Quando parliamo di stile di nozze non facciamo riferimento solo all'abito da sposa da indossare in occasione del vostro matrimonio, bensí ci riferiamo all’immagine che in generale volete dare a questo giorno così significativo. Sarà, infatti, la cura di ogni dettaglio, dalla decorazione degli spazi alla scelta delle bomboniere matrimonio, che esprimerà al meglio il vostro stile nuziale. Se ancora non avete le idee chiare, in quest’articolo abbiamo raccolto 6 semplici domande per darvi un aiuto su come individuare il vostro stile di nozze. Eccole.

1. Quali sono le vostre priorità per il matrimonio?

Prima di immergervi nella frenesia dei preparativi con l’organizzazione delle prove degli abiti da sposa Pronovias, piuttosto che la ricerca della location, sarà utile che vi fermiate un attimo a pensare con il vostro lui quali sono le prime tre cose più importanti per il vostro matrimonio: il cibo? L’intrattenimento per i vostri ospiti? I luoghi dove svolgerete cerimonia e ricevimento? Definire questi tre punti vi aiuterà a capire meglio dove concentrerete la maggior parte del budget e avrete così un’idea più chiara su quanto sforzo potrete dedicare a tutti quei dettagli destinati a rappresentare il vostro stile di nozze, dagli inviti matrimonio alla mise en place durante il banchetto.

Russotto Photography

2. Che livello di formalità desiderate per il vostro matrimonio?

Tenete presente che in base al grado di formalità delle vostre nozze, il dress code dei vostri ospiti cambierà e poichè l’abbigliamento dei vostri invitati influirà non poco sul vostro stile nuziale, chiedervi che livello di formalità desiderate vi aiuterà a capire che tipo di atmosfera volete trasmettere durante la vostra festa. Va da sè che se state pensando di organizzare un matrimonio all’aperto in stile boho chic, dove natura e campagna saranno le protagoniste, tanto il look degli sposi come quello degli ospiti sarà più informale, mentre ad un matrimonio organizzato in una suntuosa villa d’epoca gli invitati sfoggerano abiti eleganti da ceremonia.

3. Come sarà la vostra location?

La scelta della location è uno dei fattori che più influirà sullo stile della vostra festa di nozze. Le cose potranno cambiare di molto qualora il matrimonio venisse celebrato in spiaggia o in città, in un luogo chiuso oppure all'aperto, magari secondo uno stile campestre che prevede un abito da sposa semplice, senza strascico. Sappiate comunque che, una volta identificata la location, sarà molto più facile dare forma al vostro stile attorno a qualcosa che già esiste piuttosto che andare alla ricerca di qualcosa creato a tavolino.

4. Qual è il vostro stile personale?

Sicuramente se vi fermate un attimo a riflettere su ciò che vi piace, sarete in grado di rispondere a questa domanda. Basta che pensiate a come è arredata la vostra casa, quali sono le riviste e i libri che leggete, i vostri ristoranti preferiti, piuttosto che le vostre icone di stile o i luoghi dove vi piace andare in vacanza. Anche le influenze culturali e religiose sono importanti per identificare il mood che vi caratterizza, così come il tipo di architettura che più vi piace. Tutto somma.

Cromatica

5. Che ruolo gioca il vostro stile personale nel vostro Big Day?

Una volta che avete individuato gli elementi che contraddistinguono il vostro stile personale, potete cominciare a pensare a come plasmarli in maniera creativa durante il vostro grande giorno. Il vostro sogno si sta per avverare, ma ricordatevi che il matrimonio deve parlare di voi come coppia, per cui una volta che vi siete chiarite le idee sul stile personale, potete fare insieme al vostro lui una lista delle canzoni, dei ristoranti, dei passatempi e dei vostri luoghi preferiti. L’ispirazione verrà strada facendo!

Quando avrete definito il vostro stile di nozze, ogni decisione sarà più semplice. Dalle partecipazioni matrimonio fino alla presentazione dei menù, ogni scelta andrà in quella direzione in maniera naturale: dovrete solo mantenere una certa continuità di stile durante tutto l’evento e, come sempre, fare attenzione al portafogli per non sforare il budget!