Il momento più atteso della vostra vita è arrivato: il vostro partner vi ha donato l’anello di fidanzamento. Il fatidico gioiello, però, via ha delusi così tanto che invece che concentrarvi sulla scelta della data delle nozze e le partecipazioni matrimonio, vi ritrovate a rimuginare sull’accaduto? Niente panico! Nei paragrafi seguenti vi forniamo qualche consiglio utile su come comportarvi e su cosa fare. Una volta letti, vi sentirete più leggeri e sarete pronti per ragionare con serenità su tutti i dettagli delle nozze, bomboniere matrimonio comprese!

La calma, prima di tutto!

Per prima cosa, nel momento in cui il vostro partner vi infilerà l’anello al dito, è necessario fare un respiro profondo per ritrovare la calma ed evitare che sul vostro viso compaia la tipica e inconfondibile espressione di disprezzo. Sarebbe davvero un peccato se venisse notata perché sappiate che ce l’ha davvero messa tutta per fare il dono perfetto! Non siate quindi impulsivi e, piuttosto, distraetevi pensando per esempio a delle potenziali frasi per la promessa di matrimonio da inserire nel vostro discorso il giorno delle nozze.

Il potere del tempo

Una volta superata la fase della “ricezione”, prendetevi del tempo per riflettere. Far passare qualche giorno vi permetterà di capire se la delusione è stata momentanea e dovuta semplicemente al fatto che l’anello non è esattamente come ve lo aspettavate oppure se davvero è per voi “improponibile”. Una volta raggiunta la consapevolezza giusta, è necessario agire di conseguenza. Se la risposta che avete maturato è che il gioiello proprio non vi piace, sarebbe sbagliato far finta di niente, anche perché lo porterete tutta la vita. Ciò che quindi dovete fare è... passare a leggere il punto successivo!

Che cosa non piace?

Che l’anello che avete ricevuto non è di vostro gradimento è ormai una certezza. Bene, ma che cosa, di preciso, non vi piace? Forse è un gioiello di famiglia che vi è stato donato per mantenere una tradizione che ai vostri occhi è ormai obsoleta, nonché fastidiosa visto che vi ritrovate a portare al dito un monile che ritenete fuori moda? Oppure è totalmente fuori dagli schemi e non rispecchia minimamente i vostri gusti anche se siete tipi alternativi che sceglierebbero delle partecipazioni matrimonio originali? Trovate le vostre risposte, perché esse saranno la guida per la soluzione!

Accettabile o insopportabile?

Ora che sapete cosa non funziona nell’anello che da qualche giorno campeggia sul vostro anulare, dovete capire se i difetti riscontrati sono accettabili o se sono proprio insopportabili. Se la conclusone è che non riuscite proprio a portarlo e tanto meno a immaginarvelo accanto alla fede che sceglierete rigorosamente insieme, è decisamente arrivato il momento di passare all’azione!

Onestà e delicatezza

L’anello non vi piace e dovete dirlo al vostro partner. Trovate l’occasione giusta, individuando un momento in cui entrambi avete tempo per affrontare la questione con tranquillità. Usate un tono amorevole e pacato, necessario per addolcire l’argomento, e non dimenticate di “condire” il succo del discorso con una serie di apprezzamenti volti a precisare che sapete benissimo tutto l’impegno che è stato messo nella ricerca dell’anello. Pian piano fate presente ciò che, secondo voi, non funziona nel gioiello e state pronti a rassicurare sul fatto che non state assolutamente declinando la proposta di nozze e che, anzi, siete pronti a scegliere gli inviti matrimonio!

Foto Martiz
Foto Martiz

La soluzione insieme

Non imponetevi, è una questione delicata. Mostratevi aperti a consigli ma fermi nella decisione che qualcosa debba essere fatto. Confrontatevi, rassicuratevi e ragionate. Siete una squadra e, anche in questa occasione, troverete la soluzione insieme!

La dimensione non è importante

Un ultimo ma non meno importante consiglio: se a rendervi insoddisfatti è la dimensione della pietra, non dite nulla. Non è il valore in denaro che rende accettabile o meno un gioiello così importante e carico di significato simbolico. In questo caso, quindi, lasciate perdere ma non vivete la cosa come una sconfitta o un qualcosa da nascondere: siate fieri del vostro anello e mostratelo a tutti!

In generale considerate che il vostro partner ha sicuramente prestato molta attenzione nell’acquisto dell’anello di fidanzamento. Non portate rancore, del resto si tratta di una scelta molto complicata e decisamente più difficile di quella dei segnaposto matrimonio!