Creative Couple Studio

Famosa per la particolare architettura di epoca coloniale delle sue città e per la rivoluzione di Fidel Castro, l’isola di Cuba è anche un’interessante meta per celebrare le frasi della promessa di matrimonio che vi scambierete nel vostro grande giorno. Volete vivere il suo lato più romantico, passionale e rilassante allo stesso tempo? Ecco le 5 ragioni per cui vi consigliamo di partire per questa fantastica destinazione, non appena avrete riposto l’abito da sposa e da sposo nell’armadio.

1. Per rilassarvi in riva a un mare cristallino

Prima di tutto, il viaggio di nozze deve essere un momento rilassante dopo lo stress organizzativo del matrimonio. Una volta che avrete consegnato l’ultima bomboniera di matrimonio fai da te, liberate quindi la mente dagli impegni e proiettatela su una fine spiaggia bagnata da un mare cristallino, come quella di Ancon, nella città cubana di Trinidad. Si tratta di una lunga lingua di sabbia chiara che si getta nel Mare dei Caraibi, ornata di ombrelloni di paglia e palme, sotto cui potrete rinfrescarvi con un cocktail di frutta in mano.

Un’altra spiaggia esclusiva di Cuba è quella di Cayo Levisa, un isolotto circondato da acqua turchese a cui si accede solo via mare, partendo dalla città di Viñales. L’isola è interamente coperta di mangrovie e sabbia bianca, il luogo ideale per prendere il sole e scambiarvi frasi d’amore al tramonto.

Se invece voleste unire l’utile al dilettevole, sappiate che la famosa “Baia dei Porci” (la “Bahía de Cochinos” nota per lo sbarco militare statunitense del 1961 volto a rovesciare il governo di Fidel Castro) è oggi una meravigliosa meta turistica: passeggiate lungo Playa Larga o fate snorkeling a Playa Giron. I colori dei pesci esotici che popolano i suoi fondali sono incredibili!

2. Per scoprire insieme il ritmo della vostra passione

Al di là della rivoluzione, Cuba è conosciuta per la sua musica coinvolgente, capace di accendere in ogni visitatore come voi passioni dimenticate e di farvi ballare fino a notte fonda. Nella capitale La Avana, sono tanti i locali in cui potrete ordinare un autentico “Cubata” (ovviamente preparato con del ron dorado, ovvero invecchiato) e, se vi va, fumare un sigaro da intenditori, prima di scatenarvi in pista. Vi suggeriamo di non perdervi il locale preferito di Hemingway: il bar Floridita si trova in calle Obispo 557.

Dopo un passeggiata nel centro (Habana Vieja), volete visitare la città in un modo davvero speciale? Esiste la possibilità di farlo a bordo di un’iconica una macchina decapottabile: chiedete all’autista di farvi fare un giro lungo il Malecón (o Avenida de Maceo), una strada chilometrica che solca la costa settentrionale de La Avana, da cui potrete scattare fotografie suggestive.

Se poi vi sposterete a Trinidad, non perdetevi la sua briosa vita notturna: la sera, sulla scalinata principale della città, si alternano orchestre che fanno danzare gli abitanti a ritmo di musica, come in una grande discoteca a cielo aperto… perché non unirvi a loro? Tranquilli, se cercate un luogo più esclusivo dove sussurrarvi dolci frasi romantiche, l’incantevole discoteca Ayala non vi deluderà: si trova incastonata dentro una grotta!

3. Per coltivare il vostro amore in mezzo alla natura

L’isola di Cuba è perfetta anche per coloro che sono alla ricerca di un viaggio di nozze rilassante, immerso nella pace della natura. Se siete tra questi, vi consigliamo di recarvi a Viñales, una città che non solo è nota per essere circondata da affascinanti piantagioni di tabacco, ma anche per essere al centro di una valle di colline e formazioni carsiche, dichiarata patrimonio Unesco per la sua bellezza.  Questo luogo è considerato il paradiso ecologico per eccellenza di Cuba e vi saprà regalare indimenticabili tramonti. Salite fino al punto panoramico per ammirare un fenomeno geologico eccezionale che ha creato protuberanze rocciose uniche: le mogotes si innalzano di fronte a voi in tutta la loro maestà.

4. Un clima tropicale tutto l'anno

Per quanto riguarda il clima, riempite pure la valigia di abiti leggeri! Vi troverete infatti ai Tropici, dove è estate tutto l’anno. Il periodo migliore per andare a Cuba è sicuramente nella stagione secca, ovvero da novembre a fine aprile, poiché la stagione delle piogge dura da maggio a ottobre.

5. Una luna di miele senza preoccupazioni!

Prima di partire per un viaggio a Cuba dovrete procurarvi, oltre al passaporto, la cosiddetta tarjeta de turista, ovvero un carta turistica con validità di 30 giorni (rinnovabili a 60 direttamente in loco) che potrete richiedere anche in agenzia viaggio.

Dall’Italia il viaggio per Cuba prevede all'incirca 15 ore di volo con uno scalo. Gli aeroporti principali sono a La Avana e Varadero nella parte nord, Holguín e Santiago de Cuba nella parte sud dell’isola. Una volta arrivati, potrete contare su trasporti pubblici economici, anche se vi sconsigliamo di utilizzare gli affollati bus, prediligendo taxi o risciò.

Vi state chiedendo che moneta si usa a Cuba? Ve ne sono due: il peso cubano (CUP) usato dagli abitanti ma non dai turisti, perché non convertibile, e il CUC (quella che dovrete procurarvi voi), il cui valore è approssimativamente uguale all’Euro.

Per concludere, non possiamo che augurarvi una permanenza cubana all’insegna di quello che davvero amate. Che si tratti di relax in riva al mare, di storia e cultura tra le strade e i musei cittadini o di natura, scegliete l’aspetto dell’isola che preferite, proprio come avete fatto con lo stile delle partecipazioni di matrimonio all'inizio della vostra avventura come marito e moglie.