Vincenzo Nicolosi Fotografo
Vincenzo Nicolosi Fotografo

Sottoposta a smog, residui di trucco e fattori atmosferici la pelle talvolta può apparire spenta e opaca. Cellule morte e piccole rughe inoltre non sono proprio un buon punto di partenza per eseguire un trucco sposa a regola d’arte. La soluzione? Una profonda e accurata detersione! Nelle prossime righe scoprirai come sia possibile effettuare dei trattamenti di pulizia del viso fai da te super efficienti che ti faranno apparire ancor più luminosa indossando l'abito nuziale.

Le nozioni fondamentali

La pulizia del viso fa parte di una beauty routine quotidiana: ogni giorno infatti sarebbe opportuno detergere la pelle sia al mattino che alla sera al fine di eliminare qualsiasi impurità e residuo di trucco. Ci sono momenti dell’anno però, come i cambi di stagione o gli eventi speciali, nei quali un trattamento più accurato e minuzioso diventa quasi una necessità! E quale occasione più importante se non il giorno del proprio matrimonio? Per poter fare una pulizia del viso fai da te in modo corretto è opportuno avere una visione chiara del proprio tipo di pelle: potrebbe essere secca, grassa, mista o sensibile, l’importante è saperla riconoscere e procurarsi i prodotti più indicati per trattarla.

1. Preparare la pelle

Perfettamente struccata e con il viso pulito sei ora pronta per iniziare il tuo trattamento home-made. Per prima cosa bisognerà preparare la pelle a dovere aprendo i pori per permetterle di traspirare. Molto spesso infatti questi pori possono dilatarsi, chiudersi o infiammarsi facendo apparire il viso decisamente stanco e spento. Il modo migliore per allargarli è sottoporli al calore del vapore. Basterà solamente procurarsi una pentola piena d’acqua e portarla a ebollizione, aggiungervi due cucchiaini di bicarbonato e infine esporvi il viso per almeno 15 minuti. Un procedimento di semplicissima realizzazione che però risulterà fondamentale per iniziare questa beauty routine fai da te.

Santino Galazzo Fotografo
Santino Galazzo Fotografo

2. Detersione e scrub

Con la pelle asciutta e i pori ben aperti si potrà passare alla pulizia vera e propria per liberare la pelle da tutte le cellule morte e permetterle così di respirare. A seconda della tipologia di pelle si potranno realizzare diversi scrub fai da te da passare poi su tutto il viso, avendo cura di evitare il contatto con gli occhi. Le future spose dalla pelle delicata potranno utilizzare del bicarbonato unito a miele e poca acqua, mentre per coloro che presentano una pelle normale o mista gli ingredienti saranno miele, zucchero e succo di limone.

A questo punto il viso sarà pronto per un’intensa detersione che potrà essere fatta con un latte detergente delicato o dell’acqua di rose nel caso di pelli sensibili, oppure con prodotti a base di aloe vera e succo di limone per quelle grasse. Un’alternativa del tutto casalinga sono anche l’olio di oliva o il burro di cocco: facilmente reperibili, garantiscono dei risultati davvero sensazionali!

3. Maschera di pulizia viso fai da te: depura la tua pelle!

Le maschere naturali sono delle ottime alleate per purificare la pelle e donarle un aspetto luminoso, ma anche in questo caso i prodotti andranno selezionati seguendo le personali caratteristiche cutanee. Vediamo insieme la principale distinzione.

35Lab - Photo & Video Making
35Lab - Photo & Video Making

Pulizia del viso fai da te: pelle mista o grassa

Questo tipo di cute ha bisogno di prodotti leggermente astringenti e che non la appesantiscano. Un’ottima soluzione sono le maschere all’argilla, realizzate con l’aggiunta di olio di mandorle, yogurt naturale e una goccia di olio essenziale di lavanda. Chi possiede una pelle particolarmente grassa dovrà optare per una preparazione a base di succo di limone, polpa di mela, miele e bardana, una pianta dalle proprietà antiseborreiche particolarmente indicata per questo scopo.

Pelli secche o normali

L’avocado, invece, offre i suoi migliori benefici se spalmato e lasciato riposare per circa mezz’ora sulle pelli normali, mentre chi ha la pelle sensibile e delicata potrà preferire la combinazione di aloe vera con calendula e camomilla. L’ansia prematrimoniale ha reso la tua pelle stressata? Prepara una maschera a base di cetriolo, aloe vera e miele!

4. Creare un tonico home-made

Generalmente le maschere vengono lasciate agire per una trentina di minuti prima di essere risciacquate, successivamente però i pori saranno ancora dilatati. E allora perché non realizzare un tonico fai da te utilizzando elementi presenti in cucina? Proprio così, non occorrerà spendere tanti soldi in prodotti chimici: la natura già ci dona ciò di cui abbiamo bisogno! Procurati del decotto di rosmarino, di prezzemolo o di buccia d'arancia e pompelmo, oppure del succo di limone, del tè verde o alla menta e aceto di mele. Dopodichè potrai tamponare la tua lozione naturale sulla pelle con un batuffolo di cotone e lasciarla asciugare all’aria: il senso di freschezza sarà immediato!

Dal Fotografo
Dal Fotografo

5. Idratare il viso

Sia che tu abbia deciso di affidarti a una make-up artist o che stia valutando l’ipotesi di un trucco fai da te per il giorno delle nozze, la pelle andrà idratata a dovere. Per far sì che i trattamenti eseguiti mostrino i loro risultati infatti è necessario procurarsi una crema idratante del tutto naturale, che rispetti le caratteristiche peculiari del proprio tipo di pelle. Questo prodotto diventerà il tuo migliore amico di bellezza anche nella routine quotidiana: l’effetto idratante infatti permette di levigare e distendere la cute, inoltre svolge un’azione anti età imprescindibile per qualsiasi donna.

Dopo aver eseguito scrupolosamente tutti i passaggi, la pelle sarà sana e radiosa, pronta per sottoporsi a qualsiasi tipo di make-up che ne esalti la pura bellezza. Nei giorni che precedono le nozze concediti 15 minuti di ginnastica facciale da svolgere quotidianamente: così facendo i lineamenti del viso appariranno decisamente più rilassati, allontanando il rischio di arrivare al matrimonio con un aspetto spento e stressato!