Matteo Fotografia

Siete stati a lungo indecisi su quale periodo dell’anno fosse meglio scegliere per sposarvi e alla fine avete optato per l’autunno. I vostri dubbi riguardavano il rischio di convolare a nozze in una giornata uggiosa, ma sapete una cosa? Avete scelto una stagione meravigliosa, che vi permette di raccogliervi insieme ai vostri invitati in un’atmosfera intima, seduti tra i segnaposto di matrimonio a condividere buon cibo e piacevoli conversazioni: i destinatari dei vostri inviti di matrimonio non potranno chiedere di meglio, specialmente se proporrete loro un menù autunnale come quelli che stiamo per raccontarvi.

1. Un menù per scaldare il cuore

MaMa Photo

Tra settembre e dicembre le giornate si accorciano e l’aria diventa sempre più frizzante, l’ideale per stimolare l’appetito verso cibi caldi e sostanziosi, che donino tepore a corpo e spirito. Piatti del genere sono facili da scovare nelle ricette tipiche del nord Italia, come quella dei canederli in brodo del Trentino o la cassoeula milanese, ma siamo certi che un’abbondante porzione di ribollita toscana saprebbe rendere felici i vostri ospiti già alla prima cucchiaiata. Che dire poi dei secondi? Le possibilità sono infinite e passano per invitanti brasati alla crema di zucca, arrosti di maiale con prugne o delicate scaloppine ai funghi. Preferite proporre un piatto unico? La lasagna, al ragù o nelle sue varianti ai formaggi o al pesto, si rivela sempre vincente.

2. Tutti i colori dell’autunno… a tavola!

Andrea Landini Fotografo

In autunno giocare con i colori è tanto facile quanto gustoso. Le varietà di prodotti disponibili offrono così tante sfumature da lasciare solo l’imbarazzo della scelta: il verde intenso dei fichi con il loro cuore di porpora, le tonalità di viola dell’uva, gli arancioni di zucche, carote e patate dolci, i marroni delle castagne e del cioccolato, il rosso acceso del chicchi di melograno che puntellano un risotto ai quattro formaggi. Come fare a portarli tutti a tavola? Un’idea è quella di operare una selezione ragionata, in base ai colori che domineranno le vostre nozze. Potreste per esempio chiedere al cuoco di definire un menù monocromatico, su una base candida. E mentre lo chef si diverte in cucina, voi potreste pensare alle decorazioni sulla tavola: scegliete i cachi e le zucche dai colori più intensi e utilizzate piccole mele come segnaposto di matrimonio fai da te… sempre che resistano a un assaggio da parte dei commensali!

3. Proposte autunnali per vegetariani

Maria Coppola

I prodotti dell’autunno sono l’ideale per preparare piatti 100% vegetariani e persino vegani. Per tutti coloro che sposano questa dieta, si prospettano interessanti accostamenti di ortaggi quali zucca e patate, legumi come i ceci e frutta di stagione come castagne e melograni. Un esempio? Come antipasto, al posto di torta fritta e salumi, proponete qualche fetta della deliziosa farinata ligure o della torta di patate che viene preparata in molti paesi dell’appennino emiliano. Questi golosi assaggi saranno la migliore presentazione della grande protagonista di tutti i menù autunnali: l’inimitabile zucca mantovana, perfetta per farcire i tortelli, per tingere d’arancio delicate vellutate o per mescolarsi con le qualità di riso più porose. Che dire poi del dessert? Largo alle crostate di mele e alla cioccolata, capace di ispirare le più dolci frasi d’amore.

4. In cucina, viva la tradizione…

Milco Graziani Wedding Photography

Il nostro Paese è amato in tutto il mondo per la bontà della cucina che si può assaporare in ogni angolo dello “Stivale”, specialmente quella casereccia cucinata tutt’oggi seguendo le ricette della tradizione. A seconda della regione in cui vi trovate, potrete decidere se riscaldare i vostri ospiti con fumanti risotti alla milanese, ravioli in brodo o gnocchi di ogni dimensione imbevuti di sughi da leccarsi i baffi. Per nobilitare la cucina delle vostre origini (più nello specifico quella della vostra città, del vostro paese o addirittura quella del locale che avete scelto per il rinfresco) scrivete ogni dettaglio sul menù: la pasta fatta in casa, il vino a chilometro zero, la procedura di cottura tramite utensili antichi. Poco dopo aver ammirato il loro segnaposto di matrimonio originale, i vostri ospiti inizieranno a leggere la brochure posizionata al centro del tavolo e non potranno che rimanere senza parole.

5. … non solo della cucina italiana!

RacconTiAmo

Ma la tradizione non deve’essere necessariamente quella italiana, specialmente se siete degli appassionati viaggiatori, o avete organizzato un matrimonio tematico legato a luoghi remoti o, infine, se vivete proprio all’estero. In tutti questi casi, lasciatevi influenzare dalle ricche tavole imbandite di tacchini farciti che celebrano il Thanksgiving's Day americano, magari precedute da una divertente calçotada alla catalana, per poi chiudere con dolcezza a tagliando un delizioso pan de los muertos messicano… la vostra tavola internazionale avrà molto da raccontare!

Vi sono piaciute queste idee per menù autunnali? A noi è già venuto un certo appetito. Come ultima cosa, ricordatevi che questa stagione è perfetta anche per proporre innovative bomboniere di matrimonio costituite da liquori artigianali per riscaldare le giornate più fredde, strizzando l’occhio all’autunno.