolata e il sesamo sono i più ricorrenti per chiedere agli dei di suggellare il matrimonio, benedicendo l'amore e l'unione.

Gli outfit e i decori nuziali

Per lei l’abito nuziale è bianco, come simbolo di purezza, al quale va aggiunto il classico huipil, una camicetta ornata con motivi colorati; lo sposo invece indossa un abito da cerimonia uomo chiaro (bianco, beige o grigio perla). Vi consigliamo però di scegliere un paio di scarpe da cerimonia comode e pratiche da mettere e sfilare ogni qual volta la cerimonia richieda di compiere un rituale a piedi nudi.

Camera24

Vivaci ed allegre sono invece le decorazioni scelte per ornare tutto il resto come il nero, il rosso, il blu, il verde ed il giallo. Queste nuance alludono ai cicli della vita per cui la loro presenza non può che essere di buon auspicio per la coppia.

Infine, anche l’acconciatura sposa può essere arricchita con fiori dai torni vivaci e benauguranti. Tutti questi piccoli dettagli vi permetteranno di entrare appieno nel clima di un rito simbolico senza eguali così denso di forza e carica simbolica. Un rito che, sebbene sia prettamente sentito dai messicani, continua ancora oggi ad attrarre seguaci e curiosi in varie parti del mondo.