Spose da Film

Immaginate di essere nel bel mezzo dei vostri preparativi nuziali tra la ricerca dell'abito da sposa che sta diventando davvero una missione impossibile e la ricerca dell'abito da cerimonia della mamma, altra impresa a dir poco eroica, quando ecco che il catering che avevate scelto per le vostre nozze decide all'improvviso di rescindere il contratto per motivi personali... non temete, in quest'articolo troverete alcuni suggerimenti per sopravvivere a un shock di questo tipo!

1. No panic!

Prima regola qualsiasi cosa accada durante i preparativi di nozze è di mantenere la calma. Superato lo shock iniziale dall'aver appreso la notizia, prendetevi qualche minuto e cercate di non farvi cogliere da ansia o panico, altrimenti non riuscirete a vedere la situazione con chiarezza e lucidità; sono infatti questi i modi in cui vanno affrontate situazioni di questo tipo, con calma e e sangue freddo, soltanto così riuscirete a trovare la soluzione giusta e a venirne fuori, altrimenti tutto vi sembrerà un tunnel senza via d'uscita!

2. C'è sempre una soluzione

Dopo esservi calmate e aver metabolizzato l'accaduto, ricordate che a tutto c'è una soluzione, anche se al momento vi sembrerà difficile crederlo. Può capitare che un fornitore cancelli il proprio contratto sia per motivi familiari che professionali, e anche se a primo impatto vi sembrerà un'impresa impossibile, di sicuro troverete la soluzione più adeguata alle circostanze. Basterà rimboccarsi le maniche e puntare dritto verso il vostro obiettivo, ossia le vostre meravigliose nozze.

3. Ci sono fornitori e fornitori...

È ovvio che la gravità della situazione dipenderà anche dal fornitore che ha deciso di venir meno al contratto, una cosa infatti è dover scegliere un'altra acconciatura sposa per capelli corti perché il vostro parrucchiere di fiducia non può più assistervi e un'altra invece è se a venir meno è la location ad esempio, in questo caso la situazione si complica un pochino. Il consiglio è di non essere impulsive e di non avventarvi contro il fornitore, mantenete la calma e con il vostro partner cominciate subito una nuova ricerca!

4. Non ditelo agli invitati!

Altro consiglio per evitare che un evento simile possa diventare più grande di quello che è in realtà, è di evitare di dirlo agli invitati, che provvederebbero subito a un veloce passaparola aggiungendo particolari inesistenti, trasformando così la cosa in una vera e propria tragedia!

Sara Aresu Smart Photography

5. Chiedere aiuto alla famiglia

Invece mettete al corrente la vostra famiglia, ovviamente i parenti più stretti, i quali senz'altro vi staranno vicino per darvi una mano. Se ad esempio per un problema tecnico non vi arriveranno più gli inviti di matrimonio che avevate ordinato, potreste sempre chiedere agli amici cari e alla vostra famiglia di aiutarvi a realizzare delle bellissime partecipazioni matrimonio fai da te. Insomma affrontare il problema con un bel gioco di squadra vi farà uscire vittoriose!

6. Mettere in atto il piano B

Infine, dopo aver metabolizzato l'accaduto, avvertito chi di dovere e mantenuto il segreto con gli invitati, arriva il momento di passare all'azione pensando a un piano alternativo. Sia che si tratti di una nuova location, o di trovare un nuovo make up artist che realizzi per voi il trucco sposa naturale che avevate in programma. Internet vi sarà di grande aiuto, in quanti i tempi di ricerca saranno molto più veloci ed efficaci.

Per riassumere, nel caso un fornitore decida senza preavviso di non seguirvi più durante i preparativi in vista delle nozze, non andate in panico, la calma vi aiuterà a vedere tutto con la giusta prospettiva, anche nel caso il fornitore in questione abbia deciso di non spedirvi più le bomboniere di matrimonio a sole poche settimane dalle nozze. In questi casi sangue freddo e mettete in atto il piano B!