AaL&DAaL&D

Dopo il taglio della torta nuziale e il lancio del bouquet da sposa finalmente è arrivato il momento di dar il via alla vera festa e scatenarsi in pista. La musica che animerà i vostri festeggiamenti sarà un elemento fondamentale per determinare la buona riuscita del vostro ricevimento e assicurare il divertimento assoluto a voi e ai vostri invitati. Ma dietro note ritmate e hit di successo si nasconde sempre una figura professionale da non trascurare: il dj! Se non avete avuto esitazioni nella scelta del miglior fornitore per le vostre bomboniere di matrimonio ma ancora non siete riusciti a trovare il dj più adatto alle vostre esigenze, non fatevi prendere dallo sconforto: abbiamo raccolto per voi una serie di consigli che vi aiuteranno a trovare quello che sarà il “cuore pulsante” dell'evento!

La professionalità prima di tutto

Così come per la scelta di ogni altro fornitore, la prima qualità da tenere in considerazione è sempre la stessa: una gran professionalità nello svolgere il proprio mestiere. È vero che la parte dedicata al dj-set rappresenta sempre il momento più disinvolto e di svago dell’intera celebrazione, ma ciò non toglie che anche questo aspetto debba essere preso con serietà e forte impegno.

Alessia Gatta Wedding ReporterAlessia Gatta Wedding Reporter

Scegliete con cura colui che si occuperà di vivacizzare la vostra festa: non affidatevi a presunti dj improvvisati ma fate sempre riferimento a un professionista che del divertimento altrui ha fatto il suo mestiere!
Un vero esperto del settore saprà sicuramente trovare il modo di animare gli invitati anche nei momenti dove il coinvolgimento sembrerà venire a meno e l’atmosfera generale apparirà un po’ spenta. Sarà in quelle circostanze che emergerà la sua professionalità e non dovrete avere il timore di scorgere sguardi annoiati o poco entusiasti.

Saper assecondare i vostri gusti

Di non minor importanza è anche la sintonia che si verrà a creare tra voi e il dj che si prenderà cura del vostro party nuziale.

Riccardo Bonetti PhotographerRiccardo Bonetti Photographer

Un vero professionista si riconosce subito: saprà interpretare i vostri gusti personali e lo stile del vostro matrimonio creando una playlist su misura per voi. Diffidate da chi vi promette un evento di successo ma non dimostra alcun tipo di interesse riguardo le vostre preferenze musicali. Se il vostro fil rouge sarà incentrato su un tema anni Ottanta, con tanto di abito da sposa vintage e rimandi tipici di quel periodo, ma il dj ha previsto solo un repertorio di musica dance contemporanea, il risultato non potrà che essere disastroso.

Prima di determinare quale sarà il professionista che si occuperà della musica, assicuratevi che abbia ben chiaro il vostro punto di vista e lo stile predominante delle nozze.

Accordarsi sul tipo di servizio

Una volta individuato quello che vi sembra il dj più meritevole e idoneo, non perdete tempo e mettetevi in diretto contatto con lui.
Sia che il nominativo vi sia stato passato da un caro amico o nel caso voi lo abbiate scovato tramite ricerche sul web, informatevi bene sulla tipologia di servizio offerto: in che genere musicale è specializzato? Necessita di alcuni allestimenti particolari? E soprattutto, quali sono i costi che richiede?

Walter Karuc Studio FotograficoWalter Karuc Studio Fotografico

Se ne avrete la possibilità, fissate un incontro tête-à-tête per semplificare e rendere più chiaro ogni passaggio. Confrontandovi di persona avrete modo di definire ogni dettaglio, far capire quali sono le vostre esigenze e accordarvi sui prezzi, così che anche l’organizzazione del vostro ricevimento sia in linea con tutti gli altri aspetti delle nozze e rientri nel budget da voi stabilito.

Prove, prove e ancora prove

Manca pochissimo al giorno del vostro matrimonio e ora che tutto è definito non vi resta che ultimare ogni dettaglio! Siete impazienti di sapere come sarà la vostra grande festa? Allora ritagliatevi un po’ di tempo e organizzate un appuntamento con il dj direttamente nella location dove si svolgerà il vostro ricevimento per fare le cosiddette “prove generali”. Già, proprio come se si trattasse di uno spettacolo teatrale, anche la messa in scena del dj-set necessita di tanti test e collaudi per garantire il successo nel gran giorno e scongiurare ogni imprevisto!

Sonia Aloisi PhotographerSonia Aloisi Photographer

Se avete previsto anche tecnici delle luci ed esperti audio coinvolgeteli in questa giornata di prove, così che, insieme al dj, possano verificare e controllare la corretta funzionalità di tutti gli impianti e degli strumenti necessari per svolgere al meglio il loro lavoro.
In questo modo non solo avrete la certezza che tutto si svolgerà secondo i vostri desideri, ma potrete anche assistere a un’anteprima del vostro party di nozze in esclusiva per voi!

Sembrava impossibile, ma ce l’avete fatta: con pochi e semplici passaggi ora avete finalmente trovato il dj perfetto per vivacizzare il vostro indimenticabile ricevimento nuziale. Pronti a cambiarvi le vostre scarpe eleganti e sostituirle con qualcosa di comodo per divertirvi insieme ai vostri amici?