Fotoessenza
Fotoessenza

Fantasia e spirito di inventiva sono diventate le due caratteristiche must have per chi si dirà "Sì, lo voglio" in tempo di coronavirus. Infatti, oggigiorno pianificare il proprio evento secondo le norme vigenti per il distanziamento sociale è alla base di tutto. Se vi scambierete le fatidiche frasi di matrimonio nelle settimane a seguire dovrete sicuramente rispettare tutte le misure di prevenzione adottate dal Governo. Non si tratta di rinunciare alle nozze dei vostri sogni, ma semplicemente rivedere alcuni suoi aspetti perché tutto proceda secondo le direttive, dal momento in cui la sposa farà il suo ingresso nel luogo della cerimonia fino alla consegna delle bomboniere di matrimonio.

È molto facile creare assembramento, soprattutto per chi al proprio matrimonio ha previsto un gran numero di invitati presenti. Tale situazione può ripetersi più volte nell'arco della giornata - sia che si tratti del banchetto o del party nuziale - pertanto è bene trovare qualche stratagemma per evitare code e ingorghi. A questo proposito, vi proponiamo 5 idee...

1. Evitare la formula a buffet

Officine Visuali
Officine Visuali

Fra i luoghi in cui è altamente possibile che si crei un raggruppamento cospicuo di persone c’è quello del buffet. Nonostante questa formula sia particolarmente indicata per i matrimoni estivi va però detto che non è in grado di assicurare il distanziamento sociale, pertanto vi consigliamo di optare per una cena placé. Anche se non rientra nelle vostre preferenze, fermatevi a pensare alla bellezza di poter ideare un tableau de mariage a tema, decorare i tavoli con dei bellissimi bouquet di fiori oppure contrassegnare le postazione dei vostri ospiti con dei segnaposto matrimonio originali.

Fate disporre i vostri tavoli all’aperto oppure all’interno di una sala spaziosa, prediligendo tavoli rotondi da 6 o 8 persone al massimo, in base alla loro misura. In ogni caso, la location saprà darvi indicazioni specifiche, poiché il numero di invitati consentiti va in funzione alla capienza del luogo che li ospiterà.

2. Comunicare in anticipo la disposizione degli invitati a tavola

Quattro Studio
Quattro Studio

Tra le prime cose che gli ospiti troveranno una volta giunti in location, ci sarà il tableau de mariage che gli indicherà il posto a sedere. Altro motivo di assembramento!
La soluzione? Dite in anticipo quale sarà la postazione che avete scelto per loro: potrete farlo già quando invierete gli inviti di matrimonio, scriverlo sul vostro Wedding Site oppure, per i più social, creare un gruppo WhatsApp per ogni tavolo. Sarà un modo originale per far interagire gli invitati tra di loro, aiutandoli a fare conoscenza qualora provengano da gruppi distinti di familiari o amici.

3. Organizzare l’accesso al cocktail bar

CB Photographer
CB Photographer

Certo, in un matrimonio estivo il cocktail bar è quasi imprescindibile dato che le alte temperature invitano a sorseggiare qualcosa di fresco. Però, così come il buffet, anche questa soluzione può essere motivo di massificazione nello stesso punto. Ma noi abbiamo l’idea che fa per voi! Perché rinunciare alla possibilità di assaporare una gustosissima Caipiroska alla frutta mentre un brano di musica lounge aleggia nell’aria?
Fate predisporre un distributore di bigliettini numerati: ogni qualvolta che vi verrà la voglia di un drink non dovrete far altro che staccarne uno e attendere il vostro numero! In questo modo anche i barman non dovranno servire più di una o due persone alla volta.

4. Svolgere più attività di intrattenimento in modo simultaneo

Andrea Mutti Photography
Andrea Mutti Photography

L’intrattenimento nei matrimoni è sempre un'ottima soluzione, tranne quando gli invitati non si avvicinano tutti in una volta perché spinti dalla curiosità! Come fare quindi per mantenere il distanziamento sociale anche in questo caso?
Moltiplicate le attività per distribuire amici e parenti fra i diversi punti “ludici”. Potreste organizzare uno showcooking, photobooth, giochi di diverso genere e, ovviamente, gli immancabili scherzi agli sposi! Se possibile, ingaggiate qualcuno che si occupi di controllare gli spazi e assicuratevi che venga rispettato il numero massimo di ospiti consentito per ogni attività.

5. Predisporre più piste da ballo

Emanuele Uboldi
Emanuele Uboldi

Il momento dei balli è senza dubbio motivo di attrattiva per tutti e di conseguenza di assembramento. Per adattarsi alle norme vigenti in materia di coronavirus, potete prendere ispirazione dai locali notturni dotati di diverse sale, una per ogni atmosfera.

Se la dimensione della location ve lo consente potreste suddividere per aree gli spazi adibiti per le danze, ognuna con la sua playlist (old style, rock, pop, electro, ecc) così da soddisfare i gusti di tutti.

Avete solo una stanza a disposizione o il giardino non è abbastanza grande? Armatevi di nastro adesivo colorato e formate dei quadrati distanziati circa un metro l’uno dall’altro, all’interno dei quali i vostri cari potranno ballare.

Anche se le vostre nozze non saranno esattamente come le avevate immaginate, ci sono comunque tanti modi per poter sfruttare a vostro vantaggio le situazioni più complicate in totale sicurezza. Le cose essenziali però saranno sempre presenti: le frasi d’amore, la felicità per questo nuovo traguardo, i vostri cari, l’emozione di vedere il vostro consorte avvicinarsi all’altare, la gioia e tanto buon umore. Cosa chiedere di più?