Riflettori puntati sugli abiti da sposa 2021 del brand campano Bellantuono, che in questa 30ª edizione della Valmont Barcelona Bridal Fashion Week presenta una collezione dalle reminescenze vintage, ispirata alla grande tradizione sartoriale italiana degli anni Cinquanta e Settanta e reinterpetata secondo i canoni moderni. Le favolose gonne principesche e le mise dal taglio ad A sono state le protagoniste indiscusse del défilé, ma non sono mancate sfarzose applicazioni floreali in 3D sui corpetti, cinturine gioiello, romantici fiocchi e scollature vertiginose. Sogni di andare all'altare con un abito da sposa Bellantuono? Non perdere l'intervista alla direttrice creativa del brand e prosegui con la lettura per saperne di più!

L’arte sartoriale italiana incontra la modernità

Elena Bellantuono con il suo team creativo fa risplendere le sue creazioni sul white carpet della VBBFW. Come sempre, l’ideale di una donna moderna che guarda all’eleganza come ad una forma di ispirazione e che allo stesso tempo non rinuncia mai ad un tocco di contemporaneità, è alla base di ogni capo firmato Bellantuono.
In questo scenario la tradizione, che è l’anima dello stile italiano, viene esaltata in ogni dettaglio e si evolve in nuovi design dal fascino contemporaneo.
Un romanticismo rigoroso, impeccabile, fatto di volumi ampi e ispirazioni retrò pervade ogni capo della collezione, confezionato da sapienti mani di designer e sarte italiane che hanno appreso l’arte dell’haute couture. Ed è così che prendono vita dei vestiti carichi di romanticismo e dal forte potere evocativo: ogni singolo elemento è studiato per creare il giusto equilibrio fra tessuti, colori e decorazioni, unendoli in modo inscindibile.

Una collezione atemporale ed eclettica

La qualità e l'eleganza tipica dell'alta sartoria anni Settanta, è la prima fonte d’ispirazione riscontrabile tra le nuove proposte: le forme e le proporzioni riprendono la cifra stilistica dell’epoca attraverso tuniche, gonne a cono e vite basse in organze ricamate con macro fiori e tulle plissè.

La collezione si anima di sperimentazioni eclettiche, ed è qui che l’alta moda degli anni Cinquanta fa la sua comparsa e viene celebrata dal faille ecosostenibile, il duchesse, lo charmeuse e il piquet jaquard rivisitati con nuove texture per dare quel soffio moderno imprescindibile alle mise. La sperimentazione delle texture, infatti, è la punta di diamante della nuova collezione. Attraverso l’uso di tessuti di qualità - lavorati secondo una tecnica manifatturiera consolidata negli anni - è possibile rivolgersi alle nuove generazioni di spose in modo fresco e giovanile, mantenendo le caratteristiche essenziali della tradizione.

Le forme restano rigorose e le silhouette esaltano la femminilità della sposa nella sua innata raffinatezza, stupendola con linee insolite, fatte di gonne sovrapposte e incastri di doppi abiti

Gli accessori completano immancabilmente le mise: fasce di seta, cerchietti ricamati con macro pietre incastonate e fili di perle che si intrecciano donano impeccabile grazia all’abito. Piccoli gioielli impreziosiscono i capi, dando tocchi di luce anche alle maniche velate da un sottile strato di tulle.

Le collezioni si evolvono e i linguaggi si declinano al presente ma c’è un elemento che resta immutabile nel tempo: la realizzazione rigorosamente Made In Italy, garanzia di qualità e perfezione che ha permesso al brand Bellantuono di conquistarsi il podio dell'eccellenza nel campo della moda nuziale. Per vedere nel dettaglio gli abiti da sposa Bellantuono 2021 visita il nostro catalogo nuziale e lasciati ispirare da queste fantastiche proposte!