Vi piacerebbe mettere in valigia il vostro abito da sposa e pronunciare il fatidico Sì dinanzi a Elvis? C'è un posto al mondo dove tutto questo è possibile, stiamo parlando di Las Vegas, una delle mete più famose per il gioco d'azzardo ma anche per sposarsi in un lampo, senza troppa organizzazione alle spalle. Quindi se vi piacciono le situazioni spettacolari ed eccentriche Las Vegas, che vogliate sposarvi da soli o vogliate estendere l'invito matrimonio anche a pochi intimi, questo è il luogo giusto per voi per promettervi amore enterno. Chissà che uno dei suoi altissimi grattacieli possa essere anche fonte di ispirazione per le bomboniere matrimonio da dare ai vostri cari! Sì, ma come si fa? E una volta sposati, il matrimonio viene riconosciuto anche in Italia? Di seguito le risposte che cercavate!

1. Come fare per sposarsi a Las Vegas

Per potersi sposare a Las Vegas, quindi nello stato del Nevada, bisogna aver compiuto il 18º anno di età, e bisogna compilare la dovuta documentazione presso gli sportelli degli uffici del comune di Clark County, aperti dalle 8 del mattino fino alle 24, ma è possibile farlo anche online. Qui vi faranno compilare delle dichiarazioni in cui dovrete scrivere: il nome degli sposi e il numero di eventuali matrimoni già contratti, includendo anche quello in atto, con le correlative date di separazione e divorzio. Se non specificato diversamente, verrà applicata la comunione dei beni.

2. Un mondo di possibilità per tutti

Per ottenere la licenza di matrimonio, insieme alla dichiarazione, dovete presentare anche un regolare passaporto, e al costo di 100$ circa, potrete scegliere diversi pacchetti, il prezzo varia a seconda del pacchetto scelto. Qui vi si aprirà un mondo di possibilità, come sposarvi sulla tomba di Dracula, con Elvis come celebrante o qualsiasi altro tema abbiate in mente, come l'ambientazione egiziana ad esempio. Una volta sposati, dovrete richiedere l'atto di matrimonio da inviare alla Segreteria di Stato del Nevada, per fargli mettere l'Apostilla, il valore legale del matrimonio.

3. Riconoscimento in Italia

C'è molta titubanza sulla legalità in Italia di un matrimonio celebrato a Las Vegas, ma a questi dubbi ci schiarisce uun po' le idee il Consolato Italiano di Los Angeles, che sostiene: "Il matrimonio celebrato all'estero per avere valore legale in Italia, deve essere trascritto peresso il Comune di iscrizione Aire dell'interessato".

Quindi dopo aver tradotto l'atto di matrimonio in italiano, vi basterà consegnarlo al Consolato perché abbia valore anche nel nostro paese, in questo modo sarete sposati civilmente. Ricordate che una volta richiesto e ottenuto il riconoscimento, non potrete risposarvi con rito civile ma potrete invece celebrare quello religioso!

Se avete sempre sognato di pronunciare il fatidico Sì nella meravigliosa capitale del divertimento statunitense, iniziate a procurarvi tutti i documenti necessari e date inizio a questa fantastica avventura! Allora pronte per fare il lancio del bouquet sposa sulle note dell'intramontabile musica di Elvis?