Oleandri Wedding Paestum

Le note musicali in una celebrazione nuziale sapranno trasformare la melodia dei vostri cuori in una dolce atmosfera: saranno ufficiali al momento dell’ingresso in chiesa quando vi vedrà per la prima volta nel vostro abito da sposa; saranno dolci durante il primo ballo quando una lacrima vi righerà il trucco sposa e saranno grintose quando lancerete il bouquet sposa a fine festa. Che dire invece dell’entrata in sala? Ecco una carrellata di “generi” perfetti per ogni occasione.

Un ingresso POP... olare

Se avete voglia di qualcosa di orecchiabile, famoso, decisamente commerciale e di tendenza allora non vi resta che scandagliare il repertorio degli ultimi artisti o delle band più in voga del periodo in fatto di musica pop. Il genere non richiede particolare maestria e conoscenza in materia perché è quello che passano le stazioni radio, è quel brano che ascolti e inizi a canticchiare sorprendendoti di riconoscere il ritornello pur se non hai bene a mente l’artista. Se immaginate un ingresso coinvolgente dove tutti gli invitati muovono ritmicamente le loro scarpe da cerimonia a suon di Michael Jackson, U2, Robbie Williams, Coldplay o Black Eyed Peas beh allora non avete che l’imbarazzo della scelta.

Invilla

“Quando non sai cos’è, allora è Jazz”

Elegante, sensuale, di classe. Proprio come cita lo scrittore Alessandro Baricco, il jazz non è solo un genere musicale ma è un modo di leggere ed interpretare la musica andando nella sua più intima profondità. È immaginarsi mentre si fa l’ingresso in sala danzando leggermente sulle note di un sassofono, fluttuando dolcemente con un abito da sposa vintage; è canto libero, è storia, è ritmo e incontro tra tradizione musicale nera e bianca finalmente libera di potersi esprimere. Se state pensando al jazz come genere perfetto per il vostro ingresso in sala, allora potete spaziare tra Benny Goodman, Duke Ellington, Ella Fitzgerald e Frank Sinatra magari con brani suonati direttamente dalla vostra band.

Country e chic

Se il vostro è un ricevimento all’aperto, con un buffet informale oppure con un'unica grande tavolata conviviale, magari in un giardino allestito con bouquet di fiori, allora il perfetto ingresso in sala potrebbe essere quello sulle note di una musica country con quella cantata così caratteristica e quegli strumenti dall’inconfondibile fascino afroamericano. Un ingresso così è sicuramente coinvolgente, insolito ed intrigante, specie se organizzato con una band dal vivo capace di catalizzare l’attenzione su di voi. Pensateci se avete realmente passione per questo genere così country e…chic.

Lilith Photo

Un ingresso da rockstar

Se siete una coppia grintosa, decisa e ribelle, se siete amanti dei concerti, dei giubbotti di pelle, delle Converse e dei dischi in vinile allora potreste optare per un ingresso in sala da vere rockstar; scegliete tra i Led Zeppelin e i Deep Purple, tra i Guns N' Roses e i Pink Floyd o i Metallica. Completate l’outfit con accessori perfetti a far parlare il vostro animo rock: su un abito da sposa corto potrebbe star bene un chiodo con qualche borchia oppure degli occhiali da sole da veri bad boy e poi scatenatevi con un ingresso scenico quasi ad emulare l’inizio di un flash mob con tutti i vostri invitati. Pensate quindi ad uno stacchetto facile da memorizzare e da far riprodurre in loop coinvolgendo tutti gli ospiti: sarà un momento esilarante!

Ricordatevi di scegliere un ingresso in sala che maggiormente rispecchi lo stile di matrimonio che state organizzando: il genere folk o country è perfetto per nozze informali, magari all’aperto dove le Converse la fanno da padrona anche come scarpe da sposa; per i veri amanti della musica rock, i testi dei brani più famosi possono diventare quelle frasi per matrimonio che lascerete agli invitati come tag di ringraziamento. Ecco che ogni “genere” di ingresso può assumere mille sfumature.