Il lancio del riso agli sposi all’uscita della chiesa è una delle tradizioni sul matrimonio più radicate. Il riso, infatti, è simbolo di fertilità. Oggigiorno ai novelli sposi non si lancia più soltanto riso, ma anche petali di rosa, farfalle (il cosiddetto “Butterfly Wedding”), coriandoli

Una delle ultime tendenze è lanciare il riso colorato agli sposi.

Il riso colorato si può comprare su eBay,nelle pasticcerie o nelle cartolerie professionali. La pecca, però, è il costo, che si aggira intorno ai 10 euro al chilo.

Si può, perciò, eludere questo piccolo inconveniente e cimentarsi a preparare a casa il riso colorato. Come? Seguite le istruzioni!

Cosa mi serve?

  • Riso basmati, indicato rispetto ad altri tipi di riso in quanto, contenendo poco amido, non macchia.
  • Colorante  (di una tonalità più scura di quella che avete deciso fare il riso).
  • Scolapasta
  • Teglia

Come lo preparo?

  • Mettete il riso in una ciotola piena d’acqua (un dito in più d’acqua rispetto al riso)
  • Giratelo bene con un cucchiaio e lasciatelo ammollo fino a quando non vedete che il riso abbia assunto il colore.
  • Scolate bene il riso nello scolapasta, in modo tale da togliere il colorante in eccesso.
  • Mettete il riso in una teglia e lasciatelo asciugare per un giorno intero

Come lo presento?

Mettete il riso colorato, mescolato al classico riso bianco, nei conetti portariso o in dei sacchettini portariso. Farete una bellissima figura con i vostri invitati di nozze!